—————————————————-

“Wise men say
it looks like rain today
it crackled on the speakers
and trickled down the sleepy subway trains
for heavy eyes could hardly hold us
aching legs that often told us
it’s all worth it
we all fall in love sometimes

The full moon’s bright
and starlight filled the evening
we wrote it and I played it
but something happened
it’s so strange this feeling
naive notions that were childish
simple tunes that tried to hide it
but when it comes
we all fall in love sometimes

Didn’t we? Did we? Should we? Could we?
I’m not sure but sometimes we’re so blind
struggling through the day
when even your best friends say
don’t you find?
We all fall in love sometimes

And only passing time
could kill the boredom we acquired
running with the losers for a while
and our empty sky was filled with laughter
just before the flood
painting worried faces with a smile

Wise men say
it looks like rain today
it crackled on the speakers
and trickled down the sleepy subway trains
for heavy eyes could hardly hold us
aching legs that often told us
it’s all worth it
we all fall in love sometimes


We all fall in love some times…”.

—————————————————-

Traduzione.

“Gli uomini saggi dicono
oggi sembra minacciare pioggia
si è rovesciata su coloro che han parlato
e sgocciolata sui treni fermi della metropolitana
gli occhi stanchi che si sono tenuti aperti con fatica
e le gambe indolenzite spesso ci hanno detto
che ne vale la pena
tutti, qualche volta, ci innamoriamo

La luna piena è splendente
e la luce delle stelle colmava la sera
lo scrivemmo e io lo suonai
qualcosa è successo
è così strana questa sensazione
ingenue impressioni infantili
semplici melodie che cercavano si nasconderla
ma riguarda il fatto
tutti, qualche volta, ci innamoriamo

E’ successo, non è successo, dovremmo, non potremmo?
Non ne sono certo perché a volte siamo così ciechi
mentre ci facciamo strada a fatica il giorno
in cui persino il tuo migliore amico dice
non trovi che tutti
qualche volta, ci innamoriamo?

E solo il passare del tempo
può abbattere la noia che abbiamo acquisito
correndo, per un po’’, con i perdenti
ma il nostro cielo vuoto era pieno di allegria
appena prima che il diluvio
con un sorriso, dipingesse facce preoccupate

Gli uomini saggi dicono
oggi sembra minacciare pioggia
si è rovesciata su coloro che han parlato
e sgocciolata sui treni fermi della metropolitana
gli occhi stanchi che si sono tenuti aperti con fatica
e le gambe indolenzite spesso ci hanno detto
che ne vale la pena
tutti, qualche volta, ci innamoriamo

Tutti, qualche volta, ci innamoriamo”.

(Traduzione a cura di Francesco Komd)

—————————————————-

Jeff Buckley, We all fall in love sometimes – 5:42
Album: My Sister’s Keeper (Music from the Motion Picture) (2009)

Brano inserito nella colonna sonora del film Il custode di mia sorella (2009, tit. orig. My Sister’s Keeper) diretto da Nick Cassavetes, con Cameron Diaz e Alec Baldwin.

Brano inserito nella rassegna Colonne Sonore di InfinitiTesti.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-