Crosby, Stills, Nash & Young – Our house (testo e traduzione)

————————————————

“I’ll light the fire
you place the flowers in the vase
that you bought today

Staring at the fire
for hours and hours
while I listen to you
play your love songs
all night long for me
only for me

Come to me now
and rest your head for just five minutes
everything is done

Such a cozy room
the windows are illuminated
by the evening sunshine through them
fiery gems for you
only for you

Our house is a very, very, very fine house
with two cats in the yard
life used to be so hard
now everything is easy
‘cause of you
and our…


Our house is a very, very, very fine house
with two cats in the yard
life used to be so hard
now everything is easy
‘cause of you
and our…

I’ll light the fire
while you place the flowers in the vase
that you bought today”.

————————————————

Traduzione.

“Accenderò il fuoco
tu metterai i fiori nel vaso
che hai comprato oggi

Fissare il fuoco per ore ed ore
mentre ti ascolto suonare
le tue canzoni d’amore
tutta la notte per me
solo per me

Vieni da me ora
e fai riposare la tua testa
solo per cinque minuti
tutto è fatto.

Una stanza così accogliente
dove le finestre sono illuminate
dal sole della sera
gemme di fuoco per te
solo per te

La nostra casa
è una casa molto bella
con due gatti nel cortile
la vita era così dura
ora tutto è semplice
grazie a te
e la nostra…

La nostra casa
è una casa molto bella
con due gatti nel cortile
la vita era così dura
ora tutto è semplice
grazie a te
e la nostra…

Accenderò il fuoco
tu metterai i fiori nel vaso
che hai comprato oggi”.

(Traduzione a cura di Arturo Bandini e Marie Jolie)

————————————————

Crosby, Stills, Nash & Young, Our house – 2:59
(Graham Nash)
Album: Déjà Vu (1970)

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa dei Crosby, Stills, Nash & Young.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

————————————————

Citazioni.

Our House è una canzone scritta dal cantautore britannico Graham Nash ed incisa da Crosby, Stills, Nash & Young nel loro album Déjà Vu (1970). Il singolo raggiunse la posizione numero 30 nella Billboard Hot 100 e la numero 20 nella Cash Box Top 100. La canzone, “un’ode alla beatitudine domestica controculturale”, è stata scritta mentre Nash viveva con Joni Mitchell, registrando sia Crosby, Stills & Nash sia Déjà Vu.
La canzone ha avuto origine da un evento domestico che ha avuto luogo mentre Graham Nash viveva con Joni Mitchell (e i suoi due gatti) nella sua casa di Laurel Canyon (Los Angeles), dopo che erano usciti a fare colazione e avevano comprato un vaso economico su Ventura Boulevard. Nash scrisse la canzone in un’ora, al pianoforte di Mitchell. Nell’ottobre 2013, in un’intervista con Terry Gross su Fresh Air di NPR, Nash la descrisse così: “Beh, è un momento ordinario. Quello che è successo è che Joni [Mitchell] ed io – non so se sapete qualcosa di Los Angeles, ma su Ventura Boulevard nella Valley, c’è una gastronomia molto famosa chiamata Art’s Deli. E siamo stati a colazione lì. Stavamo per salire sulla macchina di Joan, e passammo davanti a un negozio di antiquariato. Mentre stavamo guardando la vetrina, lei vide un vaso molto bello che voleva comprare … L’ho convinta a comprare quel vaso. Non era molto costoso e l’abbiamo portato a casa. Era una mattina di Los Angeles molto grigia, un po’ squallida, piovigginosa. E arrivammo alla casa di Laurel Canyon, e ho detto – ho varcato la porta d’ingresso e ho detto, sai una cosa? Accenderò un fuoco. Perché non metti dei fiori in quel vaso che hai appena comprato? Beh, era in giardino a prendere fiori. Ciò significava che non era al suo pianoforte, ma c’ero io… E un’ora dopo è nata ‘Our House‘, da un momento incredibilmente ordinario che molte, molte persone hanno vissuto.
Nella stessa intervista, a Nash è stato chiesto delle armonie nella canzone: “Siamo io e David [Crosby] e Stephen [Stills] che facciamo del nostro meglio. Questo è tutto ciò che facciamo. Sai, siamo abbastanza fortunati da poter fare, sai, tutto ciò che vogliamo fare, musicalmente. E, sai, questi due ragazzi sono musicisti incredibili. Crosby è uno dei musicisti più singolari che conosco, e Stephen Stills ha questo tipo di sensazione sudamericana basata sul blues per la sua musica. E io sono questo, sai, Enrico VIII dall’Inghilterra … Sai, non dovrebbe funzionare, ma lo fa, in qualche modo”.
Cash Box ha descritto la canzone come “una ballata gioiello che mette in luce la qualità vocale del quartetto quasi assentendo l’impeto ritmico” e ha evidenziato la “performance cristallina” della canzone.
Diretto e animato da Jeff Scher, un video musicale ufficiale per questa canzone è stato pubblicato sul canale YouTube ufficiale di CSNY il 9 giugno 2021.
Graham Nash una volta ammise di essere rimasto “annoiato da ‘Our House‘ il giorno dopo averlo registrato”, ma che lo avrebbe suonata di tanto in tanto “perché significa così tanto per così tante persone”. È elogiato per la sua “innocente eleganza”, anche se Barney Hoskyns la definì una “canzoncina banale” e si chiese cosa avrebbe pensato Neil Young, la cui canzone di protesta “Ohio” fu incisa e pubblicata da CSNY nel giugno 1970: “il viaggio da ‘Ohio‘ a ‘Our House‘ sembrava riassumere una generale caduta di nervi nella scena musicale di Los Angeles”. Forse l’uso più famoso di questa canzone è stato in The Strawberry Statement, un film orientato alla protesta del 1970.
La canzone è stata reinterpretata da numerosi artisti, tra cui Helen Reddy, The Onyx, Phantom Planet, Sheena Easton, Kidsongs e Sharon, Lois & Bram.
È stata utilizzata come jingle commerciale per la salsiccia Eckrich nel 1980 e per le pubblicità di elettrodomestici Sears Kenmore nel 1989. È apparso in vari programmi televisivi e film. È stato anche utilizzato in una pubblicità per Halifax Building Society nel 1990.
Dan Aykroyd canta insieme alla canzone mentre pulisce la casa in una delle scene iniziali del film del 1994 My Girl 2. Una parte del testo della canzone è stata pronunciata nell’episodio dei Simpson “Bart After Dark” del reverendo Lovejoy, così come nell’episodio “Milhouse of Sand and Fog“, mentre Milhouse sta sognando ad occhi aperti. Appare nello speciale natalizio del 1996 Only Fools and Horses, Time on Our Hands, visto da 24,3 milioni di spettatori nel Regno Unito. La canzone è stata inserita nella quinta stagione di How I Met Your Mother in un episodio chiamato “Home Wreckers“. È apparso come copertina in uno spot di Target del 2013, per il suo marchio “Threshold” per casa e casa. È stata la canzone di chiusura dell’episodio di The BlacklistMarvin Gerard“, andato in onda nel 2015. Un episodio di Cheers ha visto Frasier Crane e Lilith cantarlo in onore del loro nuovo appartamento, solo per fermarsi molto bruscamente quando Diane è intervenuta. Nella quarta stagione di This is Us, Rebecca, in scene parallele con suo marito Jack e suo figlio Kevin, visita la vecchia casa di Joni Mitchell a Los Angeles e racconta la storia di come “Our House” è diventata una canzone. Rebecca, interpretata da Mandy Moore, e Jack, interpretato da Milo Ventimiglia cantano una parte della canzone.
Nash esegue la canzone nell’album Joni 75: A Birthday Celebration, una registrazione di un concerto tributo di un certo numero di artisti per celebrare il 75° compleanno di Mitchell, pubblicato su Decca nel marzo 2019″.

(Wikipedia, voce Our House (Crosby, Stills, Nash & Young song))

————————————————

“Sono venuto a vivere in America nel 1969 e sono rimasto con David [Crosby] per un paio di notti. Mi organizzò una festa ed invitò Joni [Mitchell] che non vedevo da quando l’avevo incontrata mentre suonavo con gli Hollies. Dopo quella festa tornai a casa con Joni e trascorsi un paio d’anni con lei nella sua casa a Laurel Canyon.
“Un giorno io e Joan ci alzammo e andammo a fare colazione in una salumeria di Ventura Boulevard, e a poche porte di distanza c’era un piccolo negozio di antiquariato, e dalla vetrina Joan vide questo vaso, entrò, se ne innamorò, lo comprò e lo riportò a casa.
“Era una specie di fredda mattina grigia come a volte può essere a Los Angeles, e dissi: ‘Perché non accendo il fuoco e tu metti dei fiori nel vaso che hai appena comprato?’. Quindi lei tagliò steli e foglie e dispose i fiori in questo vaso, e io accesi il fuoco. Ora, la mia vita e quella di Joan all’epoca erano tutt’altro che ordinarie… e pensai: ‘Che momento ordinario’. Eccomi qui ad accendere il fuoco per la mia vecchia signora e lei mette dei fiori in questo vaso che ha appena comprato. Mi sono seduto al pianoforte di Joan e un’ora dopo “Our House” era stata scritta.
“Penso che l’unica cosa che abbia mai veramente cercato di fare con qualsiasi talento mi sia stato dato da Dio, è che voglio influenzare la vita delle persone per il meglio. Non ho scelta su questa cosa della scrittura; non ho idea da dove provenga; non voglio metterla troppo in discussione. Ma sono così grato di poter scrivere”.

(Graham Nash, da Performing Songwriter)

————————————————

InfinitiTesti.com

Contatti
Artisti italiani
Artisti stranieri
Traduzioni
Discografie scelte
Rassegne e speciali

————————————————

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

————————————————

————————————————

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

————————————————

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.