—————————————————-

“Looking at the world
through the sunset in your eyes
traveling the train
through clear Moroccan skies
ducks and pigs and chickens call
animal carpet wall to wall
american ladies five-foot tall in blue

Sweeping cobwebs from the edges of my mind
had to get away to see what we could find
hope the days that lie ahead
bring us back to where they’ve led
listen not to what’s been said to you

Wouldn’t you know we’re riding
on the Marrakesh Express
wouldn’t you know we’re riding
on the Marrakesh Express
they’re taking me to Marrakesh
all aboard the train
all aboard the train

I’ve been saving all my money
just to take you there
I smell the garden in your hair

Take the train from Casablanca going south
blowing smoke rings
from the corners of my mouth
colored cottons hang in the air
charming cobras in the square
striped djellebas we can wear at home Well
let me hear you now


Wouldn’t you know we’re riding
on the Marrakesh Express
wouldn’t you know we’re riding
on the Marrakesh Express
they’re taking me to Marrakesh

Wouldn’t you know we’re riding
on the Marrakesh Express
wouldn’t you know we’re riding
on the Marrakesh Express
they’re taking me to Marrakesh
all on board the train
all on board the train
all on board”.

—————————————————-

Traduzione.

“Guardo il mondo attraverso
il tramonto nei tuoi occhi
sono sul treno che attraversa
limpidi cieli marocchini
sento versi di anatre e maiali e galline
un tappeto di animali da parete a parete
signore americane alte cinque piedi in blu

Per togliere le ragnatele dalla mia mente
ho dovuto andarmene per cercare altro
e mi auguro che i giorni che verranno
ci riportino a dove ci hanno condotto
senza ascoltare quel che ti hanno detto

Ci crederesti, stiamo viaggiando
sul Marrakesh Express
ci crederesti, stiamo viaggiando
sul Marrakesh Express
mi portano a Marrakesh
tutti a bordo, tutti a bordo

Ho risparmiato tutti i soldi per portartici
i tuoi capelli profumano come un giardino

Prendo il treno da Casablanca verso Sud
faccio anelli di fumo
dagli angoli della bocca
nell’aria cotoni colorati
nella piazza affascinanti cobra
caftani a righe che indosseremo a casa.
e ora, voglio sentirti cantare con me

Ci crederesti, stiamo viaggiando
sul Marrakesh Express
ci crederesti, stiamo viaggiando
sul Marrakesh Express
mi portano a Marrakesh
tutti a bordo, tutti a bordo

Ci crederesti, stiamo viaggiando
sul Marrakesh Express
ci crederesti, stiamo viaggiando
sul Marrakesh Express
mi portano a Marrakesh
tutti a bordo, tutti a bordo”.

(Traduzione a cura di Marie Jolie)

—————————————————-

Crosby, Stills & Nash, Marrakesh Express – 2:38
(Graham Nash)
Album: Crosby, Stills & Nash (1969)

Brano inserito nella rassegna I luoghi del cuore di InfinitiTesti.

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa dei Crosby, Stills, Nash & Young.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-