“Beautiful dawn, lights up the shore for me
there is nothing else in the world
I’d rather wake up and see (with you)
beautiful dawn, I’m just chasing time again
thought I would die a lonely man, in endless night
but now I’m high, running wild among all the stars above
sometimes it’s hard to believe you remember me.

Beautiful dawn, melt with the stars again
do you remember the day when my journey began?
Will you remember the end (of time)?
Beautiful dawn, you’re just blowing my mind again
thought I was born to endless night, until you shine
high, running wild among all the stars above
sometimes it’s hard to believe you remember me.

Will you be my shoulder when I’m grey and older?
Promise me tomorrow starts with you
getting high, running wild among all the stars above
sometimes it’s hard to believe you remember me”.

——————————————-

Traduzione.

“Un’alba bellissima illumina la spiaggia per me
non c’è nessun’altra cosa al mondo
per la quale mi sveglierei
solo per vederla (con te)
un’alba bellissima e continuo a rincorrere il tempo
pensavo che sarei morto da uomo solo
in una notte senza fine
ma adesso sono in alto
corro selvaggiamente tra le stelle lassù
a volte è difficile credere
che tu possa ricordarti di me



Un’alba bellissima, si confonde
ancora una volta con le stelle
ricordi il giorno in cui il mio viaggio è iniziato?
Ricorderai la fine (del tempo)?
Un’alba bellissima, mi stai sconvolgendo ancora
pensavo di essere nato in una notte senza fine
fino a che tu non hai cominciato a splendere
in alto, corro selvaggiamente tra le stelle lassù
a volte è difficile credere
che tu possa ricordarti di me

Sarai tu la mia spalla quando
sarò vecchio e avrò i capelli bianchi?
Promettimi che il domani inizierà con te
sono arrivato in alto
corro selvaggiamente tra le stelle lassù
a volte è difficile credere
che tu possa ricordarti di me”.

(Traduzione a cura di Giulia Red)

——————————————-

James Blunt, High – 4:03
(James Blunt, Ricky Ross)
Album: Back to Bedlam (2004)
Album: Chasing Time: The Bedlam Sessions (2006, live)
Singolo: High (2004)
EP: Monkey on my shoulder EP (2006, demo)

Brano inserito nella colonna sonora del serial Grey’s Anatomy – Stagione 2 – Episodio 10 – “Much too much”.

Brano inserito nella rassegna Colonne Sonore di InfinitiTesti.

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa di James Blunt.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Giulia Red
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-