“Hey Nikita is it cold
in your little corner of the world?
You could roll around the globe
and never find
a warmer soul to know.

Oh I saw you by the wall
ten of your tin soldiers in a row
with eyes that looked like ice on fire
the human heart a captive in the snow.

Oh Nikita you will never know
anything about my home
I’ll never know how good
it feels to hold you
Nikita, I need you so
oh Nikita is the other side
of any given line in time
counting ten tin soldiers in a row
oh no, Nikita you’ll never know.

Do you ever dream of me?
Do you ever see the letters that I write?
When you look up through the wire
Nikita do you count the stars at night?
And if there come the time
guns and gates non longer hold you in
and if you’re free to make a choice
just look towards the west
and find a friend.

Oh Nikita you will never know
anything about my home
I’ll never know how good
it feels to hold you
Nikita I need you so
Oh Nikita is the other side
of any given line in time
counting ten tin soldiers in a row
oh no, Nikita you’ll never know.

Oh Nikita you will never know
never know anything about my home
I’ll never know how good
it feels to hold you
Nikita I need you so
oh Nikita is the other side
of any given line in time
counting ten tin soldiers in a row
oh no, Nikita you’ll never know.

Nikita, counting ten tin soldiers in a row
Nikita, counting ten tin soldiers in a row
Nikita, counting ten tin soldiers in a row…”.

—————————————————-

Traduzione.

“Hey Nikita fa freddo
nel tuo piccolo angolo del mondo?
Potresti girare tutto il globo
e non trovare mai
una creatura più calda da conoscere.

Ti ho vista vicino al muro
dieci dei tuoi soldati di latta in fila
con gli occhi che sembravano ghiaccio sul fuoco
il cuore umano un prigioniero nella neve.

Nikita non saprai mai nulla della mia patria
io non saprò mai quanto è bello stringerti
Nikita, ho tanto bisogno di te
Nikita è dall’altra parte
di un confine tracciato col passare del tempo
contando dieci soldati di latta in fila
no, Nikita non saprai mai.

Mi sogni mai? Vedi mai le lettere che scrivo?
Quando di notte guardi in su attraverso il filo spinato
conti mai le stelle, Nikita?
E se verrà il momento in cui
le armi e le pistole non ti tratterrano più lì
e se sarai libera di fare una scelta
guarda verso ovest
e troverai un amico.

Nikita non saprai mai nulla della mia patria
io non saprò mai quanto è bello stringerti
Nikita, ho tanto bisogno di te
Nikita è dall’altra parte
di un confine tracciato col passare del tempo
contando dieci soldati di latta in fila
no, Nikita non saprai mai.

Nikita non saprai mai nulla della mia patria
io non saprò mai quanto è bello stringerti
Nikita, ho tanto bisogno di te
Nikita è dall’altra parte
di un confine tracciato col passare del tempo
contando dieci soldati di latta in fila
oh no, Nikita non saprai mai.

Nikita, contando dieci soldati di latta in fila
Nikita, contando dieci soldati di latta in fila
Nikita, contando dieci soldati di latta in fila”.

—————————————————-

Elton John, Nikita – 5:45
(Elton John, Bernie Taupin)
Album: Ice on Fire (1985)

Brano inserito nella rassegna Canzoni dedicate alle donne di InfinitiTesti

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa di Elton John.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-