—————————————————-

“At ten in the morning
I was laughing at something
at the airport terminal
at nine in the evening
I was sitting crying
to you over the phone
while passing a border
from a state to another
filled with people whom
I couldn’t help to relate to

And we stopped awhile
at a roadside restaurant
where the waitress was sitting
outside smoking in her car
she had that look
of total fear in her eyes
and as we drove away from there
she looked at me and she smiled

I keep running around
trying to find the ground
but my head is in the stars
and my feet are in the sky
oh I’m nobody’s baby
I’m everybody’s girl
I’m the queen of nothing
I’m the king of the world

And once you asked me
what was my biggest fear
that things would always
remain so unclear
that one day I’d wake up
all alone, with a big family
and emptiness deep in my bones
that I would be so blinded
turn a deaf ear
and that my fake laugh
would suddenly sound sincere

Now I wasn’t born for anything
wasn’t born to say anything
I’m just here now and soon I’ll be gone
oh I’m nobody’s baby
I’m everybody’s girl
I’m the queen of nothing
I’m the king of the world



Now everyday there’s a short intermission
while I sleep they start dimming the lights
but I’ve seen everything I ever want to see
screaming “Fire!” in a theater
people taking their seats
watch it all go down
like a stone in a stream
if you fall for your reflection
you will drown in a dream

Tell me something real
tell me something true
I just want to feel
there is something left that I can do
but I’m nobody’s baby
I’m everybody’s girl
I’m the queen of nothing
I’m the king of the world”.

—————————————————-

Traduzione.

“Alle dieci del mattino
stavo ridendo per qualcosa
al terminal dell’aeroporto
alle nove della sera
ero seduta e piangevo per te al telefono
mentre andavo da uno stato all’altro
con tutte quelle persone
che non avrei mai potuto
aiutare a restare insieme

Ci siamo fermati per un po’
in un ristorante sulla strada
la cameriera era seduta fuori
nella sua macchina e fumava
con quello sguardo
gli occhi pieni di preoccupazione
e appena siamo ripartiti
lei mi ha guardato ed ha sorriso

Io continuo ad andare in giro
cercando di ritrovare la terra
ma la mia testa è tra le stelle
e i miei piedi camminano nel cielo
oh sono la figlia di nessuno
sono la ragazza di chiunque
sono la regina del nulla
sono il re del mondo

E una volta mi hai chiesto
quale fosse la mia più grande paura
che le cose restino per sempre così confuse
di svegliarmi un giorno tutta sola
con una grande famiglia
e un vuoto profondo dentro alle ossa
di diventare come cieca
di ascoltare senza sentire
e che la mia finta risata all’improvviso
risuoni così sincera

Ora, non sono nata per uno scopo
non sono nata per dire qualcosa
sono qui solamente adesso
e presto me ne sarò andata
oh sono la figlia di nessuno
sono la ragazza di chiunque
sono la regina del nulla
sono il re del mondo

Ogni giorno mi devo fermare un momento
mentre dormo iniziano ad offuscarsi le luci
ma ho gia visto tutto quello
che ho sempre voluto vedere
gridando – Al fuoco! –
in un teatro in cui
ognuno prende il proprio posto
vedo affondare tutto
come un sasso in un fiume
se cadi per guardare il tuo riflesso
annegherai in un sogno

Dimmi qualcosa di reale
dimmi qualcosa di vero
voglio solo sentire che c’è
ancora qualcosa che posso fare
oh sono la figlia di nessuno
sono la ragazza di chiunque
sono la regina del nulla
sono il re del mondo”.

(Traduzione a cura di Sara Lebowsky ed Arianna Russo)

—————————————————-

First Aid Kit, King of the world – 3:39
Album: The lion’s roar (2012)

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa delle First Aid Kit.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Giulia Red
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-