“I’ve had many times
I can tell you
times when innocence I’d trade for company
and children saw me crying
I thought I’d had my share of that
but these miss you nights
are the longest

Midnight diamonds
stud my heaven
southward burning
lie the jewels that eye your place
and the warm winds
that embrace me
just as surely kissed your face
yeah these miss you nights
they’re the longest

How I miss you
I’m not likely to tell
I’m a man
cold day light
buys the pride I’d rather sell
all my secrets
are a wasted affair
you know them well

Thinking of my going
how to cut the thread
and leave it all behind
looking windward for my compass
I take each day as it arrives
but these miss you nights
are the longest

Lay down all thoughts of your surrender
it’s only me who’s killing time
lay down all dreams
and themes once remembered
it’s just the same
this miss you game
yeah these miss you nights
are the longest”.

—————————————————-



Traduzione.

“Un sacco di volte
posso dirtelo ora
avrei scambiato l’innocenza
con un po’ di compagnia
ed i bambini mi hanno visto piangere
pensavo di avere già avuto la mia quota
ma queste notti senza di te
sono le più lunghe

Diamanti di mezzanotte
costellano il mio cielo
nel sud che arde
stanno questi gioielli che vedono dove sei
e ci sono i venti caldi
che mi avvolgono
come hanno certo baciato il tuo volto
sì queste notti senza te
sono le più lunghe

Quanto mi manchi
non lo voglio dire
sono un uomo
la fredda luce del giorno
compra l’orgoglio che preferirei vendere
tutti i miei segreti
sono una questione sprecata
tu li conosci bene

Penso al mio percorso
a come tagliare i legami
e lasciarsi tutto dietro
cerco di orientarmi sopravento
e prendo ogni giorno come viene
ma queste notti senza te
sono le più lunghe

Non pensare mai di arrenderti
sono io a farlo per ammazzare il tempo
lascia perdere i sogni
e le idee che avevi in mente
è sempre la stessa storia
che tu mi manchi
sì queste notti senza te
sono le più lunghe”.

(Traduzione a cura di Marie Jolie)

—————————————————-

Cliff Richard, Miss you nights – 4:01
(Dave Townsend)
Album: I’m nearly famous (1976)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Marie Jolie
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])

—————————————————-