Marillion – Easter (testo e traduzione)

—————————————————-

“A ghost of a mist was on the field
the gray and the green together
the noise of a distant farm machine
out of the first light came

A tattered necklace of hedge end trees
on the southern side of the hill
betrays where the border runs between
where Mary Dunoon’s boy fell

Easter here again
a time for the blind to see
Easter, surely now
can all of your hearts be free

Out of the port of Liverpool
bound for the North of Ireland
the wash of the spray and horsetail waves
the roll of the sea below

And Easter here again
a time for the blind to see
Easter, surely now
can all of your hearts be free


What will you do
make a stone of your heart?
Will you set things right
when you tear them apart?
Will you sleep at night
with the plough and the stars alight?

What will you do
with the wire and the gun?
That’ll set things right
when it’s said and done?
Will you sleep at night
is there so much love to hide?

What will you do
make a stone of your heart?
Will you set things right
when you tear them apart?
Will you sleep at night
is there so much love to hide?

Forgive, forget
sing – never again -“.

—————————————————-

Traduzione.

“Un fantasma di nebbia aleggiava sul campo
il grigio ed il verde insieme
il rumore di un trattore lontano
emerse dalle prime luci del giorno

Una collana frastagliata di siepi e di alberi
sul lato inferiore della collina
segna la linea di confine
dove morì il ragazzo di Mary Dunoon

Pasqua di nuovo da queste parti
il tempo in cui i ciechi possono vedere
Pasqua, ora certamente
i vostri cuori possono essere liberi

Al largo del porto di Liverpool
in viaggio verso l’Irlanda del Nord
lo sciacquìo degli spruzzi e l’incresparsi delle onde
più sotto, il rollio del mare

E Pasqua è di nuovo qui
il tempo in cui i ciechi possono vedere
Pasqua, ora certamente
i vostri cuori possono essere liberi

Cosa farai
muterai il tuo cuore in pietra?
Metterai le cose a posto
dopo averle distrutte?
Dormirai la notte
con l’orsa maggiore e le stelle accese?

Cosa farai
con il filo spinato ed il fucile?
Che metterà a posto ogni cosa
quando tutto sarà stato detto e fatto?
Dormirai la notte
c’è così tanto amore da nascondere?

Cosa farai
muterai il tuo cuore in pietra?
Metterai le cose a posto
dopo averle distrutte?
Dormirai la notte
con l’orsa maggiore e le stelle accese?

Perdona, dimentica
canta – mai più -“.

(Traduzione a cura di Francesco Komd)

—————————————————-

Marillion, Easter – 5:59
(Hogarth/Rothery/Kelly/Trewavas/Mosley)
Album: Seasons end (1989)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-

Comments(3)

  • Rosie Aprile 29, 2012 3:30 am

    one of the greatest songs over the world….!!!

  • Obsessed Giugno 27, 2012 3:33 am

    indimenticabile capolavoro dei Marillion, mette pace al primo ascolto… una Pasqua di pace

  • templar Marzo 2, 2016 4:56 am

    Ascoltare i Marillion da pace alla mia anima ormai turbolenta .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

UA-10243258-10