Rod Stewart – Sailing (testo e traduzione)

————————————————

Testo.

“I am sailing, I am sailing
home again ‘cross the sea
I am sailing stormy waters
to be near you to be free

I am flying, I am flying
like a bird ‘cross the sky
I am flying passing high clouds
to be with you to be free.

Can you hear me, can you hear me
thro’ the dark night far away
I am dying forever trying
to be with you who can say.

Can you hear me, can you hear me
thro’ the dark night far away
I am dying forever trying
to be with you who can say.


We are sailing, we are sailing
home again ‘cross the sea
we are sailing stormy waters
to be near you to be free.

Oh Lord to be near you to be free
oh Lord to be near you to be free…”.

————————————————

Traduzione.

“Sto navigando, sto navigando
di nuovo verso casa, attraverso il mare
sto navigando acque burrascose
per essere vicino a te, per essere libero.

Sto volando, sto volando
come un uccello attraverso il cielo
sto volando, oltrepassando nuvole alte
per essere con te, per essere libero.

Puoi sentirmi, puoi sentirmi
nella notte buia, lontano
sto morendo provando a stare
per sempre con te, chi può dirlo

Stiamo navigando, stiamo navigando
di nuovo a casa attraverso il mare
stiamo navigando acque burrascose
per essere vicino a te, per essere liberi.

Oh Signore, per essere vicino a te
per essere liberi
oh Signore, per essere vicino a te
per essere liberi”.

(Traduzione a cura di Francesco Komd)

————————————————

Rod Stewart, Sailing – 4:32
(Gavin Sutherland)
Album: Atlantic Crossing (1975)
Singolo: “Sailing / Stone Cold Sober” (1975)
Singolo: “Sailing / All in the Name of Rock ‘n’ Roll” (1975, Stati Uniti)

Cover di Sailing scritto da Gavin Sutherland nel 1972, proposto con le sue varie band Sutherland’s Group, Sutherland Brothers e infine Sutherland Brothers and Quiver. Rod Stewart la incise nel 1975 per il suo album Atlantic Crossing, rendendola un successo mondiale.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

————————————————

Citazioni.

Sailing è una canzone composta da Gavin Sutherland dei Sutherland Brothers nel 1972, meglio conosciuta come hit internazionale del 1975 di Rod Stewart.

Sailing” è stata registrata da Rod Stewart per il suo primo album registrato in Nord America e in Gran Bretagna: Atlantic Crossing, che è stato registrato tra aprile e giugno 1975 al Muscle Shoals Sound Studio con Tom Dowd alla produzione. Il primo singolo estratto dall’album, “Sailing” fu un successo internazionale, in particolare nel Regno Unito, dove rimase al primo posto per quattro settimane nel settembre 1975. Tornò nelle classifiche britanniche nel 1976 e, con minor successo, nel 1987. “Sailing” rimane il più grande successo singolo di Stewart nel Regno Unito. Tuttavia, “Sailing” non è stato un successo nella patria americana appena adottata da Stewart.

Secondo Iain Sutherland la connessione tra i Sutherland Brothers e Rod Stewart che portò alla registrazione di Stewart di “Sailing” iniziò quando la fidanzata di Stewart, Dee Harrington, vide i Sutherland Brothers nella trasmissione del 20 giugno 1972 del programma musicale della BBC2 The Old Grey Whistle Test: Harrington raccomandò i Sutherland Brothers come un gruppo che avrebbe interessato Stewart, e Stewart divenne davvero un fan dei Sutherland Brothers dopo averli visti esibirsi al Marquee Club. Secondo Gavin Sutherland, i Sutherland Brothers scrissero due canzoni originali con Stewart che Stewart sperava di registrare per Atlantic Crossing: tuttavia l’unico brano dei Sutherland Brothers che Stewart avrebbe registrato per l’album sarebbe stato “Sailing” il cui tema apparentemente nautico completava il titolo dell’album.

Stewart ricorderà che la registrazione di “Sailing” era una sfida: fu svegliato nella sua stanza d’albergo da una telefonata delle 10 del mattino da Dowd a Muscle Shoals, in cui Dowd disse “Scendi qui tra mezz’ora; abbiamo mixato la traccia e abbiamo bisogno della voce”; Stewart (citazione): “Ero tipo: ‘Stai scherzando, registrando alle 10:30 del mattino. Ho bisogno di un drink per calmare i vecchi nervi’… Non c’era niente di alcolizzato da nessuna parte ed ero terrorizzato all’idea di cantare senza [un drink]”…” Non avevo mai cantato nulla in uno studio senza bere qualcosa – figuriamoci un grande vecchio inno. E non avevo mai cantato nulla, da nessuna parte così presto la mattina. L’ho preso in sei o sette takes però”.

Nonostante il suo entusiasmo per i Sutherland Brothers, Stewart disse che “si oppose con veemenza” all’uscita di “Sailing” come singolo principale di Atlantic Crossing, sostenendo invece la sua composizione “Three Time Loser“. Gavin Sutherland concorda: “Non credo che Rod volesse personalmente che [“Sailing“] uscisse come singolo. L’ha vista solo come una grande ultima pista, lato due, che finiva per Atlantic Crossing, che aveva molte altre grandi tracce su di esso”. Tuttavia “Sailing” ebbe un singolo pubblicato nell’agosto 1975 nel Regno Unito parallelamente all’uscita dell’album Atlantic Crossing: raggiunse la seconda posizione nel Regno Unito nella sua seconda settimana di uscita, per poi passare per quattro settimane al primo posto.

Sailing” di Stewart ebbe una rinascita nelle classifiche britanniche nel 1976 come risultato dell’utilizzo della traccia come sigla per Sailor, una serie di documentari sulla HMS Ark Royal che la BBC1 trasmise per dieci settimane dal 5 agosto 1976: “Sailing” si classificò al numero 50 nella classifica britannica datata 4 settembre 1976 e la rinnovata popolarità del brano continuò anche dopo il finale del 7 ottobre 1976 di Sailor La serie TV, quando raggiunse il suo picco del 1976 al terzo posto nelle classifiche britanniche datate 16 – 23 ottobre 1976, con il brano che rimase nella UK Top 50 fino al gennaio 1977. Stewart eseguì “Sailing” dal vivo nella trasmissione Top of the Pops del 23 settembre 1976. “Sailing” rimane il singolo più venduto di Stewart nel Regno Unito: nel novembre 2012 è stato riferito che “Sailing” di Rod Stewart aveva venduto 1,12 milioni di copie nel Regno Unito con una conseguente posizione al numero 112 dei 123 milioni di singoli venduti nel Regno Unito.

Negli Stati Uniti, dove Atlantic Crossing era stato pubblicato nell’agosto 1975 senza una pubblicazione singola, “Sailing” fu pubblicato come singolo principale dell’album nell’ottobre 1975, ma non riuscì a raggiungere la Top 40 di Billboard, raggiungendo un picco al 58esimo posto nella Hot 100. Nel complesso “Sailing” ha permesso a Stewart un grande successo internazionale raggiungendo il numero 1 in Irlanda, Paesi Bassi e Norvegia; n. 2 in Australia, Regione Fiamminga del Belgio, Sud Africa e Svizzera; n. 3 in Nuova Zelanda; n. 4 in Germania; n. 7 in Austria; N. 13 in Svezia.

Il primo video musicale di “Sailing” fu girato nel porto di Dublino e conteneva anche riprese girate sulla principale arteria di Dublino Moore Street: con Stewart e la sua compagna Britt Ekland, il video andò in onda nella trasmissione Top of the Pops del 28 agosto 1975. Un altro video musicale per “Sailing” è stato girato nel porto di New York nel 1978, e sarebbe diventato uno dei primi ad essere trasmesso su MTV quando è stato lanciato il 1º agosto 1981.

Mentre la task force britannica salpava dal porto di Portsmouth il 5 aprile 1982 – il terzo giorno della guerra delle Falkland – la registrazione di “Sailing” di Rod Stewart fu trasmessa dal sistema di diffusione sonora della banchina.

Nel 1987 “Sailing” di Rod Stewart fu ristampato come singolo di beneficenza dopo il disastro dell’Herald of Free Enterprise al largo del porto fiammingo di Zeebrugge, diventando un discreto successo nella regione fiamminga del Belgio (n. 24) e anche nelle isole britanniche (n. 41 UK / n. 30 Irlanda) (“Sailing” sarebbe stato l’unico singolo di Rod Stewart nelle isole britanniche nel 1987).

Sebbene Stewart fosse stato in tour negli Stati Uniti con i Faces al momento dell’uscita del singolo “Sailing” nell’autunno 1975, la scaletta del tour era incentrata sulle collaborazioni di Stewart con i Faces, con “Three Time Loser” che era l’unico numero di Atlantic Crossing ad essere incluso. “Sailing” avrebbe debuttato come numero di concerto di Rod Stewart durante il suo tour europeo del novembre 1976 – gennaio 1977 con la canzone che di solito serviva come presunto finale di ogni spettacolo da seguire con “Stay With Me” come bis. L’esibizione di Stewart il 1º novembre 1976 al Trondheim Spektrum in Norvegia lanciò il tour che dopo le date in Scandinavia, Finlandia, Belgio e Paesi Bassi hanno suonato in nove città in Gran Bretagna, tra cui sei notti (21-24 dicembre 1976 / 14-15 gennaio 1977) all’Olympia di Londra.

L’album Absolutely Live di Stewart del 1982 contiene una performance di “Sailing“. Stewart eseguì “Sailing” al Prince’s Trust All-Star Rock Concert del 20 giugno 1986 – con Elton John al piano e Eric Clapton alla chitarra – e al Concerto per Diana del 1º luglio 2007 per il gala commemorativo per Diana, principessa del Galles: entrambi gli eventi si sono tenuti allo stadio di Wembley.

(Wikipedia, voce Sailing (Sutherland Brothers song))

————————————————

InfinitiTesti.com

Contatti
Artisti italiani
Artisti stranieri
Traduzioni
Discografie scelte
Rassegne e speciali

————————————————

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

————————————————

————————————————

Brano proposto da: Sara
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

————————————————

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *