“Un album che tratta del trapasso e del passato con provocatoria e compassata nobiltà“. Di Andy Gill, Uncut, Febbraio 2012, traduzione a cura di Marie Jolie. “C’era una volta – iniziano così tante magiche fiabe – un personaggio chiamato Leonard […] ↓ Read the rest of this entry…