James Blunt – No bravery (testo e traduzione)

————————————————

“There are children standing here
arms outstretched into the sky
tears drying on their face
he has been here.

Brothers lie in shallow graves
fathers lost without a trace
a nation blind to their disgrace
since he’s been here.

And I see no bravery
no bravery in your eyes anymore
only sadness.

Houses burnt beyond repair
the smell of death is in the air
a woman weeping in despair says
he has been here
tracer lighting up the sky
it’s another families‚ turn to die
a child afraid to even cry out says
he has been here.

And I see no bravery
no bravery in your eyes anymore
only sadness.


There are children standing here
arms outstretched into the sky
but no one asks the question why
he has been here
old men kneel and accept their fate
wives and daughters cut and raped
a generation drenched in hate
yes, he has been here.

And I see no bravery
no bravery in your eyes anymore
only sadness”.

————————————————

Traduzione.

“Ci sono bambini qui
con le braccia tese al cielo
lacrime si asciugano sul loro viso
lui è stato qui.

I fratelli si trovano in tombe poco profonde
i padri sono scomparsi senza lasciare traccia
una nazione cieca verso la loro disgrazia
da quando lui è stato qui.

E non vedo coraggio
nessun coraggio nei tuoi occhi ormai
soltanto tristezza.

Le case sono completamente bruciate
l’odore della morte è nell’aria
una donna che piange nella disperazione dice
lui è stato qui
razzi traccianti nel cielo
ad altre famiglie tocca la morte
un bambino spaventato
persino di chiedere aiuto
dice: lui è stato qui.

E non vedo coraggio
nessun coraggio nei tuoi occhi ormai
soltanto tristezza.

Ci sono bambini qui
con le braccia tese al cielo
ma nessuno chiede perché
lui è stato qui
gli anziani si inginocchiano
ed accettano il loro destino
mogli e figlie uccise e stuprate
una generazione intrisa nell’odio
sì, lui è stato qui.

E non vedo coraggio
nessun coraggio nei tuoi occhi ormai
soltanto tristezza”.

(Traduzione a cura di Francesco Komd)

————————————————

James Blunt, No bravery – 4:04
(James Blunt, Sacha Skarbek)
Album: Back to Bedlam (2004)
Album: Chasing Time: The Bedlam Sessions (2006, live)
Album: The Stars Beneath My Feet (2004–2021) (2021, raccolta, live in London)
Singolo: “No bravery” (2006)

Brano inserito nella rassegna Le canzoni più tristi di Infinititesti.

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa di James Blunt.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

————————————————

Citazioni.

No Bravery è il quinto e l’ultimo singolo dell’album Back to Bedlam di James Blunt uscito il 17 aprile 2006. La canzone è stata accreditato allo stesso Blunt e a Sacha Skarbek, ma si può ipotizzare che sia stata influenzata anche da suoi compagni e amici militari, dato che risale alla sua missione più importante da militare, la Guerra Civile in Kosovo nel 1999. Il video è costituito dalle riprese effettuate da Blunt con la sua videocamera, dove appaiono solamente le immagini delle persone in Kosovo che li ringraziavano per aver messo fine alle loro sofferenze vincendo la guerra. All’inizio dello stesso video si vede Blunt che parla della guerra e ammette che certe cose possono accadere, come infatti succederà a giugno dello stesso anno con la loro vittoria. Queste immagini sono intervallate da un live eseguito alla BBC, inserito nell’album Chasing Time: The Bedlam Session, dato che il singolo No Bravery è uscito qualche mese dopo l’album live”.

(Wikipedia, voce No Bravery, editata)

————————————————

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

————————————————

————————————————

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

————————————————

Unisciti alla discussione

3 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.