—————————————————-

“Tell me again
when I’ve been to the river
and I’ve taken the edge off my thirst
tell me again
we’re alone and I’m listening
I’m listening so hard that it hurts
tell me again
when I’m clean and I’m sober
tell me again
when I’ve seen through the horror
tell me again
tell me over and over
tell me that you want me then
amen…

Tell me again
when the victims are singing
and the Laws of Remorse are restored
tell me again
that you know what I’m thinking
but vengeance belongs to the Lord
tell me again
when I’m clean and I’m sober
tell me again
when I’ve seen through the horror
tell me again
tell me over and over
tell me that you love me then
amen…

Tell me again
when the day has been ransomed
and the night has no right to begin
try me again
when the angels are panting
and scratching at the door to come in
tell me again
when I’m clean and I’m sober
tell me again
when I’ve seen through the horror
tell me again
tell me over and over
tell me that you need me then
amen…

Tell me again
when the filth of the butcher
is washed in the blood of the lamb
tell me again
when the rest of the culture
has passed through the Eye of the Camp
tell me again
when I’m clean and I’m sober
tell me again
when I’ve seen through the horror
tell me again
tell me over and over
tell me that you love me then
amen…”.

—————————————————-


Traduzione.

“Dimmi ancora
di quando siamo stati al fiume
e sulla riva mi sono tolto la sete
dimmelo ancora
qui siamo soli e ti ascolto
così forte da star male
dimmi ancora
finché sono lucido e sobrio
di quando ho attraversato l’orrore
dimmelo mille volte ancora
dimmi che mi vuoi allora
amen…

Dimmi ancora
di quando le vittime cantano
e tornano in auge le Leggi del Rimorso
dimmi ancora
che sai cosa penso
ma la vendetta spetta a Dio
dimmi ancora
finché sono lucido e sobrio
dimmi ancora
di quando ho attraversato l’orrore
dimmi ancora
dimmelo mille volte ancora
dimmi che mi ami allora
amen…

Dimmi ancora
di quando il giorno è stato preso in ostaggio
e la notte non ha il diritto di iniziare
mettimi ancora alla prova
mentre gli angeli ansimano
e grattano alla porta per entrare
dimmi ancora
finché sono lucido e sobrio
dimmi ancora
dimmelo mille volte ancora
che hai bisogno di me allora
amen…

Dimmi ancora
di quando la sporcizia del macellaio
viene lavata nel sangue dell’agnello
dimmi ancora
di quando tutta l’altra cultura è passata
attraverso la Torre di Controllo del Campo
dimmi ancora
di quando ho attraversato l’orrore
dimmi ancora
dimmelo mille volte
dimmi che mi ami allora
amen…”.

(Traduzione a cura di Marie Jolie)

—————————————————-

Leonard Cohen, Amen – 7:35
Album: Old ideas (2012)

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa di Leonard Cohen.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Citazioni.

“Cohen spiega il ruolo salvifico ed unificatore della strofa di Amen “dimmi ancora di quando la sporcizia del macellaio viene lavata nel sangue dell’agnello / dimmi ancora di quando tutta l’altra cultura è passata attraverso la Torre di Controllo del Campo”. Le implicazioni insite in “Camp” che rima con “Lamb” rendono l’allegoria. Cohen individua un passaggio attraverso la crudeltà e la sofferenza per giungere ad amore e redenzione”.

(di John Demetry, Through the Eye of the Camp: analisi di Old Ideas, traduzione a cura di Marie Jolie)

Testo originale:

“Cohen explicates the salvational and unifying intent of the back-up singers on “Amen”: “Tell me again when the filth of the butcher is washed in the blood of the lamb/ Tell me again when the rest of the culture has passed through the Eye of the Camp.” The various connotations of “Camp” rhyme with “lamb” to parabolic ends. Cohen locates a passageway through cruelty and suffering to love and redemption”.

—————————————————-

“Credo che il termine “Campo” (se si riferisce al campo di concentramento) sia qui molto efficace, e ci sta con le due righe precedenti “quando la sporcizia del macellaio viene lavata col sangue dell’Agnello” in quanto “macellaio” può riferirsi a qualsiasi killer e potrebbe anche indicare i Nazisti”.

(di Holydove, Leonardcohenforum.com, traduzione a cura di Marie Jolie)

Testo originale:

“I think “Camp” (if that’s what it is & if the reference is concentration camp) is very powerful here, & it fits well with the previous two lines: “…when the filth of the butcher / is washed in the blood of the lamb”, as “butcher”, while it could be a reference to any killer/killers of choice, could also be a reference to the Nazis”.

—————————————————-

“Suona plausibile che il “camp” potrebbe essere un campo di concentramento. Quando “tutta l’altra cultura” indica ciò che una minoranza della popolazione subisce in termini di grandissima sofferenza, ha anche un senso che ci sia un Amen alla voce divina che dice che, nonostante l’orrore diffuso la persona è ancora amata, anche se deve subire quel trattamento infernale. In questo caso, “the Eye” potrebbe essere una Torre di Controllo o equivalente sistema di controllo elettronico. Sono per questa interpretazione”.

(di Steven, Leonardcohenforum.com, traduzione a cura di Marie Jolie)

Testo originale:

“That the “camp” could be a concentration camp, as others here have already said, sounds plausible. When “the rest of the culture,” experiences what a minority of the population does in terms of greatest suffering, it would make sense that there’d be an amen to the devine voice saying that despite the expanded horror the person is still wanted, even given the expanded hell of it all. If this is the way it is taken, the “eye” could be a lookout tower and/or its modern day electronic and video camera equivalents. I’m currently favoring this interpretation”.

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Marie Jolie
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-