“I don’t know you
but I want you
all the more for that
words fall through me
and always fool me
and I can’t react
and games that never amount
to more than they’re meant
will play themselves out

Take this sinking boat and point it home
we’ve still got time
raise your hopeful voice you have a choice
you’ve made it now

Falling slowly, eyes that know me
and I can’t go back
moods that take me and erase me
and I’m painted black
you have suffered enough
and warred with yourself
it’s time that you won

Take this sinking boat and point it home
we’ve still got time
raise your hopeful voice you had a choice
you’ve made it now

Take this sinking boat and point it home
we’ve still got time
raise your hopeful voice you had a choice
you’ve made it now
falling slowly sing your melody
I’ll sing along”.

—————————————————-

Traduzione.

“Non ti conosco
ma ti voglio
questo ed altro per quelle
parole inutili
che continuano ad ingannarmi
e non riesco a reagire
e quei giochi che non valgono mai
più di quello che sono
li giocheremo ugualmente

Prendi questa nave che sta affondando
e portala fino a casa
abbiamo ancora tempo
alza la tua voce fiduciosa
tu puoi scegliere
e lo hai fatto adesso

Cadendo lentamente, occhi che mi conoscono
ed io non posso tornare indietro
sentimenti che mi prendono e mi cancellano
ed è tutto nero intorno
tu hai sofferto abbastanza
e fatto guerra a te stessa
questa è la volta in cui hai vinto

Prendi questa nave che sta affondando
e portala fino a casa
abbiamo ancora tempo
alza la tua voce fiduciosa
tu puoi scegliere
e lo hai fatto adesso

Prendi questa nave che sta affondando
e portala fino a casa
abbiamo ancora tempo
alza la tua voce fiduciosa
tu puoi scegliere
e lo hai fatto adesso
cadendo lentamente canta la tua melodia
io canterò con te”.

—————————————————-

The Swell Season, Falling slowly – 4:04
(Glen Hansard, Markéta Irglová)
Album: The Swell Season (2006)
Album: The cost (2006) (con i The Frames)
Album: Once Soundtrack (2007) (le note di copertina attribuiscono in realtà il disco alla coppia Glen Hansard & Markéta Irglová)
Singolo: Falling slowly (2007)
Singolo: Falling slowly (2008, re-release)

Brano inserito nella colonna sonora del film Once (Una volta) (2007, tit. orig. Once) diretto da John Carney, con Glen Hansard e Markéta Irglová. Falling Slowly ha vinto il Premio Oscar 2007 per la migliore canzone.

Brano inserito nella rassegna Colonne Sonore di InfinitiTesti.

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa dei The Swell Season.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Julia
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-