Bee Gees – Too much heaven (testo e traduzione)

————————————————

Testo.

“Nobody gets too much heaven no more
it’s much harder to come by
I’m waiting in line
nobody gets too much love anymore
it’s as high as a mountain
and harder to climb

Oh you and me girl
got a lot of love in store
and it flows through you
and it flows through me
and I love you so much more
than my life, I can see beyond forever
ev’rything we are will never die
loving’s such a beautiful thing
oh you make my world, a summer day
are you just a dream to fade away

Nobody gets too much heaven no more
it’s much harder to come by
I’m waiting in line
nobody gets too much love anymore
it’s as high as a mountain
and harder to climb

You and me girl got a highway to the sky
we can turn away from the night and day
and the tears you had to cry
you’re my life
I can see a new tomorrow
ev’rything we are will never die
loving’s such a beautiful thing
when you are to me, the light above
made for all to see our precious love


Nobody gets too much heaven no more
it’s much harder to come by
I’m waiting in line
nobody gets too much love anymore
it’s as high as a mountain
and harder to climb

Love is such a beautiful thing
you make my world a summer day
are you just a dream to fade away

Nobody gets too much heaven no more
it’s much harder to come by
I’m waiting in line
nobody gets too much love anymore
it’s as wide as a river and harder to cross

Nobody gets too much heaven no more
it’s much harder to come by
I’m waiting in line
nobody gets too much love anymore
it’s as high as a mountain
and harder to climb”.

————————————————

Traduzione.

“Che nessuno prenda troppo paradiso, mai più
è molto più difficile da ottenere
sto aspettando in fila
che nessuno prenda mai più troppo amore
è alto come una montagna
ed è difficile da scalare

Oh, io e te, ragazza
abbiamo molto amore conservato dentro
e scorre in te, e scorre in me
e ti amo molto più di prima
e così la mia vita
non posso vedere al di là per sempre
tutto quello che siamo non morirà mai
l’amore è una cosa così bella
oh, tu rendi il mio mondo un gioro d’estate
sei solo un sogno da far svanire?

Che nessuno prenda mai più troppo paradiso
è molto più difficile da ottenere
sto aspettando in fila.
che nessuno prenda mai più troppo amore
è alto come una montagna
ed è difficile da scalare

Io e te, ragazza
abbiamo una strada che porta verso il cielo
possiamo allontanarci dalla notte e dal giorno
e dalle lacrime che dovevamo piangere

Tu sei la mia vita
e io posso vedere un nuovo domani
tutto cio che siamo non morirà mai
l’amore è una cosa così bella
quando per me tu sei la mia luce in alto
che serve a tutti affinché possano vedere
il nostro prezioso amore

Che nessuno prenda mai più troppo paradiso
è molto più difficile da ottenere
sto aspettando in fila.
che nessuno prenda mai più troppo amore
è pieno come un fiume
ed è difficile da attraversare.

Che nessuno prenda mai più troppo amore
è pieno come un fiume
ed è difficile da attraversare.

Che nessuno prenda mai più troppo paradiso
è molto più difficile da conquistare
sto aspettando in fila.

Che nessuno prenda mai più troppo amore
è alto come una montagna
ed è difficile da scalare.

Che nessuno prenda mai più troppo paradiso
è molto più difficile da trovare
sto aspettando in fila”.

(Traduzione a cura di Francesco Komd)

————————————————

Bee Gees, Too much heaven – 4:57
(Barry Gibb, Robin Gibb, Maurice Gibb)
Album: Spirits having flown (1979)

Brano inserito nella rassegna Songs to make love – Ovvero le canzoni per far bene l’amore, nella sezione L’amore romantico.

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa dei Bee Gees.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

————————————————

Citazioni.

Too Much Heaven” è una canzone dei Bee Gees, che è stata il contributo della band al fondo “Music for UNICEF”. L’hanno eseguita al Concerto Music for UNICEF il 9 gennaio 1979. La canzone in seguito trovò la sua strada nel tredicesimo album originale del gruppo, Spirits Having Flown. Ha raggiunto il numero 1 sia negli Stati Uniti sia in Canada. “Too Much Heaven” scalzò “Le Freak” dal primo posto per due settimane prima che quest’ultima tornasse di nuovo al primo posto. “Too Much Heaven” salì anche nelle prime tre posizioni nel Regno Unito. Negli Stati Uniti, sarebbe diventato il quarto di sei numeri uno consecutivi, eguagliando il record stabilito da Bing Crosby, Elvis Presley e dai Beatles per il maggior numero di canzoni consecutive al primo posto. Le sei canzoni dei Bee Gee sono “How Deep Is Your Love“, “Stayin’ Alive“, “Night Fever“, “Too Much Heaven“, “Tragedy” e “Love You Inside Out“. Le canzoni hanno attraversato gli anni 1977, 1978 e 1979.

Robin Gibb ha riferito nell’intervista sui Bee Gees per Billboard nel 2001 che questa traccia era una delle sue canzoni preferite dei Bee Gees.

Barry Gibb, Robin Gibb e Maurice Gibb hanno scritto questa traccia con “Tragedy” in un pomeriggio libero dal film Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band; quella stessa sera, i Gibbs scrissero “Shadow Dancing” per Andy Gibb (ma quella canzone fu in seguito accreditata a tutti e quattro i Gibbs).

Imbevuta del loro stile falsetto, è anche nota per essere una delle due canzoni dell’album con la sezione fiati dei Chicago (James Pankow, Walt Parazaider e Lee Loughnane); l’altra traccia che presenta i membri dei Chicago è “Search, Find“, in cambio dell’apparizione dei fratelli nella canzone dei ChicagoLittle Miss Lovin’“. Nella sua versione demo, Barry inizia con count-in. Questa traccia ha alcuni cori. Il demo manca della sensazione orchestrale completa della canzone finale.

Too Much Heaven” è stato pubblicato nove mesi dopo “Night Fever“. Il singolo “Too Much Heaven” fu pubblicato nel tardo autunno del 1978 e iniziò una lenta ascesa nelle classifiche musicali. Nella prima settimana del 1979, prima del concerto Music for UNICEF, il singolo raggiunse per la prima volta la vetta delle classifiche sia negli Stati Uniti che in Canada. Nel Regno Unito, il singolo raggiunse la terza posizione alla fine del 1978. Nell’estate del 1978, i fratelli Gibb annunciarono il loro ultimo progetto in una conferenza stampa alle Nazioni Unite a New York City. Tutte le royalties editoriali sul loro prossimo singolo sarebbero andate all’UNICEF, per celebrare l’Anno Internazionale del Bambino, che è stato designato per essere il 1979. La canzone ha guadagnato oltre 7 milioni di dollari in royalties editoriali.

I Bee Gees furono successivamente invitati alla Casa Bianca, dove il presidente Jimmy Carter ringraziò il gruppo per la loro donazione. Alla cerimonia, i fratelli hanno regalato a Carter una delle loro giacche da tour in raso nero. Negli anni successivi, i fratelli eseguirono la canzone solo con la chitarra e le tastiere di Barry, con tutti e tre che cantavano nella loro gamma normale. Questa versione faceva parte di un medley che i fratelli fecero come parte del loro tour One For All del 1989, ed è anche inclusa nel cofanetto Tales from the Brothers Gibb insieme alla versione originale.

Too Much Heaven” raggiunse anche il numero 2 nelle classifiche Cash Box in sei settimane tra il 30 dicembre 1978 e il 3 febbraio 1979 dietro “Le Freak” degli Chic“.

(Wikipedia, voce Too Much Heaven)

————————————————

InfinitiTesti.com

Contatti
Artisti italiani
Artisti stranieri
Traduzioni
Discografie scelte
Rassegne e speciali

————————————————

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

————————————————

————————————————

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

————————————————

Unisciti alla discussione

3 commenti

  1. Time flies really,the first time i visited this site there were only few songs published.Well done Mr Publisher ;)!!!!!

  2. una volta questa si metteva come sottofondo per fare l’amore… si può usare ancora o è fuori moda ?!? 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *