“Qui nella stanza è già buio ormai
sento chesono stanchi gli occhi miei
lascio cadere la penna sul libro
e poi tace ormai.

Dentro me l’ansia di vivere
l’ansia di credere
c’è solo cenere
Restano pagine candide
le mie memorie
che non riesco a scrivere
la casa vuota ormai.

Sì, proprio ieri ho scoperto che
come un dì per il mondo me ne andai
da questa casa una rondine
se ne va e ora so

Che c’è in lei ansia di vivere
ansia di credere non solo cenere
io senza comprendere
le ho fatto vivere
vent’anni inutili
di giorni stupidi.

Vai verso il mondo che aspetta te
prima che non ho conosciuto ormai
vai, tanta buona fortuna a te
dove sei
non voltarti indietro mai
non voltarti indietro mai
non voltarti indietro mai
non voltarti indietro mai…”.

—————————————————-


Pooh, Memorie – 3:10
(Roby Facchinetti, Valerio Negrini)
Album: Memorie (1969)

Per altri testi, approfondimenti e commenti, guarda la discografia completa dei Pooh.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-