—————————————————-

“Innocent, they swim
I tell them ‘no’
they just dive right in
but do they know?

It’s a long way down
when you’re alone
and there’s no air or sound
down below the surface

There’s something in the water
I do not feel safe
it always feels like torture
to be this close

I wish that I was stronger
I’d separate the waves
not just let the water
take me away

There was a time I’d dip my feet
and it would roll off my skin
now every time I get close to the edge
I’m scared of falling in



Cause I don’t want to be stranded again
on my own
when the tide comes in
and pulls me below the surface

There’s something in the water
I do not feel safe
it always feels like torture
to be this close

I wish that I was stronger
I’d separate the waves
not just let the water take me away

Verona, Verona
from the first time that I saw you
Verona, I knew
that tomorrow would be different
with a lady like you

Verona, Verona…

From the first time that I saw you
Verona, I knew
that tomorrow would be different
with a lady like you”.

—————————————————-

Traduzione.

“Innocenti, nuotano
gli dico no
ci si sono tuffati
ma lo sanno?

E’ una lunga discesa
quando sei solo
e non c’è aria o rumore
giù sotto la superficie

C’è qualcosa nell’acqua
non mi sento al sicuro
sembra sempre una tortura
essere così vicino

Vorrei essere più forte
separerei le onde
non lascerei che l’acqua
mi porti via

C’erano volte in cui bagnavo i piedi
ora ogni volta che mi avvicino al ciglio
ho il terrore di cadere

Perché non voglio
rimanere di nuovo arenato
per conto mio
quando arriva la marea
e mi tira sotto la superficie

C’è qualcosa nell’acqua
non mi sento al sicuro

Sembra sempre una tortura
essere così vicino
vorrei essere più forte
separerei le onde
non lascerei che l’acqua mi porti via

Verona, Verona
dalla prima volta che ti ho vista
Verona, lo sapevo
che il domani sarebbe stato diverso
con una ragazza come te

Verona, Verona…

Dalla prima volta che ti ho vista
Verona, lo sapevo
che il futuro sarebbe stato diverso
con una ragazza come te”.

(Traduzione a cura di Francesco Komd)

—————————————————-

Hurts, The water – 3:44
Album: Happiness (2010)

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa degli Hurts.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Victoria
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-