—————————————————-

“So you come on home walk through the door
she is in the kitchen searching through the drawers
so you stop and watch her
and ask what she’s looking for
she says she’s not sure

Then it gets late and you’ve turned off the lights
her body’s so close to you in the night
but you dare not touch her
and you don’t want to fight
so you just say good night

This old routine will drive you mad
it’s just a mumble never spoken out loud
and sometimes you don’t even know why you loved her
well you look at her now and you see why

And your youngest is out fighting a war
but he won’t say what he’s fighting for
if he’s gone because of or for you
or which you’d rather be true

This old routine will drive you mad
it’s just a mumble never spoken out loud
and sometimes you can’t even recall
the sound of his laughter
oh, well did you ever really know the sound?


This old routine will drive you mad
it’s just a mumble never spoken out loud
and sometimes you don’t even know
how you’re still standing
well she looks at you now and you see why
well you look at them now and you see why”.

—————————————————-

Traduzione.

“E così torni a casa e varchi la soglia
lei è in cucina, sta frugando nei cassetti
e così ti fermi a guardarla
le chiedi che cosa stia cercando
lei dice di non saperlo bene

Poi si è fatto tardi e hai spento le luci
il suo corpo è vicinissimo a te nella notte
non osi toccarla
e non vuoi insistere
così le dici appena buonanotte

Questa vecchia routine ti farà diventare matto
borbotti solamente, senza alzare mai la voce
a volte non sai più neanche perché l’hai amata
adesso guardandola lo vedi il perché

E il vostro ultimo figlio
è andato via per combattere una guerra
ma non dirà per cosa stia combattendo
se se n’è andato per te o a causa tua
e su questo faresti meglio ad essere sincero

Questa vecchia routine ti farà diventare matto
borbotti solamente, senza alzare mai la voce
e qualche volta non riesci neanche a ricordare
il suono delle sue risate
oh beh, ne hai mai conosciuto davvero il suono?

Questa vecchia routine ti farà diventare matto
borbotti solamente, senza alzare mai la voce
e qualche volta non sai nemmeno
come fai a resistere ancora
lei ti guarda e adesso tu capisci il perché
tu li guardi e adesso capisci il perché”.

(Traduzione a cura di Sara Lebowsky)

—————————————————-

First Aid Kit, This old routine – 4:24
(Klara Söderberg, Johanna Söderberg, Joe Andert)
Album: The lion’s roar (2012)

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa delle First Aid Kit.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-