—————————————————-

“Tra le cose vecchie quel vestito
lungo dei vent’anni tuoi
come allora bello coi merletti
non più bianchi per l’età.

Donna tu mia madre
scopro per la prima volta
io a spiarti dalla porta
tra le vecchie cose tue.

L’emozione cade nei pensieri
della stanca tua realtà
chiaro quel ricordo si fa strada
tra la fantasia e l’età.

Sul tuo viso stanco
un sorriso spento
è quel che resta
di una vita mai vissuta
sempre attesa troppo ormai.

La tua antica delusione
tra le prime rughe appare già
sciogli i tuoi capelli lunghi, come mai
così bella non ti ho vista mai?



Eri già mia madre troppo presto
e solo per fatalità
con nemmeno il tempo che ci vuole
ad imparare a far l’amore.

Donna mai ma senza mai rimpianti
la rinuncia del tuo tempo
la tua unica ragione sempre io.

Come posso adesso risvegliarti
dal dolore dei ricordi
dalla nostalgia dei giorni
persi ormai”.

—————————————————-

Pooh, Eleonora mia madre – 6:23
(Roby Facchinetti, Stefano D’Orazio) – Voce Principale: Red Canzian
Album: Un po’ del nostro tempo migliore (1975)

Brano inserito nella rassegna Canzoni dedicate alle donne di InfinitiTesti

Per altri testi, approfondimenti e commenti, guarda la discografia completa dei Pooh.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-