“Strumming my pain with his fingers
singing my life with his words
killing me softly with his song
killing me softly with his song
telling my whole life with his words
killing me softly with his song

I heard he sang a good song
I heard he had a style
and so I came to see him
to listen for a while
and there he was this young boy
a stranger to my eyes

Strumming my pain with his fingers
singing my life with his words
killing me softly with his song
killing me softly with his song
telling my whole life with his words
killing me softly with his song

I felt all flushed with fever
embarassed by the crowd
I felt he found my letters
and read each one out loud
I prayed that he would finish
but he just kept right on

Strumming my pain with his fingers
singing my life with his words
killing me softly with his song
killing me softly with his song
telling my whole life with his words
killing me softly with his song

He sang as if he knew me
in all my dark despair
and then he looked right through me
as if I wasn’t there
and he just kept on singing
singing clear and strong

Strumming my pain with his fingers
singing my life with his words
killing me softly with his song
killing me softly with his song
telling my whole life with his words
killing me softly with his song

Strumming my pain with his fingers
singing my life with his words
killing me softly with his song
killing me softly with his song
telling my whole life with his words
killing me

He was strumming my pain
yeah, he was singing my life
killing me softly with his song
killing me softly with his song
telling my whole life with his words
killing me softly
with his song”.

—————————————————-

Traduzione.

“Strimpella il mio dolore con le sue dita
canta la mia vita con le sue parole
mi uccide dolcemente con il suo canto
mi uccide dolcemente con il suo canto
racconta tutta la mia vita con le sue parole
mi uccide dolcemente con il suo canto

Ho sentito che cantava una bella canzone
ho sentito che aveva stile
così andai a vederlo e ad ascoltarlo per un po’
e là c’era questo ragazzo
uno sconosciuto ai miei occhi

A strimpellare il mio dolore con le sue dita
a cantare la mia vita con le sue parole
ad uccidermi dolcemente con il suo canto
ad uccidermi dolcemente con il suo canto
a raccontare tutta la mia vita con le sue parole
ad uccidermi dolcemente con il suo canto

Mi sentii tutta avvampare di febbre
imbarazzata dalla folla
sentii che lui aveva trovato le mie lettere
e le aveva lette ognuna ad alta voce
pregai che avesse finito
lui invece continuò

A strimpellare il mio dolore con le sue dita
a cantare la mia vita con le sue parole
ad uccidermi dolcemente con il suo canto
ad uccidermi dolcemente con il suo canto
a raccontare tutta la mia vita con le sue parole
ad uccidermi dolcemente con il suo canto

Cantava come se mi conoscesse
in tutta la mia cupa disperazione
e poi guardò dritto attraverso me
come se non fossi lì
e poi continuò a cantare
a cantare chiaro e forte

A strimpellare il mio dolore con le sue dita
a cantare la mia vita con le sue parole
ad uccidermi dolcemente con il suo canto
ad uccidermi dolcemente con il suo canto
a raccontare tutta la mia vita con le sue parole
ad uccidermi dolcemente con il suo canto

A strimpellare il mio dolore con le sue dita
a cantare la mia vita con le sue parole
ad uccidermi dolcemente con il suo canto
ad uccidermi dolcemente con il suo canto
a raccontare tutta la mia vita con le sue parole
ad uccidermi

Stava strimpellando il mio dolore
sì, stava cantando la mia vita
uccidendomi dolcemente con il suo canto
uccidendomi dolcemente con il suo canto
raccontando tutta la mia vita con le sue parole
uccidendomi dolcemente
con il suo canto”.

—————————————————-

Roberta Flack, Killing me softly with his song – 4:51
(Charles Fox, Norman Gimbel)
Album: Killing me softly (1973)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Citazioni.

Killing Me Softly with His Song è una canzone composta da Charles Fox e Norman Gimbel, ispirata da una poesia a Lori Lieberman, “Killing Me Softly with His Blues,” che aveva scritto dopo aver visto Don McLean esibirsi dal vivo con la canzone “Empty Chairs“. Lori Lieberman fu la prima a registrare la canzone di Fox e Gimbel, nel 1971, ma fu Roberta Flack a portarla al successo nel 1973, fino a raggiungere il numero uno nella Billboard Hot 100.
Il gruppo hip-hop Fugees ha lanciato una cover nel 1996, cantata da Lauryn Hill. La loro versione ha guadagnato la seconda posizione nella U.S. airplay chart ed ha avuto un successo simile in Regno Unito raggiungendo la prima posizione in classifica. Spinta dal successo della versione dei Fugees, quella originaria di Flack è stata remixata nel 1996.
Altri artisti l’hanno interpretata come Tori Amos, Eva Cassidy, Perry Como, Aretha Franklin, Luther Vandross, Toni Braxton, Alicia Keys, Al B. Sure!, John Holt, Shirley Bassey, Mina, Frank Sinatra, Marcella Bella, Laura Branigan“.

(Wikipedia, voce Killing me softly with his song)

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Marie Jolie ([email protected])

—————————————————-