León Gieco – Dime que estás llorando (testo)

“Cuando se queman las ideas
quedan cenizas en la cabeza
cuanto falta para que comprendan
que hay que escuchar para hablar

Dime que estas llorando
y gritare feliz
dime que estas llorando
y sabre que vivis todavia

Si en tu camino hay piedras
retiralas que abajo hay hierba
queda tu corazon con lagrimas
y podras seguir adelante

Grita por las calles y si te matan
quedara tu grito resonando

Quien te dijo amigo que
lo sucedido no se puede mejor
los que ponen precios a los hombres
estan fuera de la ley

Cuida bien tu cabeza
que hay quienes pagan por ella
cuida Dios a los hombres
que no estan por defendernos”.


————————————————

León Gieco, Dime que estás llorando – 5:36
Album: La Banda de Caballos Cansados (1974)

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa di León Gieco.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

————————————————

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

————————————————

————————————————

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Arturo Bandini (ad interim) (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

————————————————

Unisciti alla discussione

2 commenti

  1. ma cantare i poveri e i deboli è veramente solo di sinistra?
    io credo che dovrebbero essere valori universali

  2. bella, grande Gieco, ma mi dà fastidio il video con l’immagine del Che (con tutto il rispetto) che non c’entra una beata cavola con la canzone…. no, eh…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *