“La nebbia che respiro ormai si dirada perché davanti a me un sole quasi bianco sale ad est la luce si diffonde ed io questo odore di funghi faccio mio seguendo il mio ricordo verso est