Willie Nelson – Pagina di raccordo – Testi e traduzioni

————————————————

————————————————

Willie Hugh Nelson (nato il 29 aprile 1933) è un musicista country americano. Il successo di critica dell’album Shotgun Willie (1973), unito al successo di critica e commerciale di Red Headed Stranger (1975) e Stardust (1978), hanno reso Nelson uno degli artisti più riconosciuti nella musica country. Era una delle figure principali dell’outlaw country, un sottogenere della musica country che si sviluppò alla fine del 1960 come reazione alle restrizioni conservatrici del suono di Nashville (continua nella Biografia).

————————————————

Brani

1. Gravedigger (2008, testo e traduzione)
2. On the road again (testo e traduzione)
3. Seven Spanish angels (con Ray Charles) (testo e traduzione)
4. So Much To Do (1965, testo)
5. Tower of Song (2022, testo e traduzione)
6. I’ll Love You Till The Day I Die (2022, testo)


————————————————

Biografia

(Prosegue dall’introduzione) Nelson ha recitato in oltre 30 film, è stato co-autore di diversi libri ed è stato coinvolto nell’attivismo per l’uso dei biocarburanti e la legalizzazione della marijuana.

Nato durante la Grande Depressione e cresciuto dai nonni, Nelson scrisse la sua prima canzone all’età di sette anni e si unì alla sua prima band a dieci anni. Durante il liceo, ha fatto un tour locale con i Bohemian Polka come cantante e chitarrista. Dopo essersi diplomato al liceo nel 1950, si arruolò nella U.S. Air Force ma fu successivamente congedato a causa di problemi alla schiena. Dopo il suo ritorno, Nelson frequentò la Baylor University per due anni, ma abbandonò perché stava avendo successo nella musica. Ha lavorato come disc jockey in stazioni radio nel suo nativo Texas, e in diverse stazioni radio nel Nord-Ovest del Pacifico, mentre lavorava come cantante e compositore per tutta la fine del 1950. Durante quel periodo, scrisse canzoni che sarebbero diventate standard country, tra cui “Funny How Time Slips Away“, “Hello Walls“, “Pretty Paper” e “Crazy“. Nel 1960 si trasferì a Nashville, Tennessee, e in seguito firmò un contratto editoriale con la Pamper Music che gli permise di unirsi alla band di Ray Price come bassista. Nel 1962, ha registrato il suo primo album, …And Then I Wrote. A causa di questo successo, Nelson firmò nel 1964 con la RCA Victor e si unì al Grand Ole Opry l’anno successivo. Dopo i successi a metà classifica alla fine degli anni 1960 e nei primi anni 1970, Nelson si stancò della scena musicale aziendale di Nashville, e nel 1972 si trasferì ad Austin, in Texas. La scena musicale in corso di Austin motivò Nelson a tornare ad esibirsi, apparendo frequentemente presso l’Armadillo World Headquarters.

Nel 1973, dopo aver firmato con la Atlantic Records, Nelson si rivolse all’outlaw country, con album come Shotgun Willie e Phases and Stages. Nel 1975 passò alla Columbia Records, dove registrò l’acclamato album Red Headed Stranger. Lo stesso anno, ha registrato un altro album outlaw country, Wanted! The Outlaws, insieme a Waylon Jennings, Jessi Colter e Tompall Glaser. Durante la metà degli anni 1980, mentre creava album di successo come Honeysuckle Rose e incideva canzoni di successo come “On the Road Again“, “To All the Girls I’ve Loved Before” e “Pancho and Lefty“, si unì al supergruppo country The Highwaymen, insieme ai colleghi cantanti Johnny Cash, Waylon Jennings e Kris Kristofferson. Nel 1985, ha contribuito a organizzare il primo concerto di Farm Aid a beneficio degli agricoltori americani; i concerti si sono tenuti ogni anno da allora e Nelson è stato un appuntamento fisso, apparendo in ognuno di essi.

Nel 1990, i beni di Nelson furono sequestrati dall’Internal Revenue Service, che affermò che doveva pagare 32 milioni di dollari. La difficoltà di pagare il suo debito in essere è stata aggravata da deboli investimenti che aveva fatto durante gli anni 1980. Nel 1992, Nelson pubblicò The IRS Tapes: Who’ll Buy My Memories?; i profitti del doppio album – destinati all’IRS – e l’asta dei beni di Nelson hanno cancellato il suo debito. Durante gli anni 1990 e 2000, Nelson continuò a fare tournée e pubblicò album ogni anno. Le recensioni variavano da positive a miste. Ha esplorato generi come reggae, blues, jazz e folk.

Nelson ha fatto la sua prima apparizione cinematografica nel film del 1979 The Electric Horseman, seguito da altre apparizioni in film e in televisione. Nelson è un importante attivista liberale e co-presidente del comitato consultivo della National Organization for the Reform of Marijuana Laws (NORML), che è a favore della legalizzazione della marijuana. Sul fronte ambientale, Nelson possiede il marchio di biodiesel Willie Nelson Biodiesel, il cui prodotto è fatto da olio vegetale. Nelson è anche il presidente onorario del comitato consultivo del Texas Music Project, l’ente di beneficenza musicale ufficiale dello stato del Texas (da Wikipedia).

————————————————

InfinitiTesti.com

Contatti
Artisti italiani
Artisti stranieri
Traduzioni
Discografie scelte
Rassegne e speciali

————————————————

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

————————————————

————————————————

Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

————————————————

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *