James Blunt – Carry You Home (testo e traduzione)

————————————————

Testo.

“Trouble is her only friend and he’s back again
makes her body older than it really is
she says it’s high time she went away
no one’s got much to say in this town
trouble is the only way is down
down, down.

As strong as you were, tender you go
I’m watching you breathing for the last time
a song for your heart, but when it is quiet
I know what it means and I’ll carry you home
I’ll carry you home.

If she had wings she would fly away
and another day God will give her some
trouble is the only way is down
down, down.

As strong as you were, tender you go
I’m watching you breathing for the last time
a song for your heart, but when it is quiet
I know what it means and I’ll carry you home
I’ll carry you home.


And they were all born pretty
in New York City tonight
and someone’s little girl
was taken from the world tonight
under the Stars and Stripes.

As strong as you were, tender you go
I’m watching you breathing for the last time
a song for your heart, but when it is quiet
I know what it means and I’ll carry you home
I’ll carry you home”.

————————————————

Traduzione.

“La preoccupazione è la sua unica amica
ed è tornata di nuovo
fa apparire il suo corpo
più vecchio di quanto lo sia davvero
e lei dice che era ora che se ne andasse
nessuno ha più niente da dire in questa città
la preoccupazione è l’unica soluzione rimasta

Così forte come eri, e sensibile
ti sto osservando respirare, per l’ultima volta
una canzone per il tuo cuore
ma quando è in silenzio so cosa vuol dire
e ti porterò a casa, ti porterò a casa

Se lei avesse avuto le ali sarebbe volata via
e un giorno o l’altro Dio gliene darà un paio
la preoccupazione è l’unica soluzione rimasta

Così forte come eri, così sensibile vai
ti sto osservando respirare per l’ultima volta
una canzone per il tuo cuore
ma quando è in silenzio so cosa vuol dire
e ti porterò a casa, ti porterò a casa

E i nati a New York di questa sera
sono tutti graziosi
e stasera la bambina di qualcuno
è stata messa al mondo
sotto le Stelle e le Strisce

Così forte come eri, così sensibile vai
ti sto osservando respirare per l’ultima volta
una canzone per il tuo cuore
ma quando è in silenzio so cosa vuol dire
e ti porterò a casa

Così forte come eri, così sensibile vai
ti sto osservando respirare per l’ultima volta
una canzone per il tuo cuore
ma quando è in silenzio so cosa vuol dire
e ti porterò a casa
ti porterò a casa…”.

(Traduzione a cura di Francesco Komd)

————————————————

James Blunt, Carry You Home – 3:54
(James Blunt, Max Martin)
Album: All The Lost Souls (2007)
Album: Les Sessions Lost Souls (2008, Live in Belgium)
Album: Les Sessions Lost Souls (2008, Live in London, Digital download additional EP tracks)
Album: The Stars Beneath My Feet (2004–2021) (2021, raccolta)

Brano inserito nella colonna sonora del film Immaturi – Il viaggio (2012) diretto da Paolo Genovese, con Raoul Bova, Ricky Memphis, Barbora Bobulova, Ambra Angiolini, Paolo Kessisoglu e Luca Bizzarri.

Brano inserito nella rassegna Colonne Sonore di InfinitiTesti.

Brano inserito nella rassegna Le canzoni più tristi di Infinititesti

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa di James Blunt.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

————————————————

Single – Track listings.

CD1

– “Carry You Home” (Radio Edit) – 3:51
– “Young Folks” (Live From Radio 1) – 3:49

CD2

– “Carry You Home” (Radio Edit) – 3:51
– “Same Mistake” (Live in Ibiza) – 4:32
– “Carry You Home” (Video) – 3:55
– “1973” (AOL Session Video) – 4:38

7-inch vinyl

– “Carry You Home” (Radio Edit) – 3:51
– “Wisemen” (Live in Ibiza) – 4:15

————————————————

Significato e citazioni.

Carry You Home” è il terzo singolo tratto dal secondo album in studio di James Blunt, “All the Lost Souls“. Il singolo è stato pubblicato il 24 marzo 2008. La canzone ha raggiunto la posizione numero 20 nella classifica dei singoli nel Regno Unito. La canzone era già entrata in classifica alla posizione numero 173 nel settembre 2007, basandosi esclusivamente sulle vendite in download dell’album “All the Lost Souls“. Il singolo è stata l’ultima pubblicazione di Blunt disponibile in tre differenti formati fisici.

Il singolo è stato pubblicato in tre differenti formati fisici. Il CD1 include una registrazione live esclusiva di “Young Folks“, tratta dalle sessioni di Live Lounge di BBC Radio 1. Il CD2 include una versione dal vivo di “Same Mistake“, registrata a Ibiza, oltre al video di “Carry You Home” e un video live esclusivo AOL di “1973“. Il singolo in vinile da 7 pollici include una registrazione live esclusiva di “Wisemen”, anch’essa registrata a Ibiza.

Il video della canzone, girato interamente in bianco e nero, racconta la storia di un uomo che viaggia per restituire i beni personali di un soldato deceduto alla moglie. Il video è stato girato a Dorset, nell’Inghilterra sud-occidentale, e presenta scene della stazione ferroviaria di Wareham, case e la valle di Swanage, la regione intorno a St. Aldhelm’s Head e la cappella medievale di St. Aldhelm’s. La scena di combattimento è stata girata a Bovington Camp, dove Blunt era stato destinato durante il suo servizio nell’Esercito Britannico, e presenta soldati provenienti dal campo.

(Wikipedia, voce Carry You Home (James Blunt song))

————————————————

InfinitiTesti.com

Contatti
Artisti italiani
Artisti stranieri
Traduzioni
Discografie scelte
Rassegne e speciali

————————————————

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

————————————————

————————————————

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Arturo Bandini (ad interim) (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

————————————————

Unisciti alla discussione

9 commenti

  1. e pensare che sembrava solo una tristissima canzone d’amore… il video fa capire qualcos’altro, terribile……..

    1. è una canzone bellissima e triste, tristissima… ogni volta che l’ascolto mi viene da piangere! ma è anche la dimostrazione che James BLUNT non è un cantante da bimbeminkia ma un ragazzo profondo che ha tante cose da dire al mondo! io l’adoro e me lo mangerei di baci, soprattutto quando mi fa piangere così……

    2. è una delle canzoni più belle di James Blunt, forse la più sincera di tutte… e che bella la traduzione, complimenti vivissimi!

  2. …che non sa se sia peggio essere nel ruolo di chi porta una notizia del genere, o di chi la riceve…

  3. una canzone tra la vita e la morte, sulla vita e sulla morte, sull’amore e sulla sopravvivenza ….
    …capisco quale dolore terribile possa colpire chi ama veramente

  4. è un grande esempio di come si possa far commuovere senza per questo ricorrere alle musiche lente… un grande, Blunt

  5. in realtà anch’io ho capito il senso di questa canzone solo dopo aver visto il video e mi sono venuti i brividi!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *