—————————————————- “In un grande magazzino una volta al mese spingere un carrello pieno sotto braccio a te e parlar di surgelati rincarati far la coda mentre sento che ti appoggi a me