—————————————————-

“It was an early morning yesterday
I was up before the dawn
and I really have enjoyed my stay
but I must be moving on

Like a king without a castle
like a queen without a throne
I’m an early morning lover
and I must be moving on

Now I believe in what you say
is the undisputed truth
but I have to have things my own way
to keep me in my youth

Like a ship without an achor
like a slave without a chain
just the thought of those sweet ladies
sends a shiver through my veins

And I will go on shining
shining like brand new
I’ll never look behind me
my troubles will be few


Goodbye stranger it’s been nice
hope you find your paradise
tried to see your point of view
hope your dreams will all come true
goodbye Mary, goodbye Jane
will we ever meet again
feel no sorrow, feel no shame
come tomorrow, feel no pain

Now some they do and some they don’t
and some you just can’t tell
and some they will and some they won’t
with some it’s just as well

You can laugh at my behavior
that’ll never bother me
say the devil is my savior
but I don’t pay no heed

And I will go on shining
shining like brand new
I’ll never look behind me
my troubles will be few

Goodbye stranger it’s been nice
hope you find your paradise
tried to see your point of view
hope your dreams will all come true
goodbye Mary, goodbye Jane
will we ever meet again
feel no sorrow, feel no shame
come tomorrow, feel no pain”.

—————————————————-

Traduzione.

“Ieri è cominciato di mattina presto
ero in piedi prima dell’alba
è stato un bel soggiorno
ma ora devo ricominciare

Come un re senza castello
o una regina senza trono
sono mattiniero
e ora devo ricominciare

Ora credo in quello che mi dici
è una verità inconfutabile
ma devo fare andare le cose a modo mio
per continuare ad essere giovane

Come una nave senza ancora
come uno schiavo senza catena
solo il pensare a queste dolci signore
manda un brivido nelle mie vene

E sarò di nuovo splendido
brillerò come nuovo di zecca
non guarderò mai indietro
ed avrò meno problemi

Addio sconosciuta, è stato bello
spero che tu trovi il tuo paradiso
ho provato a capire come la pensi
e spero che i tuoi sogni si avverino
addio Mary, addio Jane
chissà se mai ci incontreremo ancora
non mi rattrista, non mi vergogno
verrà domani, senza dolore

C’è chi lo fa e chi non lo fa
e chi non lo puoi sapere
ed alcuni lo faranno ed altri no
per qualcuno è indifferente

Ridi pure di quello che faccio
la cosa non mi preoccupa
dì pure che mi salva il diavolo
per me non ha importanza

E sarò di nuovo splendido
brillerò come nuovo di zecca
non guarderò mai indietro
ed avrò meno problemi

Addio sconosciuta, è stato bello
spero che tu trovi il tuo paradiso
ho provato a capire come la pensi
e spero che i tuoi sogni si avverino
addio Mary, addio Jane
chissà se mai ci incontreremo ancora
non mi rattrista, non mi vergogno
verrà domani, senza dolore”.

(Traduzione a cura di Marie Jolie)

—————————————————-

Note del traduttore.

All’epoca ci marciavano in parecchi, nel far intuire accenni alla droga nei propri testi (capostipiti i Beatles con Lucy in the sky with diamonds, Yellow Submarine, Strawberry Fields Forever, Got to get you into my life, ma anche Elton John con Rocket Man, e chissà quanti altri). In questo caso i nomi Maria e Giovanna non sembrano scelti a caso ma per il gioco di parole che ne deriva, facendo pensare che non si tratti di un addio dopo un incontro occasionale con “due signore” bensì di un addio alla dipendenza dagli stupefacenti (che si intravedono nel “c’è chi lo fa e chi non lo fa”, nei “paradisi da trovare”).

(Marie Jolie, 19 maggio 2013)

—————————————————-

Supertramp, Goodbye stranger – 5:50
(Rick Davies, Roger Hodgson) – Voce principale: Rick Davies
Album: Breakfast in America (1979)

Brano inserito nella colonna sonora del film Magnolia (1999) diretto da Paul Thomas Anderson, con Tom Cruise e Julianne Moore.

Brano inserito nella rassegna Colonne Sonore di InfinitiTesti

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa dei Supertramp.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Citazioni.

Goodbye Stranger è una canzone dei Supertramp, estratta come singolo dal loro album del 1979 Breakfast in America. Il “corpo” principale della canzone è costruita intorno ad una semplice melodia suonata al pianoforte elettrico. Poi, man mano che la canzone va avanti l’arrangiamento si intensifica. Rick Davies è il cantante principale del brano e suona il piano. Roger Hodgson si occupa della chitarra. Il brano è uno dei tre estratti da Breakfast in America (insieme a The Logical Song e Breakfast in America) utilizzati per un cortometraggio promozionale del gruppo.
La canzone fu in seguito inserita nella colonna sonora del film del 1999 Magnolia, insieme a The Logical Song. Una parodia del brano, intitolata Goodbye, Toby è stata utilizzata nel finale della quarta stagione del telefilm The Office, interpretata dal personaggio Michael Scott (Steve Carell). Il pezzo è anche stato utilizzato come colonna sonora di un’intensa scena nel nono episodio di Romanzo criminale – La serie. Nella serie televisiva Nip/Tuck, nella 13ª puntata della seconda stagione, quando il Dr. Merrill Bobolit cerca un improbabile trapianto del proprio viso con quello del Dr. Christian Troy, al momento in cui inizia a sfigurarsi il volto per rimuoverlo, si può distinguere chiaramente la traccia di Goodbye Stranger nel suo momento più intenso”.

(Wikipedia, voce Goodbye Stranger)

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini e Marie Jolie
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-