“Credo negli anni che ci aspettano
nell’esaltante idea di te, di me
io credo.

Credo che ai limiti più limpidi
del mondo arriverò
con chi mi fu vicina
nel silenzio mio di prima.

C’era forse amore e finalmente
là mi abbandonai
non saprei se c’era o no
forse allora solo in te
poi l’abbraccio della dolce
e nuova sicurezza tua
quand’ero inesistente ormai
e grazie a te mi risvegliai.

Credo, da bimbo mi insegnarono
a non pensare mai
perché si vive bene.

Credo, pensieri e idee rinascono
di tutto ho voglia io
ormai il tempo è mio
sono io che esisto
e credo.

Per difendere la nostra intesa
contro un mondo che
respinge una come te
c’e forza ed anche rabbia in me.

Tutti quanti sono grandi
nella loro dignità
son giusti forse più di noi
ma voglio amore e tu ne hai”.

—————————————————-

Pooh, Credo – 4:30
(Roby Facchinetti, Valerio Negrini) – voce principale: Roby Facchinetti
Album: Un po’ del nostro tempo migliore (1975)

Per altri testi, approfondimenti e commenti, guarda la discografia completa dei Pooh.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Francesco Komd
Direttore: Arturo Bandini ([email protected]com)
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-