—————————————————-

“It’s late in the evening
she’s wondering what clothes to wear
she puts on her make up
and brushes her long blond hair
and then she asks me
do I look alright
and I say yes
you look wonderful tonight

We go to a party
and everyone turns to see
this beautiful lady
that’s walking around with me
and then she asks me
do you feel alright
and I say yes
I feel wonderful tonight

I feel wonderful
because I see
the love light in your eyes
and the wonder of it all
is that you just don’t realize
how much I love you

It’s time to go home now
and I’ve got an aching head
so I give her the car keys
she helps me to bed
and then I tell her
as I turn out the light
I say my darling
you were wonderful tonight
oh my darling
you were wonderful tonight”.

—————————————————-


Traduzione.

“E’ sera tardi
lei sta decidendo come vestirsi
si trucca e spazzola
i lunghi capelli biondi
poi mi chiede vado bene così?
Ed io rispondo sì
sei splendida stasera

Andiamo ad una festa
e tutti si voltano a guardare
la bella signora con cui vado in giro
lei mi chiede va tutto bene?
Ed io rispondo sì
sto davvero bene stasera

Sto meravigliosamente
perché ti vedo negli occhi
la luce dell’amore
e la cosa più strana è che tu
invece nemmeno ti accorgi
di quanto ti amo

E’ tempo di tornare a casa
ed ho mal di testa
così le do le chiavi dell’auto
mi aiuta ad andare a letto
ed a quel punto le dico
mentre spengo la luce
tesoro mio, eri splendida stasera
oh tesoro eri splendida stasera”.

(Traduzione a cura di Arturo Bandini e Marie Jolie)

—————————————————-

Eric Clapton, Wonderful tonight – 3:37
(Eric Clapton)
Album: Slowhand (1977)
Singolo: “Wonderful tonight / Peaches and Diesel” (1977)

Brano inserito nella rassegna Le canzoni d’amore più belle di Infinititesti

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Citazioni.

Wonderful Tonight è un brano musicale composto da Eric Clapton, compreso nell’album Slowhand del 1977 e pubblicato come singolo nel maggio dello stesso anno. Insieme a Cocaine, il pezzo sarà uno dei più amati e replicati negli innumerevoli concerti di Clapton tra il 1977 ed oggi. La canzone ebbe un discreto successo alla sua uscita, raggiungendo il 16º posto nella classifica americana ed il 30º nel Regno Unito.
Come descritto nell’autobiografia di Eric Clapton ed in quella di Pattie Boyd (pubblicate entrambe nel 2007), la sera del 7 settembre 1976 Eric e Pattie avrebbero dovuto presenziare alla festa in onore di Buddy Holly organizzata annualmente da Paul e Linda McCartney. Mentre Pattie si preparava, Eric ammazzava il tempo strimpellando la chitarra sul divano; ad un certo punto lui si spazientì e salì di sopra, dove lei stava ancora scegliendo l’abito da indossare. Clapton ricorda di averle detto: «Ascolta, sei meravigliosa, okay? Per favore, non cambiarti più. Dobbiamo andare o faremo tardi». Clapton scese di sotto, prese la chitarra e, per la rabbia e la frustrazione, si mise a suonare. In una decina di minuti il brano era sostanzialmente pronto. Eppure Clapton non era molto soddisfatto del proprio lavoro, la riteneva «una canzone che avrei potuto benissimo buttare via». La prima volta che Clapton la suonò in pubblico fu intorno ad un falò a casa di Ronnie Wood, per Pattie e per lo stesso Ronnie, a cui piacque molto. Clapton ricorda: «Fu meglio tenerla». Il brano, che dà il titolo all’autobiografia della Boyd, viene ricordato anche dalla musa: «Per anni mi ha fatto piangere. Il fatto di aver ispirato Eric, e prima ancora George, a scrivere tutte queste canzoni era molto lunsinghiero. “Wonderful Tonight” è stata il più commovente ricordo di ciò che di buono c’era nella nostra relazione, e quando le cose iniziarono ad andare male, era una tortura ascoltarla». La canzone rappresenta tutt’oggi uno dei brani più amati di Clapton, nonché uno dei suoi successi maggiormente riproposti da altri artisti, come Butch Baker e i Damage“.

(Wikipedia, voce Wonderful Tonight)

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-