—————————————————-

“When the stars begin to shine
the wind is flowing through my mind
flocking waves the sea arise again
a vision calling from the sea
see it talking up to me
I feel a strange force
pulling me over you

Annabella
Annabella it’s you

And when we dance again
up in the velvet sky
the moon is rise and high
we have to say goodbye

The dawn is rising from the east
and seabirds call me back to be
alone without your memories once more
the sand is warm beneath my feet
to stay again and I must live the time
the time I am forced to spent without you

Annabella
Annabella, without you


And now you’re gonna dream
I kissed and touched your hair
and that our love is shared
before we say goodbye

When the sun has gone to sleep
and seabirds rest their weary wings
fairy nights with candle light and stars
melt the skies, a deeper blue
I am here, but where are you?
Can’t you hear me calling you on the sea?

Annabella
Annabella, come to me”.

—————————————————-

Traduzione.

“Quando le stelle iniziano a splendere
il vento attraversa la mia mente
il mare solleva onde spumeggianti
dal mare chiama una visione
vedi mi sta parlando
sento una strana forza
che mi attira a te

Annabella
Annabella sei tu

E quando danzeremo ancora
su nel cielo di velluto
la luna salirà e in alto
dovremo dirci addio

L’alba sorge ad est
e gli uccelli mi dicono
che devo restare ancora solo
senza i ricordi di te

La sabbia è troppo calda
sotto ai piedi
per poter restare
e devo vivere il tempo
il tempo che sono costretto
a vivere senza te

Annabella
Annabella senza te

E ora sogni
che ho toccato e baciato i tuoi capelli
e che abbiamo condiviso un amore
prima di dirci addio

Quando il sole va a dormire
e gli uccelli riposano le ali stanche
notti fatate al lume di candele e stelle
i cieli si sciolgono in un blu profondo
sono qui, dove sei tu?
Riesci a sentire che
ti chiamo sul mare?

Annabella
Annabella, vieni a me”.

(Traduzione a cura di Marie Jolie)

—————————————————-

Aphrodite’s Child, Annabella – 3:45
(Richard Adams, Demis Roussos)
Album: It’s five o’clock (1969)

Brano inserito nella rassegna Canzoni dedicate alle donne di InfinitiTesti

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa degli Aphrodite’s Child.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Marie Jolie
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-