David Lynch – Pagina di raccordo – Testi e traduzioni

————————————————

————————————————

David Keith Lynch (nato il 20 gennaio 1946) è un regista, artista visivo e attore statunitense. Vincitore di un Academy Honorary Award nel 2019, Lynch ha ricevuto tre nomination agli Oscar come miglior regista, e due volte il Premio César per il miglior film straniero, così come la Palma d’oro al Festival di Cannes e un Leone d’oro alla carriera alla Mostra del Cinema di Venezia (continua nella Biografia).

————————————————

Brani

1. I’m waiting here (feat. Lykke Li) (testo)


————————————————

Biografia

(Prosegue dall’introduzione) Nel 2007, una giuria di critici convocata da The Guardian annunciò che “dopo tutta la discussione, nessuno poteva criticare la conclusione che David Lynch è il più importante regista dell’era attuale”, mentre AllMovie lo definì “l’uomo rinascimentale del cinema americano moderno”. Il suo lavoro lo portò ad essere etichettato come “il primo surrealista populista” dalla critica cinematografica Pauline Kael.

Lynch ha studiato pittura prima di iniziare a realizzare cortometraggi alla fine del 1960. Il suo primo lungometraggio, il surrealista Eraserhead (1977), divenne un successo nel circuito del cinema di mezzanotte, e lo seguì dirigendo The Elephant Man (1980), Dune (1984) e Velluto blu (1986). Lynch ha poi creato la sua serie televisiva con Mark Frost, Twin Peaks (1990-91), che inizialmente è andato in onda per due stagioni. Nello stesso periodo realizza anche il prequel di Twin Peaks: Fuoco cammina con me (1992) e il road movie Wild at Heart (1990). Passando ulteriormente al cinema surrealista, tre dei suoi film successivi hanno operato su strutture narrative non lineari di logica onirica: Lost Highway (1997), Mulholland Drive (2001) e Inland Empire (2006). Lynch e Frost si sono riuniti nel 2017 per la terza stagione di Twin Peaks, andata in onda su Showtime. Lynch ha co-scritto e diretto ogni episodio, e ha ripreso il suo ruolo sullo schermo come Gordon Cole.

Altri sforzi artistici di Lynch includono il suo lavoro come musicista, che comprende gli album in studio BlueBOB (2001), Crazy Clown Time (2011) e The Big Dream (2013), così come la musica e il sound design per una varietà di suoi film (a volte insieme ai collaboratori Alan Splet, Dean Hurley, e/o Angelo Badalamenti); pittura e fotografia; scrivendo i libri Images (1994), Catching the Big Fish (2006), Room to Dream (2018) e numerose altre opere letterarie; e dirigendo diversi video musicali (come il video di “Shot in the Back of the Head” di Moby, che, a sua volta, ha diretto un video per “The Big Dream” di Lynch) così come pubblicità, tra cui il film promozionale Dior Lady Blue Shanghai (2010).

Praticante della Meditazione Trascendentale (TM), nel 2005 ha fondato la David Lynch Foundation, che cerca di finanziare l’insegnamento della Meditazione Trascendentale nelle scuole e da allora ha ampliato il suo campo di applicazione ad altre popolazioni a rischio, compresi i senzatetto, i veterani e i rifugiati (da Wikipedia).

————————————————

InfinitiTesti.com

Contatti
Artisti italiani
Artisti stranieri
Traduzioni
Discografie scelte
Rassegne e speciali

————————————————

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

————————————————

————————————————

Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

————————————————

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *