—————————————————-

“Possible chance, storm, possible chance, gale

Welcome to Britain in the third Millenium
this is the diary of a Macedonian, Macedonian

He went to Britain in the back of a lorry
– Don’t worry, don’t worry, don’t hurry –
said the man with the plan
He said, – If you really wanna go
you’ll get there in the end –
if you really wanna go
alive or dead my friend
well, you can levitate you know
long as the money’s good you’re in
or if you really wanna go
you’ll get there in the end

He had the wooly scarf of Shaktar Donetsk
nay, the banner of freedom wrung around his neck
inherited from his father
one of the Ukraine exiles of Yugoslavia
he said, – You’ll get there in the end –
if you really wanna go
alive or dead my friend
well, you can levitate you know
long as the money’s good you’re in
or if you really wanna go
you’ll get there in the end

Yo-oh, he got a little postcard
yo-oh, everybody got a dream
yo-oh, he always got it with him
yo-oh, it’s of a nineteen twenty five
red telephone box with Wembley in the background
them twin tower vandal-aye



Will he find a two bar heater
waiting for him in two rooms
above the cut rate telephone anywhere place
he got off the train in Shadwell
disappeared without trace
he said, – You’ll get there in the end –
if you really wanna go
alive or dead my friend
well, you can levitate you know
long as the money’s good you’re in
or if you really wanna go
you’ll get there in the end

Oiling the grinding city underside
treating each flake of rust all over Humberside
you know a blocked generator
could cut power to the city system
well, you’ll get there in the end
alive or dead my friend
you’ll get there in the end
alive or dead my friend
if you really wanna go
you’ll get there in the end
if you really wanna go
alive or dead my friend
if you really wanna go
you’ll get there in the end
if you really wanna go
alive or dead my friend
if you really wanna go
you’ll get there in the end
if you really wanna go
alive or dead my friend
if you really wanna go
long as the money’s good you’re in
if you really wanna go
you’ll get there in the end”.

—————————————————-

Traduzione.

“Possibili burrasche, possibili bufere

Benvenuti nella Gran Bretagna del terzo Millennio
questo è il diario di un Macedone, un Macedone

Arrivò in Gran Bretagna nel cassone di un camion
nessun problema, non preoccuparti, non avere fretta
disse l’uomo col progetto
disse – se veramente ci vuoi andare
alla fine ci arriverai –
se realmente ci vuoi andare
vivo o morto amico mio
puoi crescere di valore sai
fino a che i soldi sono buoni sei dentro
o se veramente ci vuoi andare
alla fine ci arriverai

Aveva la sciarpa di lana dello Shaktar Donetsk
no, la bandiera della libertà attorcigliata al collo
ereditata da suo padre
uno degli esuli Ucraini in Yugoslavia
disse – alla fine ci arriverai –
se veramente ci vuoi andare
vivo o morto amico mio
puoi crescere di valore sai
finché i soldi sono buoni sei dentro
o se veramente ci vuoi andare
alla fine ci arriverai

Yo-oh, ricevette una cartolina
yo-oh tutti hanno un sogno
yo-oh, l’aveva sempre con sé
yo-oh è di una cabina telefonica rossa
del millenovecentoventicinque con Wembley sullo sfondo
e il disastro delle torri gemelle

Riuscirà a trovare un termosifone da due atmosfere
che lo aspetta in due stanze
sopra al centro “tariffa ridotta – telefoni dove vuoi”
è sceso dal treno a Shadwell
sparito senza lasciare traccia
dicendo – ci arriverai se lo vuoi –
se veramente ci vuoi andare
vivo o morto amico mio
puoi crescere di importanza lo sai
finché i soldi sono buoni sei dentro
o se veramente ci vuoi andare
alla fine ci arriverai

Si lubrifica la stridente città di sotto
ogni particella di ruggine
viene trattata in tutta Humberside
lo sai che un generatore bloccato
può tagliare l’energia a tutta la città
alla fine ci arriverai
vivo o morto amico mio
ci arriverai infine
vivo o morto amico mio
se veramente ci vuoi andare
alla fine ci arriverai
se veramente ci vuoi andare
vivo o morto amico mio
se veramente ci vuoi andare
alla fine ci arriverai
se veramente ci vuoi andare
vivo o morto amico mio
se veramente ci vuoi andare
alla fine ci arriverai
se veramente ci vuoi andare
vivo o morto amico mio
se veramente ci vuoi andare
fino a che i soldi sono buoni sei dentro
se veramente ci vuoi andare
alla fine ci arriverai”.

(Traduzione a cura di Marie Jolie)

—————————————————-

Joe Strummer & The Mescaleros, Shaktar Donetsk – 5:57
Album: Global a Go-Go (2001)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-