InfinitiTesti https://www.infinititesti.com Testi e traduzioni di canzoni da tutto il mondo Tue, 17 Jul 2018 20:45:24 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=4.9.7 26456057 Kodaline – Shed a tear (testo) https://www.infinititesti.com/2018/07/17/kodaline-shed-a-tear-testo/ https://www.infinititesti.com/2018/07/17/kodaline-shed-a-tear-testo/#respond Tue, 17 Jul 2018 20:43:53 +0000 https://www.infinititesti.com/?p=62627 —————————————————- “It’s harder to see through the eyes of a stranger it’s easier to love when the world doesn’t hate you when you try to sing out but nobody hears a word it’s safer to swim when the tide’s not […] ↓ Read the rest of this entry...

L'articolo Kodaline – Shed a tear (testo) proviene da InfinitiTesti.

]]>

—————————————————-

“It’s harder to see through the eyes of a stranger
it’s easier to love when the world doesn’t hate you
when you try to sing out but nobody hears a word
it’s safer to swim when the tide’s not against you

Yeah-yeah
(you’ve been here before)
I know you’ve been here before
(never letting go)
and giving up is letting go
(never fight alone)
but you don’t have to fight alone

I shed a tear for you
open your eyes, I’m by your side
I’m never leaving you
darkness to light, stay through the night
I’m walking in your shoes
so you know that it’s the truth
when nobody’s here for you
let me make it clear
that I shed a, I shed a tear
(shed a tear, shed a tear, shed a tear
shed a tear, shed a tear)

And I feel your pain when I know you’re in trouble
and I’ll take the blame from your hurt in your struggle
and when you tryna speak out but nobody hears a word
I’ll be your voice, lay your head on my shoulder

Oh (You’ve been here before)
I know you’ve been here before
(never letting go)
and nothing is impossible
(never fight alone)
you don’t have to fight alone

I shed a tear for you
open your eyes, I’m by your side
I’m never leavin’ you
darkness to light, stay through the night
I’m walkin’ in your shoes
so you know that it’s the truth
when nobody’s here for you
let me make it clear

That I’ll shed a, I’ll shed a tear
(shed a tear, shed a tear, shed a tear)
I’ll shed a, I’ll shed a tear (shed a tear)
I’ll shed a, I’ll shed a tear (shed a tear)
(shed a tear, shed a tear, shed a tear)
I’ll shed a, I’ll shed a tear (shed a tear)
I’ll shed a, I’ll shed a tear (shed a tear)

And when you’re livin’ in your darkest hour
and when you’re gettin’ closer to the ash

I shed a tear for you
open your eyes, I’m by your side
I’m never leavin’ you
darkness to light, stay through the night
I’m walkin’ in your shoes
so you know that it’s the truth
when nobody’s here for you
let me make it clear

I’ll shed a, I’ll shed a tear
(shed a tear, shed a tear, shed a tear)
I’ll shed a, I’ll shed a tear (shed a tear)
I’ll shed a, I’ll shed a tear (shed a tear)
(shed a tear, shed a tear, shed a tear)
I’ll shed a, I’ll shed a tear (shed a tear)
I’ll shed a, I’ll shed a tear (shed a tear)”.

—————————————————-

Kodaline, Shed a tear – 3:55
(Dave Gibson, Jason Boland, Jonas Jeberg, Mark Prendergast, Neil Ormandy, Stephen Garrigan, Vincent May Jr.)
Singolo: Shed a tear (2018)
Album: Politics of Living (2018)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

—————————————————-

L'articolo Kodaline – Shed a tear (testo) proviene da InfinitiTesti.

]]>
https://www.infinititesti.com/2018/07/17/kodaline-shed-a-tear-testo/feed/ 0 62627
Jain – Alright (testo) https://www.infinititesti.com/2018/07/16/jain-alright-testo/ https://www.infinititesti.com/2018/07/16/jain-alright-testo/#respond Mon, 16 Jul 2018 21:14:05 +0000 https://www.infinititesti.com/?p=62624 —————————————————- “Things gonna be alright things gonna be just fine things gonna be alright if love is around things gonna be alright things gonna be just fine things gonna be alright if love is around I know you think that […] ↓ Read the rest of this entry...

L'articolo Jain – Alright (testo) proviene da InfinitiTesti.

]]>

—————————————————-

“Things gonna be alright
things gonna be just fine
things gonna be alright
if love is around
things gonna be alright
things gonna be just fine
things gonna be alright
if love is around

I know you think that I am over you
but I have just better things to do
than crying over you, I really got to move
on with the love that I keep around
I got my life and I’m on fire
I got my voice to make it higher
show me the way I could be stronger
life’s too short to look down at you

Things gonna be alright
things gonna be just fine
things gonna be alright
if love is around
things gonna be alright
things gonna be just fine
things gonna be alright
if love is around

I keep my tears tight in my fist
furiosity runs into my dreams
darling, I look up at the sun
the rising of another dawn
I got some time to sing the love
I got no time for you on board
I’m not angry with you boy
I just really want to move on

Things gonna be alright
things gonna be just fine
things gonna be alright
if love is around
things gonna be alright
things gonna be just fine
things gonna be alright
if love is around

Stir it up, the life is made for us
stir it up, tonight we won’t give up
stir it up, the life is made for us
stir it up, tonight we won’t give up

Things gonna be alright
things gonna be just fine
things gonna be alright
if love is around
things gonna be alright
things gonna be just fine
things gonna be alright
if love is around

Things gonna be alright
things gonna be just fine
things gonna be alright
if love is around
things gonna be alright
things gonna be just fine
things gonna be alright
if love is around

Things gonna, things gonna be alright
things gonna be just fine
things gonna be alright
if love is around
things gonna be alright
things gonna be just fine
things gonna be alright
if love is around”.

—————————————————-

Jain, Alright – 3:43
(Jeanne Louise Galice)
Singolo: “Alright” (2018)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

—————————————————-

L'articolo Jain – Alright (testo) proviene da InfinitiTesti.

]]>
https://www.infinititesti.com/2018/07/16/jain-alright-testo/feed/ 0 62624
James Blunt – Bartender (testo) https://www.infinititesti.com/2018/07/16/james-blunt-bartender-testo/ https://www.infinititesti.com/2018/07/16/james-blunt-bartender-testo/#respond Mon, 16 Jul 2018 20:48:24 +0000 https://www.infinititesti.com/?p=62637 —————————————————- “It’s a little after midnight there’s a couple in the corner and I wonder what he said because she’s crying and I guess they won’t remember when they wake up in the morning with a headache from the whiskey […] ↓ Read the rest of this entry...

L'articolo James Blunt – Bartender (testo) proviene da InfinitiTesti.

]]>

—————————————————-

“It’s a little after midnight
there’s a couple in the corner
and I wonder what he said because she’s crying
and I guess they won’t remember
when they wake up in the morning
with a headache from the whiskey and the wine
I know that I have said things I regret when I’m sober
cause we always hurt the ones we love the most
I messed up and I know it if I hurt you girl I’m sorry
but it’s good to see the girl I used to know

We can dance but I can’t dance
maybe we can stick to holding hands
or should we raise a glass
and forget the past?

If we keep on drinking we’re gon’ fall back in love
so fill it up, fill it up
we must not be thinking ‘cause we can’t get enough
so fill it up, fill it up
bartender can you pour some love?
Bartender can you pour some love?

We can talk about a future, we don’t wanna reminisce
because we both know it was me who got it wrong
but fuck it’s good to see you
you look awesome and I miss you
baby listen now, they’re playing our song

We can dance but I can’t dance
maybe we can stick to holding hands
and let’s raise a glass
and forget the past

If we keep on drinking we’re gon’ fall back in love
so fill it up, fill it up
we must not be thinking ‘cause we can’t get enough
so fill it up, fill it up
bartender can you pour some love?
Bartender can you pour some love?

And it’s closing time, back to yours or mine?
After all this time, you still blow my mind
and it’s closing time, back to yours or mine?
After all this time, after all this time

If we keep on drinking we’re gon’ fall back in love
so fill it up, fill it up
we must not be thinking ‘cause we can’t get enough
so fill it up, fill it up
bartender can you pour some love?
Bartender can you pour some love?”.

—————————————————-

James Blunt, Bartender – 3:13
(James Blunt, Teddy Geiger, Steph Jones, Daniel Parker)
Album: The Afterlove (2017)
Singolo: “Bartender” (2017)

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa di James Blunt.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

—————————————————-

L'articolo James Blunt – Bartender (testo) proviene da InfinitiTesti.

]]>
https://www.infinititesti.com/2018/07/16/james-blunt-bartender-testo/feed/ 0 62637
Calcutta – Paracetamolo (testo) https://www.infinititesti.com/2018/06/27/calcutta-paracetamolo-testo/ https://www.infinititesti.com/2018/06/27/calcutta-paracetamolo-testo/#respond Wed, 27 Jun 2018 20:43:26 +0000 https://www.infinititesti.com/?p=62598 —————————————————- “Lo sai che la Tachipirina 500 se ne prendi due diventa 1000 si vede che hai provato qualcosina parlano parlano le tue pupille E adesso che mi prendi per la mano vacci piano che se mi stringi così io […] ↓ Read the rest of this entry...

L'articolo Calcutta – Paracetamolo (testo) proviene da InfinitiTesti.

]]>

—————————————————-

“Lo sai che la Tachipirina 500
se ne prendi due diventa 1000
si vede che hai provato qualcosina parlano
parlano le tue pupille

E adesso che mi prendi per la mano vacci piano
che se mi stringi così
io sento il cuore a mille
sento il cuore a mille

Il Duomo di Milano è un paracetamolo
sempre pronto per le tue tonsille
domani non lavoro puoi venire un po’ da me
ma poi da me non vieni mai
che poi da te non è Versailles

E adesso che mi stringi per la mano
vacci piano che sento il cuore a mille

Canto di gabbiano dentro la mia mano
se siamo in metro o in treno non mi importa
io sento il Mar Mediterraneo dentro questa radio
ti prego vacci piano che se mi stringi così

Io sento il cuore a mille
sento il cuore a mille
io sento il cuore a mille, mille, mille
sento il cuore a mille, mille, mille
sento il cuore a mille”.

—————————————————-

Calcutta, Paracetamolo – 2:58
(Edoardo D’Erme)
Album: Evergreen (2018)
Singolo: “Paracetamolo” (2018)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Lara
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

—————————————————-

L'articolo Calcutta – Paracetamolo (testo) proviene da InfinitiTesti.

]]>
https://www.infinititesti.com/2018/06/27/calcutta-paracetamolo-testo/feed/ 0 62598
Imagine Dragons – Next to me (testo) https://www.infinititesti.com/2018/06/27/imagine-dragons-next-to-me-testo/ https://www.infinititesti.com/2018/06/27/imagine-dragons-next-to-me-testo/#respond Wed, 27 Jun 2018 18:04:51 +0000 https://www.infinititesti.com/?p=62596 —————————————————- “Something about the way that you walked into my living room casually and confident lookin’ at the mess I am but still you, still you want me stress lines and cigarettes, politics and deficits late bills and overages, screamin’ […] ↓ Read the rest of this entry...

L'articolo Imagine Dragons – Next to me (testo) proviene da InfinitiTesti.

]]>

—————————————————-

“Something about the way
that you walked into my living room
casually and confident lookin’ at the mess I am
but still you, still you want me
stress lines and cigarettes, politics and deficits
late bills and overages, screamin’ and hollerin’
but still you, still you want me

Oh, I always let you down
you’re shattered on the ground
but still I find you there
next to me
and oh, stupid things I do
I’m far from good, it’s true
but still I find you
next to me

There’s something about the way
that you always see the pretty view
overlook the blooded mess, always lookin’ effortless
and still you, still you want me
I got no innocence, faith ain’t no privilege
I am a deck of cards, vice or a game of hearts
and still you, still you want me

Oh, I always let you down
you’re shattered on the ground
but still I find you there
next to me
and oh, stupid things I do
I’m far from good, it’s true
but still I find you
next to me

So thank you for taking a chance on me
I know it isn’t easy
but I hope to be worth it
so thank you for taking a chance on me
I know it isn’t easy
but I hope to be worth it

Oh, I always let you down
(I always let you down)
you’re shattered on the ground
(shattered on the ground)
but still I find you there
next to me
and oh, stupid things I do
(stupid things I do)
I’m far from good, it’s true
but still I find you
next to me (next to me)”.

—————————————————-

Imagine Dragons, Next to me – 3:49
(Wayne Sermon, Dan Reynolds, Alexander Grant, Ben McKee, Daniel Platzman)
Album: Evolve (2017)
Singolo: “Next to me” (2018)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

—————————————————-

Citazioni.

Next to Me è un singolo del gruppo musicale statunitense Imagine Dragons, pubblicato il 21 febbraio 2018 come unico estratto dalla riedizione del loro terzo album in studio Evolve. Unico brano inedito presente nella riedizione di Evolve, il brano vede la partecipazione vocale della giovanissima cantante Grace VanderWaal, che supporterà inoltre gli Imagine Dragons durante il successivo tour estivo in promozione di Evolve. Parlando del brano, il cantante Dan Reynolds ha detto: «Di solito non scrivo canzoni d’amore, ho iniziato a scrivere quando avevo circa 13 anni ed è stato per il bisogno di fuggire dalla scuola, dalla depressione, dal sentirsi persi, ma mai per il bisogno di sfogare sentimenti d’amore. Questa è stata la prima volta in cui ho esplorato la mia mente, la musicalità e la sonorità del romanticismo». Il videoclip, un cortometraggio di 11 minuti diretto da Mark Pellington, è stato pubblicato il 13 marzo 2018 sul canale YouTube del gruppo”.

(Wikipedia, voce Next to Me (Imagine Dragons))

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

—————————————————-

L'articolo Imagine Dragons – Next to me (testo) proviene da InfinitiTesti.

]]>
https://www.infinititesti.com/2018/06/27/imagine-dragons-next-to-me-testo/feed/ 0 62596
George Harrison – My sweet Lord (testo) https://www.infinititesti.com/2018/06/26/george-harrison-my-sweet-lord-testo/ https://www.infinititesti.com/2018/06/26/george-harrison-my-sweet-lord-testo/#respond Tue, 26 Jun 2018 21:11:24 +0000 https://www.infinititesti.com/?p=62277 —————————————————- “My sweet Lord my Lord, my Lord I really want to see you really want to be with you really want to see you Lord but it takes so long, my Lord My sweet Lord my Lord, my Lord […] ↓ Read the rest of this entry...

L'articolo George Harrison – My sweet Lord (testo) proviene da InfinitiTesti.

]]>

—————————————————-

“My sweet Lord
my Lord, my Lord

I really want to see you
really want to be with you
really want to see you Lord
but it takes so long, my Lord

My sweet Lord
my Lord, my Lord

I really want to know you
really want to go with you
really want to show you Lord
that it won’t take long, my Lord (hallelujah)

My sweet Lord (hallelujah)
my Lord (hallelujah)
my sweet Lord (hallelujah)

I really want to see you
really want to see you
really want to see you, Lord
really want to see you, Lord
but it takes so long, my Lord (hallelujah)

My sweet Lord (hallelujah)
my Lord (hallelujah)
my, my, my Lord (hallelujah)

I really want to know you (hallelujah)
really want to go with you (hallelujah)
really want to show you Lord
that it won’t take long, my Lord (hallelujah)

(Hallelujah)
my sweet Lord (hallelujah)
my, my, Lord (hallelujah)

My Lord (hare Krishna)
my, my, my Lord (hare Krishna)
oh, my sweet lord (Krishna, Krishna)
oh (hare hare)

Now, I really want to see you (hare Rama)
really want to be with you (hare Rama)
really want to see you lord (aaah)
but it takes so long, my Lord (hallelujah)

My Lord (hallelujah)
my, my, my Lord (hare Krishna)
my sweet Lord (hare Krishna)
my sweet Lord (Krishna Krishna)
my Lord (hare hare)
(Gurur Brahma)
(Gurur Vishnu)
(Gurur Devo)
(Maheshwara)
my sweet Lord (Gurur Sakshaat)
my sweet Lord (Parabrahma)
my, my, my Lord (Tasmayi Shree)
my, my, my, my Lord (Guruve Namah)
my sweet Lord (Hare Rama)

(Hare Krishna)
my sweet lord (hare Krishna)
my sweet lord (Krishna Krishna)
my lord (hare hare)”.

—————————————————-

George Harrison, My sweet Lord – 4:38
(George Harrison)
Album: All Things Must Pass (1970)
Singolo: “Isn’t it a pity / My sweet Lord” (1970, US)
Singolo: “My sweet Lord / What is life” (1971, UK)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

—————————————————-

Citazioni.

My Sweet Lord è una canzone di George Harrison, primo singolo estratto dall’album All Things Must Pass, il primo dell’artista dopo lo scioglimento dei Beatles (di cui era il chitarrista solista). La canzone è principalmente incentrata sul concetto di ‘dio’ e sulla sua presenza (eloquente è il contemporaneo utilizzo delle espressioni Hallelujah, di uso comune nelle liturgie cristiane, e Hare Kṛṣṇa, mantra indù).
La canzone era originariamente prevista per Billy Preston, che la inserì nel suo primo album, Encouraging Words, del 1970. Fu composta nel 1969, quando Harrison e Preston erano insieme a Copenaghen, in Danimarca. La registrazione ebbe luogo a Londra, con Preston musicista principale e Harrison ingegnere alle sessioni. Quando fu pubblicata come singolo dall’ex-Beatle, la canzone giunse in vetta alle classifiche di entrambe le sponde dell’Atlantico. Nell’ottobre 1970, Harrison aveva annunciato alla stampa che sarebbe uscito come singolo, ma poi cambiò idea, non volendo diminuire le vendite dell’album (gli altri tre Beatles avevano anch’essi deciso di non commercializzare singoli in Gran Bretagna dai loro primi album). Venne pubblicato negli Stati Uniti il 23 novembre 1970, e, dopo l’incredibile successo ottenuto, la EMI e la Apple decisero di pubblicarlo, il 15 gennaio 1971, anche in Gran Bretagna. Entrando nelle classifiche inglesi nella prima settimana al numero sette e restando al vertice per cinque settimane risultando il singolo più venduto dell’anno, è stato il primo singolo di un ex-Beatle a raggiungere il numero uno. Lo ha fatto di nuovo nel Regno Unito quando venne ristampato nel gennaio 2002, dopo la morte di Harrison per tumore. Ha raggiunto il numero uno della US Billboard Hot 100 il 26 dicembre 1970, rimanendo in cima per quattro settimane. Nel resto del mondo raggiunge la prima posizione in Australia, Italia, Austria, Paesi Bassi, Finlandia, Francia per nove settimane, Germania, Irlanda, Nuova Zelanda, Norvegia, Svezia e Svizzera, la terza in Sud Africa e la quarta in Giappone.
All’inizio del brano, i coristi cantano la parola di lode cristiana e ebraica: Hallelujah. Più tardi, eseguono una preghiera indù vaisnava: «Hare Krishna/Hare Krishna/Krishna Krishna/Hare Hare/Hare Rama/Hare Rama/Rama/Rama/Hare Hare». Questa preghiera è una parte del principale mantra dei devoti della fede Gaudiya Vaisnavite, resa popolare nel mondo occidentale dalla Società Internazionale per la Coscienza di Krishna (ISKCON), colloquialmente nota come la ‘Hare Krishna’. Harrison era un devoto di questo percorso religioso. Il mantra completo è «Hare Krishna, Hare Krishna, Krishna Krishna, Hare, Hare, Hare Rama, Hare Rama, Rama Rama, Hare, Hare».
Dopo l’uscita del singolo, la sua somiglianza con He’s so fine delle Chiffons ha portato ad una dura battaglia legale per i diritti della composizione. La corte federale degli Stati Uniti, che si pronunciò sul caso (denominato Bright Tunes Music v. Harrisongs Music) dichiarò che Harrison aveva “inconsciamente” copiato la canzone delle Chiffons. Gli fu quindi ordinato di dare la maggior parte dei diritti d’autore di My Sweet Lord e una parte di quelli di All Things Must Pass. L’ex manager di Harrison, Allen Klein, divenne in seguito proprietario di Bright Music. Le Chiffons avrebbero poi registrato una cover di My Sweet Lord, per sfruttare la pubblicità avuta. La cantante country Jody Miller, invece, registrò una versione di He’s so fine che giocava sulla somiglianza con la canzone di Harrison. Lo stesso Harrison avrebbe poi descritto il caso nella canzone This Song (contenuta nell’album Thirty-Three & 1/3), che contiene il verso: «This tune has nothing bright about it» («Questo pezzo non ha nulla di luminoso»), giocando sul nome della Bright Music e il suo significato (“luminoso”).
Con la ristampa del 2001 di All Things Must Pass, Harrison aggiunse a questo una bonus track: una nuova versione di My Sweet Lord, cantata insieme a Sam Brown (figlia dell’amico Joe) e con suo figlio Dhani alla chitarra e Ray Cooper alle percussioni. La nuova versione è inoltre caratterizzata da una breve introduzione dall’atmosfera orientale e da una ben più evoluta tecnica chitarristica, soprattutto slide, di Harrison. Dopo l’uscita del disco rimasterizzato, lo stesso George ha spiegato che la sua motivazione per rifare la canzone era in parte di “suonare un migliore assolo di chitarra slide”, ha anche citato il “valore spirituale” che la canzone ha tradizionalmente dato, con il suo interesse nel rielaborare la melodia evitando note fuori posto”.

(Wikipedia, voce My Sweet Lord)

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

—————————————————-

L'articolo George Harrison – My sweet Lord (testo) proviene da InfinitiTesti.

]]>
https://www.infinititesti.com/2018/06/26/george-harrison-my-sweet-lord-testo/feed/ 0 62277
Peggy Lee – Fever (testo e traduzione) https://www.infinititesti.com/2018/06/26/peggy-lee-fever-testo-e-traduzione/ https://www.infinititesti.com/2018/06/26/peggy-lee-fever-testo-e-traduzione/#respond Tue, 26 Jun 2018 20:52:59 +0000 https://www.infinititesti.com/?p=62527 —————————————————- “Never know how much I love you never know how much I care when you put your arms around me I get a fever that’s so hard to bear you give me fever when you kiss me fever when […] ↓ Read the rest of this entry...

L'articolo Peggy Lee – Fever (testo e traduzione) proviene da InfinitiTesti.

]]>

—————————————————-

“Never know how much I love you
never know how much I care
when you put your arms around me
I get a fever that’s so hard to bear
you give me fever when you kiss me
fever when you hold me tight
fever in the mornin’
a fever all through the night

Sun lights up the day time
moon lights up the night
I light up when you call my name
and you know I’m gonna treat you right
you give me fever when you kiss me
fever when you hold me tight
fever in the mornin’
fever all through the night

Everybody’s got the fever
that is somethin’ you all know
fever isn’t such a new thing
fever started long time ago

Romeo loved Juliet
Juliet she felt the same
when he put his arms around her
he said, “Julie baby you’re my flame”
thou giveth fever, when we kisseth
fever with thy flaming youth
fever I’m on fire
fever yea I burn forsooth”

Captain Smith and Pocahontas
had a very mad affair
when her daddy tried to kill him
she said “daddy oh don’t you dare”
“He givess me fever with his kisses”
“Fever when he holds me tight”
“Fever, I’m his misses”
“Daddy won’t you treat him right?”

Now you’ve listened to my story
here’s the point that I have made
chicks were born to give you fever
be it Fahrenheit or centigrade
they give you fever when you kiss them
fever if you live and learn
fever till you sizzle
what a lovely way to burn
what a lovely way to burn
what a lovely way to burn
what a lovely way to burn”.

—————————————————-

Traduzione.

“Non sai quanto ti amo
non sai quanto ci tengo a te
quando metti le tue braccia attorno a me
mi sale una febbre così dura da sopportare
mi dai la febbre quando mi baci
febbre quando mi tieni stretta a te
febbre al mattino
febbre tutta la notte

Il sole illumina il giorno
la luna illumina la notte
io mi illumino quando dici il mio nome
e tu sai che ti tratterò bene

Mi dai la febbre quando mi baci
febbre quando mi tieni stretta a te
febbre al mattino
febbre tutta la notte

Tutti prendono la febbre
è qualcosa che tutti conoscete
la febbre non è certo una novità
ed è partita molto tempo fa

Romeo amava Giulietta
e Giulietta sentiva lo stesso amore
quando lui le mise le braccia attorno
disse – Giuli, tesoro, tu sei il mio fuoco –
tu regali febbre, quando baci
febbre, con la tua fiammante giovinezza
febbre, vado a fuoco
febbre, sì brucio davvero!

Il capitano Smith e Pocahontas
hanno avuto una relazione davvero folle
quando suo padre ha provato ad ucciderlo
lei ha detto “Papà oh non osare!”
“Lui mi da la febbre quando mi bacia
febbre quando mi tiene stretta
febbre, sono sua”
“Papà non puoi trattarlo bene?”

Adesso state ascoltando la mia storia
ecco come la penso io
galletti nascono per darvi la febbre
che sia Fahrenheit o centigradi
ti daranno la febbre appena li baci

Febbre se vivi e impari
febbre fino a friggerti
che bel modo di bruciare
che bel modo di bruciare”.

(Traduzione a cura di Arianna Russo)

—————————————————-

Peggy Lee, Fever – 3:21
(Eddie Cooley, John Davenport (aka Otis Blackwell))
Singolo: “Fever / You Don’t Know” (1958)
Album: Things Are Swingin’ (1959)

Cover dell’omonimo brano interpretato da Little Willie John (1956).

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

—————————————————-

Citazioni.

Fever è una canzone di Eddie Cooley e Otis Blackwell (usando lo pseudonimo “John Davenport“) del 1956. Incisa per la prima volta da Little Willie John nello stesso anno, diventa di grande successo grazie alla sensuale cover di Peggy Lee del 1958 per la Capitol che raggiunge la quinta posizione nel Regno Unito e l’ottava negli Stati Uniti ed in Olanda vincendo il Grammy Hall of Fame Award 1998. Moltissimi artisti hanno realizzato una cover della canzone: tra essi vi sono Madonna, Elvis Presley (nell’album Elvis Is Back!), Ray Charles con Natalie Cole, The McCoys (nell’album Hang On Sloopy), Bob Dylan, Brian Eno (nell’album Dali’s Car), Ella Fitzgerald, James Cotton, Sarah Vaughan, Eva Cassidy, Tom Jones, Michael Bublé, James Brown, Christina Aguilera, Amanda Lear, Beyoncé, The Cramps (in una versione psychobilly), The Pussycat Dolls, Bette Midler, Halie Loren, George Aaron in una versione trance e nel novembre 2013 una ritmatissima versione mambo e, in Italia, Mina e Bruno Lauzi. C’è quindi una versione remix di Adam Freeland sulla versione della Vaughan.

(Wikipedia, voce Fever (singolo Little Willie John))

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arianna Russo
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

—————————————————-

L'articolo Peggy Lee – Fever (testo e traduzione) proviene da InfinitiTesti.

]]>
https://www.infinititesti.com/2018/06/26/peggy-lee-fever-testo-e-traduzione/feed/ 0 62527
Dylan Mondegreen – A place in the sun (testo) https://www.infinititesti.com/2018/06/25/dylan-mondegreen-a-place-in-the-sun-testo/ https://www.infinititesti.com/2018/06/25/dylan-mondegreen-a-place-in-the-sun-testo/#respond Mon, 25 Jun 2018 21:13:59 +0000 https://www.infinititesti.com/?p=62583 —————————————————- “So many countries so many borders as you’re looking for somewhere to settle down is it so much to ask to grow old in a peaceful land This could be your place in the sun for all the battles […] ↓ Read the rest of this entry...

L'articolo Dylan Mondegreen – A place in the sun (testo) proviene da InfinitiTesti.

]]>

—————————————————-

“So many countries
so many borders
as you’re looking for somewhere to settle down
is it so much to ask
to grow old in a peaceful land

This could be your place in the sun
for all the battles you’ve lost, this war should be won
know your reward is waiting somewhere
for when luck will turn and the world will seem fair

Do I deserve to feel this safe
more than any other, more than you
why should you have to ask
to belong in a peaceful land

This could be your place in the sun
for all the battles you’ve lost, this war should be won
know your reward is waiting somewhere
for when luck will turn and the world will seem fair

It may not help you
but my heart keeps open house
it’s doors are widely swung
but they say’s there’s no room here
so please don’t come

This could be your place in the sun
for all the battles you’ve lost, this war should be won
know your reward is waiting somewhere
for when luck will turn and the world will seem fair”.

—————————————————-

Dylan Mondegreen, A place in the sun – 3:53
(Børge Sildnes)
Singolo: A place in the sun (2018)

Video diretto dalla regista georgiana Katalina Bakradze.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

—————————————————-

L'articolo Dylan Mondegreen – A place in the sun (testo) proviene da InfinitiTesti.

]]>
https://www.infinititesti.com/2018/06/25/dylan-mondegreen-a-place-in-the-sun-testo/feed/ 0 62583
Family of the Year – Let her go (testo) https://www.infinititesti.com/2018/06/25/family-of-the-year-let-her-go-testo/ https://www.infinititesti.com/2018/06/25/family-of-the-year-let-her-go-testo/#respond Mon, 25 Jun 2018 20:52:23 +0000 https://www.infinititesti.com/?p=62507 —————————————————- “Do you want to know how far I’ve come and how far I’m willing to go do you want to see who I’ve been and who I’m going to be Even though I need a little more love I […] ↓ Read the rest of this entry...

L'articolo Family of the Year – Let her go (testo) proviene da InfinitiTesti.

]]>

—————————————————-

“Do you want to know
how far I’ve come and how far I’m willing to go
do you want to see
who I’ve been and who I’m going to be

Even though I need a little more love
I need a little more time
you know I’ve got to let it go
I’ve got to let it go
I need a little more love
I need a little more time
you know I’ve got to let it go
I’ve got to let her go

Do you want to try
maybe meeting somewhere up in the sky
and I’ll be there
telling you we never should have said goodbye

Even though I need a little more love
I need a little more time
you know I’ve got to let it go
I’ve got to let it go
I need a little more love
I need a little more time
you know I’ve got to let it go
I’ve got to let her go

(Goodbye sunshine)
I’ve got to let it go
(Hello night time)
I’ve got to let her go
(Goodbye sunshine)
I’ve got to let it go
(Hello night time)
I’ve got to let her go
(Goodbye sunshine)
(Hello night time)
(So I hide)

Even though I need a little more love
I need a little more time
you know I’ve got to let it go
I’ve got to let it go
I need a little more love
I need a little more time
you know I’ve got to let it go
I’ve got to let her go

I’ve got to let it go
(Goodbye sunshine)
I’ve got to let her go
(Hello night time)
I’ve got to let it go
(Goodbye sunshine)
I’ve got to let her go
(Hello night time)
I’ve got to let it go
(Goodbye sunshine)
I’ve got to let her go
(Hello night time)
(Goodbye sunshine)”.

—————————————————-

Family of the Year, Let her go – 3:13
(Christina Schroeter, James Buckey, Joe Keefe, Sebastian Keefe)
Album: Goodbye sunshine, hello nighttime (2018)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

—————————————————-

L'articolo Family of the Year – Let her go (testo) proviene da InfinitiTesti.

]]>
https://www.infinititesti.com/2018/06/25/family-of-the-year-let-her-go-testo/feed/ 0 62507
Tom Waits – Semi suite (testo e traduzione) https://www.infinititesti.com/2018/04/22/tom-waits-semi-suite-testo-e-traduzione/ https://www.infinititesti.com/2018/04/22/tom-waits-semi-suite-testo-e-traduzione/#respond Sun, 22 Apr 2018 10:47:02 +0000 https://www.infinititesti.com/?p=62512 —————————————————- “Well you hate those diesels rollin’ and those Friday nights out bowlin’ when he’s off for a twelve hour lay over night You wish you had a dollar for every time he hollered that he’s leavin’ and he’s never […] ↓ Read the rest of this entry...

L'articolo Tom Waits – Semi suite (testo e traduzione) proviene da InfinitiTesti.

]]>

—————————————————-

“Well you hate those diesels rollin’
and those Friday nights out bowlin’
when he’s off for a twelve hour lay over night

You wish you had a dollar
for every time he hollered
that he’s leavin’
and he’s never comin’ back

But the curtain-laced billow
and his hands on your pillow
and his trousers are hangin’ on the chair

You’re lyin’ through your pain, babe
but you’re gonna tell him he’s your man
and you ain’t got the courage to leave

He tells you that you’re on his mind
you’re the only one he’s ever gonna find
it’s kind-a special, understands his complicated soul

But the only place a man can breathe
and collect his thoughts is
midnight and flyin’ away on the road.

But you’ve packed and unpacked
so many times you’ve lost track
and the steam heat is drippin’ off the walls

But when you hear his engines
you’re lookin’ through the window in the kitchen and you know
you’re always gonna be there when he calls

Cause he’s a truck drivin’ man
stoppin’ when he can
he’s a truck drivin’ man
stoppin’ when he can”.

—————————————————-

Traduzione.

“Beh tu odi quei diesel in marcia
e quei venerdì sera fuori dal bowling
quando se ne va per dodici ore
si sdraia per tutta la notte

Ti piacerebbe aver avuto un dollaro
per ogni volta che ha gridato
che sta partendo
e non tornerà mai indietro
ma il flutto avvolto nella tenda
e le sue mani sul tuo cuscino
e i suoi pantaloni sono appesi alla sedia

Stai mentendo attraverso il tuo dolore, tesoro
ma gli stai per dire che è il tuo uomo
e tu non hai il coraggio di andartene

Ti dice che sei nella sua mente
sei l’unica che troverà mai
è un tipo speciale
comprende la sua anima complicata

Ma l’unico posto in cui un uomo può respirare
e raccogliere i suoi pensieri è a
mezzanotte volando via sulla strada.

Ma hai impacchettato e spacchettato
così tante volte hai perso il conto
e il calore del vapore sta gocciolando dalle pareti

Ma quando senti i suoi motori
guardi attraverso la finestra in cucina e lo sai
che sarai sempre lì quando chiama

Perché lui è un autista di camion
si ferma quando può
è un autista di camion
si ferma quando può”.

(Traduzione a cura di R. Tomasini)

—————————————————-

Tom Waits, Semi suite – 3:29
(Tom Waits)
Album: The Heart of Saturday Night (1974)

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa di Tom Waits.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: R. Tomasini
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

—————————————————-

L'articolo Tom Waits – Semi suite (testo e traduzione) proviene da InfinitiTesti.

]]>
https://www.infinititesti.com/2018/04/22/tom-waits-semi-suite-testo-e-traduzione/feed/ 0 62512