“Adele se ne va
come le nuvole
confusa e debole
via dalla sua città
sorride agli alberi
ai verdi angoli
alle calendule
del parco civico

È assai triste perché
tutto è finito ormai
anche la vitalità
perché è un mondo indecoroso
e insidiosi guai
sono pronti a sopraggiungere

È ancora giovane
sognava pure lei
come tutti noi
ora non ci riesce più
per questo se ne va
delusa e fievole
per obliare e chissà
se mai ritornerà

È assai triste perché
tutto è finito ormai
anche la vitalità
perché è un mondo indecoroso
e insidiosi guai
sono pronti a sopraggiungere

Rischiosi guai
dolorosi guai
pietosi guai
per colpa di uno stalker”.

—————————————————-

Marlene Kuntz, Adele – 3:44
Album: Nella tua luce (2013)

Brano inserito nella rassegna Canzoni dedicate alle donne di InfinitiTesti.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Francesca Crisci
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Marie Jolie ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-