Alessandro Mannarino – Marylou (testo)

————————————————-

“La donna del porto balla con l’abito corto
rossa nella sera se ne va.

Una mattina ha preso la corriera
perché voleva andare alla città
che il padre con la zappa
le rubava tutta la felicità.

Trovata fu rinchiusa in un convento
però poi fuggì dall’aldilà
e in questa strada sporca come il mondo
quanto è bello camminar.

La donna del porto balla con l’abito corto
rossa nella sera se ne va.

Il giorno vende al sole del mercato
il sale dolce della libertà
la notte vola sopra un canale
e sveglia tutta la città.


E’ vestita sempre trasparente
e i capelli sono di lillà
porta in mano una stella cadente
e terrorizza la città.

Marylou, Marylou
tutti i marinai gridano I love you
Marylou, Marylou
tutti i marinai gridano I love you

La donna del porto balla con l’abito corto
rossa nella sera se ne va.

Ma poi un ragioniere ha svalvolato
perché non riusciva più a contar
poi precisamente ha calcolato
anche ad ammazzarla dentro a un bar.

Era stesa sopra al pavimento
ma si è rialzato e ha detto: – Non si fa! –
gli ha dato un pizzicotto sotto il mento
e lo ha spedito all’aldilà.

La donna del porto balla con l’abito corto
rossa nella sera se ne va.

A volte al gregge infame della gente
serve un lupo nero da ammaestrar
il pazzo a fatto tutto di sua sponte
ma non agli occhi di mammà.

Purtroppo Marylou non l’ho più vista
e a volte io mi chiedo dove sta
ma forse è meglio vivere all’inferno
che in una santissima città.

Marylou, Marylou
tutti i marinai gridano I love you
Marylou, Marylou
tutti i marinai gridano I love you”.

————————————————-

Alessandro Mannarino, Marylou – 4:15
Album: Supersantos (2011)

Brano inserito nella rassegna Canzoni dedicate alle donne di InfinitiTesti

Per altri testi, approfondimenti e commenti, guarda la discografia completa di Alessandro Mannarino.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

————————————————

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

————————————————

————————————————

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Arturo Bandini (ad interim) (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

————————————————

Unisciti alla discussione

1 commento

  1. una storia alla “Boccadirosa” maniera, cantata con una freschezza ed una classe proprio tipiche di Mannarino!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *