Uriah Heep – Come away Melinda (testo e traduzione)

————————————————

“Daddy, daddy, come and look
see what I have found
a little ways away from here
while digging in the ground

Come away Melinda
come in and close the door
it’s nothing, just a picture-book
they had before the war

Daddy, daddy, come and see
daddy, come and look
why, there’s four or five
little Melinda girls
inside my picture book

Come away Melinda
come in and close the door
there were lots of little girls like you
before they had the war

Oh Daddy, daddy, come and see
daddy, hurry do
why, there’s someone
in a pretty dress
she’s all grown up like you
won’t you tell me why


Come away Melinda
come in and close the door
that someone is your Mummy
you had before the war

Daddy, daddy, tell me if you can
why can’t things be
the way they were
before the war began

Come away Melinda
come in and close the door
the answer lies in yesterday
before they had the war”.

————————————————

Traduzione.

“Papà, papà, vieni a vedere
guarda cosa ho trovato
poco lontano da qui
mentre scavavo nel terreno

Vieni via Melinda
entra e chiudi la porta
non è niente, solo un album di foto
di prima della guerra

Papà, papà, vieni a vedere
papà, vieni e guarda
perché ci sono quattro o cinque
piccole Melinda
dentro il mio album di foto

Vieni via Melinda
entra e chiudi la porta
c’erano molte bambine come te
prima che ci fosse la guerra

Oh papà, papà, vieni a vedere
papà, sbrigati
e perché ce n’è una
che ha un bel vestitino
una cresciuta, grande come te
me lo dici il perché?

Vieni via Melinda
entra e chiudi la porta
quella è tua madre
che avevi prima della guerra

Papà, papà, mi puoi dire
perché le cose non possono tornare
come erano prima
che la guerra cominciasse

Vieni via Melinda
entra e chiudi la porta
la risposta si trova nel passato
prima che ci fosse la guerra”.

(Traduzione a cura di Marie Jolie)

————————————————

Uriah Heep, Come away Melinda – 3:46
(Fred Hellerman, Fran Minkoff)
Album: Very ‘Eavy… Very ‘Umble (1970)

Cover di Come away Melinda scritto da Fred Hellerman e Fran Minkoff, interpretato tra gli altri da Harry Belafonte (1963) e Judy Collins (1964).

Brano inserito nella rassegna Canzoni dedicate alle donne di InfinitiTesti, sotto il nome Melinda.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

————————————————

InfinitiTesti.com

Contatti
Artisti italiani
Artisti stranieri
Traduzioni
Discografie scelte
Rassegne e speciali

————————————————

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

————————————————

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

————————————————

————————————————

Brano proposto da: Marie Jolie
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

————————————————

Unisciti alla discussione

3 commenti

  1. e perché questa canzone non se la fila nessuno? io Melinda me la mangerei di baci ogni volta che la sento…è la perfetta rappresentazione di come i bambini affrontano problemi a volte più grandi di loro, talvolta aiutando in questo modo anche gli adulti a vederli in un’altra prospettiva…

  2. non lo so il perchè marie,questo brano ha un testo semplice,ma con solo un pò di riflessioni in più si aprono infinite vie,infinite traduzioni,io dal mio punto di vista credo che il perno sia proprio il padre di melinda,il quale è un uomo che è sopravvissuto alla guerra,è sopravvissuto alla moglie,e alle sue figlie,ed è sopravvissuto solo per poter crescere melinda,scaraventando i ricordi in una buca nel terreno,affinchè non si riaprino quelle ferite che la guerra ha portato,quando melinda trova quell’album,lui infatti implora la figlia di non dar peso alla scoperta e tornare in casa,ma allo stesso tempo lui stesso avrebbe voluto vederle ancora una volta,per rivedere i visi delle persone che amava (sia chiaro se era deciso a tirarla dentro una tirata d’orecchio e la canzone finiva alla prima strofa XD)

    1. Lo sapevo che qualcuno prima o poi mi avrebbe rivelato la cruda verità 🙂 però continuo a parteggiare per Melinda, i bambini rappresentano la Speranza. Che forse ha anche il suo papà, altrimenti non avrebbe seppellito ma bruciato l’album, non trovi? (e a questo punto la canzone neanche partiva 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.