The Allman Brothers Band – Pagina di raccordo – Testi e traduzioni

————————————————

————————————————

La Allman Brothers Band è stata una rock band statunitense formata a Jacksonville, Florida nel 1969 dai fratelli Duane Allman (fondatore, chitarra slide e chitarra solista) e Gregg Allman (voce, tastiere, songwriting), così come Dickey Betts (chitarra solista, voce, songwriting), Berry Oakley (basso), Butch Trucks (batteria) e Jai Johanny “Jaimoe” Johanson (batteria). Successivamente con sede a Macon, in Georgia, incorporarono elementi di blues, jazz e musica country, e i loro spettacoli dal vivo presentavano improvvisazioni strumentali in stile jam band (continua nella Biografia).

————————————————

Brani

1. Jessica (strumentale)
2. Whipping Post (1969, testo e traduzione)


————————————————

Biografia

(Prosegue dall’introduzione) Le loro prime due pubblicazioni in studio, The Allman Brothers Band (1969) e Idlewild South (1970) (entrambe pubblicate dalla Capricorn Records), si bloccarono commercialmente, ma la loro pubblicazione live del 1971 At Fillmore East fu una svolta artistica e commerciale. Contiene versioni estese delle loro canzoni “In Memory of Elizabeth Reed” e “Whipping Post“, ed è considerato tra i migliori album dal vivo mai realizzati.

Il leader del gruppo Duane Allman morì in un incidente motociclistico nello stesso anno – il 29 ottobre 1971 – e la band dedicò Eat a Peach (1972) alla sua memoria, un doppio album in studio / live che cementò la popolarità della band e conteneva “Melissa” di Gregg Allman e “Blue Sky” di Dickey Betts. Dopo la morte motociclistica del bassista Berry Oakley un anno e 13 giorni dopo, l’11 novembre 1972, il gruppo reclutò il tastierista Chuck Leavelle il bassista Lamar Williams per Brothers and Sisters del 1973. L’album includeva il singolo di successo di Betts “Ramblin’ Man” e la strumentale “Jessica“, che divenne un classico delle radiorock e pose il gruppo in prima linea nella musica rock degli anni 1970. I disordini interni li raggiunsero poco dopo. Il gruppo si sciolse nel 1976, si riformò brevemente alla fine del decennio con ulteriori cambiamenti di formazione e si sciolse nuovamente nel 1982.

La band si riformò ancora una volta nel 1989, pubblicando una serie di nuovi album e facendo un lungo tour. Una serie di cambiamenti di formazione alla fine del 1990 è stata limitata dalla partenza di Betts. Il gruppo ha trovato stabilità durante gli anni 2000 con il bassista Oteil Burbridge e i chitarristi Warren Haynes e Derek Trucks (il nipote del loro batterista originale) ed è diventato famoso per la loro serie di spettacoli di un mese al Beacon Theatre di New York ogni primavera. La band si è ritirata definitivamente nell’ottobre 2014 dopo il loro ultimo spettacolo al Beacon Theatre.

Butch Trucks è morto per una ferita da arma da fuoco autoinflitta il 24 gennaio 2017 a West Palm Beach, in Florida, all’età di 69 anni. Gregg Allman è morto per complicazioni derivanti da un cancro al fegato il 27 maggio 2017 nella sua casa in Georgia, sempre a 69 anni. La band è stata premiata con sette dischi d’oro e quattro dischi di platino, ed è stata inserita nella Rock and Roll Hall of Fame nel 1995. Rolling Stone li ha classificati al 52° posto nella lista dei 100 più grandi artisti di tutti i tempi nel 2004 (da Wikipedia).

————————————————

InfinitiTesti.com

Contatti
Artisti italiani
Artisti stranieri
Traduzioni
Discografie scelte
Rassegne e speciali

————————————————

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

————————————————

————————————————

Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

————————————————

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *