Aphrodite’s Child – Mister Thomas (testo e traduzione)

————————————————

“A friend who’s got daisies in his pocket

Mr. Thomas owns a red bike
and his heart flies like a kite
he gives a coin to the children
who play war with wooden guns

Mr. Thomas remains at home
when other people go to church
in his dusty Book of Home
round his things he’d always merged

Mr. Thomas gives in his papers
but to me good news
when the hill takes me to the river
all the dreams came true

My grand uncle
when he sees him says – He’s crazy –
and starts to grin
my lil‘ lady Prue McKinball says
– His head is made of straw –


Mr. Thomas gives in his papers
but to me good news
when the hill takes me to the river
all the dreams came true

I know there one arms crowkeeper
is quite eager, do you know why?
All the blue birds from the river
on his top hat gobble and fly

Mr. Thomas gives in his papers
but to me good news
when the hill takes me to the river
all the dreams came true

I’d like to be the bounty clown
who seems so glad in his watch
I would be always around him
so I could walk his path

Mr. Thomas gives in his papers
but to me good news
when the hill takes me to the river
all the dreams came true”.

————————————————

Traduzione.

“Un amico che ha margherite in tasca

Mr Thomas ha una moto rossa
e il suo cuore vola come un aquilone
regala una moneta ai bimbi
che giocano alla guerra coi fucili di legno

Mr Thomas rimane a casa
quando gli altri vanno in chiesa
nel suo impolverato Libro dei Rimedi
raduna le cose che ha sempre raccolto

Mr Thomas distribuisce i suoi giornali
ma a me solo buone notizie
quando la collina mi conduce al fiume
tutti i sogni si avverano

Il mio prozio quando lo vede
dice – quello è matto – e sogghigna
la signorina Prue Mckinball dice
– ha la testa fatta di paglia –

Mr Thomas distribuisce i suoi giornali
ma a me solo buone notizie
quando la collina mi conduce al fiume
tutti i sogni si avverano

Conosco un Guardiano dei corvi
è entusiasta, sai perché?
Dal fiume gli uccelli azzurri volano
e gorgogliano sul suo cappello a cilindro

Mr Thomas distribuisce i suoi giornali
ma a me solo buone notizie
quando la collina mi conduce al fiume
tutti i sogni si avverano

Vorrei avere il ruolo del pagliaccio
sembra molto felice del suo compito
starei sempre nei suoi dintorni
per fare la sua stessa strada

Mr Thomas distribuisce i suoi giornali
ma a me solo buone notizie
quando la collina mi conduce al fiume
tutti i sogni si avverano”.

(Traduzione a cura di Marie Jolie. La trascrizione del testo è un’anteprima mondiale, frutto della collaborazione internazionale tra Marie Jolie ed Henk Engelen di Vangelislyrics.com).

————————————————

Aphrodite’s Child, Mister Thomas – 2:47
(Boris Bergman, Vangelis Papathanassiou)
Album: End of the world (1968)

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa degli Aphrodite’s Child.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

————————————————

Note alla traduzione – a cura di Marie Jolie.

Questo testo era stato già trascritto in passato, lasciando aperti paragrafi insoluti dove una pronuncia un po’ maldestra non lasciava capire le parole. Il testo, piuttosto surreale, non dava appigli alla logica nelle varie strofe. Un ascolto “a più orecchie” di diversa lingua madre ha consentito di decifrare la maggior parte delle righe insolute, e di procedere alla traduzione per il sito italiano.

Si sono aperte a questo punto svariate ipotesi interpretative, in quanto anche tradotto il testo restava enigmatico. Una prima ipotesi pacifista è suggerita dal personaggio eccentrico e buono contrapposto alle wooden guns, che in questa immagine sono gli strumenti con cui i bambini giocano alla guerra, ma nel linguaggio parlato indicano di solito un contesto bellico non ad armi pari. L’identità di Mr Thomas sembra svelarsi nella strofa in cui lo si vede distribuire i giornali (in una versione con sole buone notizie, sempre per i bambini) e allora emerge l’ipotesi dello strillone, così presente nella letteratura inglese d’epoca.

La strofa che ha fatto più lavorare la fantasia è però la sesta, nella quale viene descritto un guardiano dei corvi che potrebbe essere uno dei Beefeater. Secondo la tradizione britannica questo Corpo di Guardia, oltre a vigilare sulla Tower of London starebbe anche a guardia dei corvi che la abitano in gran numero, perché una leggenda narra che la continuità della dinastia Windsor è legata alla loro sopravvivenza. Gli Aphrodite’s Child si erano già trasferiti a Londra all’uscita di End of The World, quindi a parere sia nostro che dei collaboratori di Vangelislyrics è plausibile che avessero già assorbito qualcosa della cultura locale.

L’ultima strofa descrive infine un bounty clown, ovvero un animatore di feste, visto sempre in chiave di dispensatore di felicità, e questo avalla il giudizio critico di G. Starostin su Starling, che lo inquadra come brano un po’ troppo carnevalesco per rientrare nella categoria del Britpop. Questo il commento: “About the only misfire, I’d say, is ‘Mister Thomas’ – a rather lame Britpop imitation a la Ray Davies which naturally comes across as nothing but a manneristic number, too carnivalesque for its own good. Well, I’d be surprised if they did succeed in this genre, so it’s simply a bit strange they’d want to try the style out at all. Maybe they were big Kinks fans? Whatever“. (Trad: “Circa l’unico flop di questo album, secondo me è Mister Thomas – una imitazione piuttosto zoppicante di Britpop nello stile di Ray Davies, che si rivela nient’altro che un esercizio di manierismo, un po’ troppo carnevalesco. Mi sarei sorpreso se avessero fatto successo con questo genere, già è abbastanza strano che abbiano voluto provare questo stile. Forse erano grandi fan dei Kinks? Non ha grande importanza”).

A sostegno dell’identità di giornalaio troviamo il libretto dell’edizione greca del cd Polygram, che riporta uno scritto di Boris Bergman, l’autore: “While walking in the palace of the memories with E. Papathanassiou we met Mr. Thomas… who, being a newspaper salesman, only gives children good news… The Thomas with the top hat on which the birds from the river all gather. The Thomas of whom it is said his head was made of straws“. (Trad: “Passeggiando nel palazzo dei ricordi con E. Papathanassiou abbiamo incontrato Mr. Thomas… il quale, essendo un giornalaio, ai bambini dà solo buone notizie… Il Thomas col cappello a cilindro sul quale si radunano tutti gli uccelli del fiume. Il Thomas del quale si dice che ha la testa fatta di paglia”). (da Vangelislyrics).

Lo scritto è perfettamente in linea con il testo!

(Marie Jolie, 10 agosto 2012)

————————————————

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

————————————————

————————————————

Brano proposto da: Marie Jolie
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Arturo Bandini (ad interim) (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

————————————————

Unisciti alla discussione

11 commenti

  1. perché questa è l’unica canzone degli Aphrodite’s Child a non avere la traduzione?

  2. Il testo pubblicato è una trascrizione un pò sommaria che stiamo rivedendo con una collaborazione. Si tratta del loro unico e un pò goffo tentativo di Britpop (di qui l’ipotesi dei Kinks con Ray Davies) e nel riascolto sembrano affiorare collegamenti con alcuni aspetti della tradizione britannica. Siamo ormai vicini ad una corretta trascrizione ed interpretazione dell’unico tassello qui mancante dell’opera degli Aphrodite’s Child. La vedrete presto.

    1. Marie Jolie ha completato la traduzione e l’abbiamo pubblicata quasi in contemporanea con Vangelislyrics.com. Si tratta, pertanto, di una anteprima mondiale, visto che sinora nessun sito al mondo era riuscito a “decifrare” il testo di questa canzone. Noi lo riteniamo un grande lavoro, del quale andiamo orgogliosi. Speriamo, di conseguenza, che possa incontrare anche il vostro favore.

  3. sono rimasta senza parole, è un lavoro bellissimo! la canzone non è delle mie preferite, amo più gli AsC “sinfonici”, quelli con l’organo e i cori… questa sembra più una canzonetta per bambini, carina ma niente di più… è il lavoro che c’è dietro che lascia esterrefatti… è bellissimo, sul serio… Marie Jolie, ma tu sei una studentessa del DAMS? Stai preparando la tesi di laurea sugli AsC? Se sì, una volta finita e discussa ti prego di pubblicarla! Ciao e ancora grazie e bravissima!!

  4. bisognerebbe premiare in qualche modo un lavoro così certosino… anche partendo da una verità oggettiva, ovvero che l’inglese di Demis era veramente incomprensibile! Complimenti anche da parte mia!

  5. …solo una fulminata dagli AC e dal Progressive degli anni ‘70, in un contesto familiare dai gusti totalmente diversi e quindi snobbatissima, ma proprio per questo ancora più dedita ad approfondire la loro conoscenza. Un progetto più che realizzabile, come Aphrodite’s Child sono durati circa tre anni e una cinquantina di canzoni. Il seguito di due di loro è storia nota, ma anche se di qualità era tutta un’altra musica. A mio parere in quei tre anni sono stati invece un autentico e fertile laboratorio musicale. Il mio premio è la condivisione con altri appassionati, magari nell’ottica del work-in-progress, dove il dibattito arricchisce e consente un ulteriore approfondimento.

  6. una ricerca di alto profilo, stavo cercando questa canzone per caso perché mi aveva incuriosito qualche anno fa e mi sono imbattuta in questa pagina. E’ stata un’esperienza affascinante!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *