The Temptations – Pagina di raccordo – Testi e traduzioni

————————————————

————————————————

The Temptations sono un gruppo vocale statunitense di Detroit, Michigan, che ha pubblicato una serie di singoli e album di successo con la Motown Records durante gli anni Sessanta e Settanta. Il lavoro del gruppo con il produttore Norman Whitfield, a partire dal singolo di successo Top 10 “Cloud Nine” nell’ottobre 1968, ha aperto la strada al soul psichedelico ed è stato significativo nell’evoluzione della musica R&B e soul. I membri della band sono noti per la loro coreografia, le armonie distinte e lo stile di abbigliamento. Avendo venduto decine di milioni di album, i Temptations sono tra i gruppi di maggior successo nella musica popolare (continua nella Biografia).

————————————————

Brani

1. My girl (testo e traduzione)
2. Ain’t too proud to beg (testo)


————————————————

Biografia

(Prosegue dall’introduzione) Con cinque cantanti e ballerini maschi (tranne che per brevi periodi con meno o più membri), il gruppo si formò nel 1960 a Detroit sotto il nome di Elgins. I membri fondatori provenivano da due gruppi vocali rivali di Detroit: Otis Williams, Elbridge “Al” Bryant e Melvin Franklin di Otis Williams & the Distants, e Eddie Kendricks e Paul Williams dei Primes. Nel 1964, Bryant fu sostituito da David Ruffin, che fu il cantante principale di alcuni dei più grandi successi del gruppo, tra cui “My Girl” (1964), “Ain’t Too Proud to Beg” (1966) e “I Wish It Would Rain” (1967). Ruffin fu sostituito nel 1968 da Dennis Edwards, con il quale il gruppo continuò a registrare dischi di successo come “Cloud Nine” (1968), “I Can’t Get Next to You” (1969) e “Ball of Confusion (That’s What the World Is Today)” (1970). La formazione del gruppo è cambiata frequentemente dopo l’abbandono di Kendricks e Paul Williams nel 1971. I membri successivi del gruppo hanno incluso cantanti come Richard Street, Damon Harris, Ron Tyson e Ali-Ollie Woodson, con i quali il gruppo ha segnato un successo nel tardo periodo nel 1984 con “Treat Her Like a Lady” e nel 1987 con la canzone tema per il programma di movimento per bambini Kids in Motion.

Nel corso della loro carriera, i Temptations hanno pubblicato quattro singoli numero uno nella Billboard Hot 100 e quattordici singoli R&B. La loro musica ha vinto tre Grammy Awards. I Temptations sono stati il primo gruppo discografico della Motown a vincere un Grammy Award – per “Cloud Nine” nel 1969 – e nel 2013 hanno ricevuto il Grammy Lifetime Achievement Award. Sei dei Temptations (Edwards, Franklin, Kendricks, Ruffin, Otis Williams e Paul Williams) sono stati inseriti nella Rock and Roll Hall of Fame nel 1989. Tre canzoni classiche dei Temptations, “My Girl“, “Just My Imagination (Running Away with Me)” e “Papa Was a Rollin’ Stone“, sono tra le 500 canzoni che hanno plasmato il rock and roll della Rock and Roll Hall of Fame. I Temptations sono stati classificati al numero 68 nella lista dei 100 più grandi artisti di tutti i tempi stilata dalla rivista Rolling Stone.

A partire dal 2022, i Temptations continuano ad esibirsi con il fondatore Otis Williams nella formazione (Williams possiede i diritti sul nome Temptations) (da Wikipedia).

————————————————

InfinitiTesti.com

Contatti
Artisti italiani
Artisti stranieri
Traduzioni
Discografie scelte
Rassegne e speciali

————————————————

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

————————————————

————————————————

Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

————————————————

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *