“A warning sign
I missed the good part then I realized
I started looking and the bubble burst
I started looking for excuses.

Come on in
I’ve gotta tell you what a state I’m in
I’ve gotta tell you in my loudest tones
that I started looking for a warning sign.

When the truth is
I miss you
yeah the truth is
that I miss you so.

A warning sign
you came back to haunt me and I realized
you were an island and I passed you by
you were an island to discover.

Come on in
I’ve gotta tell you what state I’m in
I’ve gotta tell you in my loudest tones
that I started looking for a warning sign.

When the truth is
I miss you
yeah the truth is
that I miss you so.

And I’m tired
I should not have let you go.

So I crawl back into your open arms
yes, I crawl back into your open arms
and I crawl back into your open arms
yes, I crawl back into your open arms…”.

—————————————————-

Traduzione.

“Un segno di avvertimento
ho perso la parte migliore e poi ho capito
ho cominciato a guardarmi attorno
e la bolla è scoppiata
ho cominciato a cercare delle scuse.

Vieni qui
devo dirti in che stato sono
devo dirti più forte che posso
che ho iniziato a cercare
un segnale di avvertimento.

Quando la verità è
che mi manchi
sì la verità è
che mi manchi così tanto.

Un segnale di avvertimento
sei tornata indietro per tormentarmi
e poi ho capito
che tu eri un’isola e ti ho ignorata
ma tu eri un’isola da scoprire.

Vieni qui
devo dirti in che stato sono
devo dirti più forte che posso
che ho iniziato a cercare
un segno di avvertimento.

Quando la verità è
che mi manchi
sì la verità è
che mi manchi così tanto.

E sono stanco
non avrei dovuto lasciarti andare.

Così ritorno verso le tue braccia
sì, ritorno verso le tue braccia
e ritorno verso le tue braccia
sì, ritorno verso le tue braccia”.

—————————————————-

Coldplay, Warning sign – 5:31
Album: A rush of blood to the head (2002)

Brano inserito nella colonna sonora del film The Last Kiss (2006) diretto da Tony Goldwyn (remake americano de L’ultimo bacio di Gabriele Muccino), con Zach Braff e Jacinda Barrett.

Brano inserito nella rassegna Colonne Sonore di InfinitiTesti

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa dei Coldplay.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-