“Signore, io sono Irish
quello che non ha la bicicletta
tu lo sai che lavoro, e alla sera
le mie reni non cantano
tu mi hai dato il profumo dei fiori
le farfalle, i colori
e le labbra di Ester create da te
quei suoi occhi incredibili solo per me.

Ma c’è una cosa, mio Signore, che non va
io che lavoro dai Lancaster
a trenta miglia dalla città
io nel tuo giorno sono stanco
sono stanco come non mai
e trenta miglia più trenta miglia
sono tante a piedi, lo sai.

Ed Irish, tu lo ricordi, Signore
non ha la bicicletta.

Nel tuo giorno le rondini cantano
la tua gloria è nei cieli
solo io sono triste, Signore
la tua casa è lontana
devo stare sul prato a parlarti di me
e io soffro, Signore, lontano da te.

Ma tu sei buono, tra gli amici che tu hai
una bicicletta per il tuo Irish
certamente la troverai
anche se è vecchia non importa
anche se è vecchia mandala a me
purché mi porti nel tuo giorno
mio Signore fino a te.

Signore, io sono Irish
quello che verrà da te in bicicletta”.



—————————————————-

New Trolls, Signore, io sono Irish – 3:19
(Fabrizio De André, Riccardo Mannerini, Gian Piero Reverberi)
Album: Senza orario senza bandiera (1968)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Citazioni.

Signore io sono Irish contiene una caratteristica saliente del pensiero di Riccardo Mannerini: la ragione come unico approccio dell’uomo all’indagine del mondo, la ragione che non lascia spazio alcuno ad una fede, agognata ma repressa dalla ragione stessa, unico vero strumento. “Era lui Irish. Riccardo amava farsi chiamare così. “E la bicicletta?”. Lo spiegò un giorno a nostro figlio Ugo: la bicicletta è la fede». (Rita Serando, moglie di Riccardo Mannerini)”.

(Wikipedia, voce Senza orario senza bandiera)

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-