—————————————————-

“Isabel is waiting
in a room of many shadows
her eyes like flashing diamonds
shining brightly from the sea
her hair in silken tresses
like a robe around her shoulders
hiding tantalising treasures
that the sun has never seen

Isabel is watching
like a princess from the mountains
for the first soft snows of winter
and the icy winds they bring
with a whisper of her sadness
in the passing of the summer
her crown is wild red roses
with a lace of forest green

And she wraps her arms around me and she sighs
and she sings to me in silence with her eyes
and her hair upon my pillow comforts me

Isabel is weeping
and her eyes are full of wonder
she knows that it’s the time for her
and she cannot understand
she’s a mistress of the moonlight
to the stars she is a sister
and the morning now awaits her
to betray her once again

And she whispers as she sadly slips away
then she smiles because
there’s nothing left to say
and she takes with her
the sadness and the sun”.


—————————————————-

Traduzione.

“Isabel sta aspettando
nella stanza piena di ombre
i suoi occhi brillano come diamanti
illuminati dal mare
i suoi capelli sono riccioli di seta
come uno scialle sulle sue spalle
nascondono tesori allettanti
che il sole non ha mai visto

Isabel sta guardando
come una principessa delle montagne
le prime morbide nevicate dell’inverno
e il gelido vento che portano
con un sussurro della sua tristezza
al passaggio dell’estate
la sua corona è di rose selvatiche
con un pizzo di foresta verde

E avvolge le sue braccia attorno a me e ai suoi sospiri
lei canta per me in silenzio coi suoi occhi
e i suoi capelli sul mio cuscino mi confortano

Isabel sta piangendo
i suoi occhi sono pieni di stupore
lei sa che è è il suo momento
e non riesce a comprendere
lei è la signora della luce della luna
tra le stelle è una sorella
e ora il mattino la sta aspettando
per tradirla ancora una volta

E sussurra mentre tristemente scivola via
poi sorride perché
non c’è più niente da dire
e lei prende con sé
la tristezza e il sole”.

(Traduzione a cura di Arianna Russo)

—————————————————-

John Denver, Isabel – 3:27
(John Denver)
Album: Take me to tomorrow (1970)

Brano inserito nella rassegna Canzoni dedicate alle donne di InfinitiTesti

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa di John Denver.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Francesco Komd
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-