Aphrodite’s Child – Ofis (testo e traduzione)

————————————————

“Exelthe ofi katiramene (*)
dhioti an dhen exelthe essy
tha se exelthe ego!
Ou! Ou! Ou!”

(*) Note: It’s a famous line from the Greek shadow theatre Karagiozis, from the play “Karagiozis, Alexander the Great and the Cursed Serpent”. This line has been told, in the record, by the most famous greek painter Yiannis Tsarouhis.

————————————————

Traduzione in inglese.

“Come out, cursed serpent
because if you don’t “come-out” you
I will “come-out” you!”.


————————————————

Traduzione in italiano.

“Esci, maledetto serpente
perché se non vieni fuori da solo
ti farò uscire io!”.

(*) Nota: Si tratta di un famoso verso del teatro delle ombre greco Karagiozis, tratto da “Karagiozis, Alessandro il Grande e il’serpente maledetto. Versetto recitato nel disco dal famoso pittore greco Yiannis Tsarouhis.

(Traduzione a cura di Marie Jolie)

————————————————

Aphrodite’s Child, Ofis – 0:14
(Vangelis Papathanassiou)
Album: 666 (1972)

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa degli Aphrodite’s Child.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

————————————————

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

————————————————

————————————————

Brano proposto da: Marie Jolie
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

————————————————

Unisciti alla discussione

3 commenti

  1. per questo progetto Vangelis riuscì a coinvolgere Tsarouhis e Irene Papas, mentre fece defilare Demis Roussos…
    ….e a distanza di tanti anni non si è ancora capito chi ha avuto ragione

  2. …..quello che è certo è che finito il sodalizio finita la magia, uno la ha
    continuata ma senza uno strumento, l’altro ha usato il suo talento in
    altro modo, ma addio a quella atmosfera da laboratorio musicale…..
    e tra l’altro non è vero che tra i due litiganti il terzo gode, qui il terzo
    mi sa che è quello che ci ha rimesso più di tutti!

  3. in effetti è vero: Demis Roussos si è messo a fare canzonette cretine ma di successo, Vangelis colonne sonore belle ma classicheggianti, e tutto quello che avevano sperimentato sino a quel momento è finito con i soldi. Più che greci, sembrano molto italiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.