—————————————————-

“Where are those happy days
they seem so hard to find
I tried to reach for you
but you have closed your mind
whatever happened to our love?
I wish I understood
it used to be so nice
it used to be so good

So when you’re near me
darling can’t you hear me
S. O. S.
the love you gave me
nothing else can save me
S. O. S.

When you’re gone
how can I even try to go on?
When you’re gone
though I try how can I carry on?

You seem so far away
though you are standing near
you made me feel alive
but something died I fear
I really tried to make it out
I wish I understood
what happened to our love
it used to be so good

So when you’re near me
darling can’t you hear me
S. O. S.
the love you gave me
nothing else can save me
S. O. S.
when you’re gone
how can I even try to go on?
When you’re gone
though I try how can I carry on?

So when you’re near me
darling can’t you hear me
S. O. S.
And the love you gave me
nothing else can save me
S. O. S.

When you’re gone
how can I even try to go on?
When you’re gone
though I try how can I carry on?
When you’re gone
how can I even try to go on?
When you’re gone
though I try how can I carry on?”

—————————————————-

Traduzione.

“Dove sono quei giorni felici?
Sembrano così difficili da trovare
ho cercato di raggiungerti
ma hai chiuso la tua mente
cos’è successo al nostro amore?
Vorrei poterlo capire
è sempre stato così tenero
è sempre stato così bello

Così quando sei vicino a me
tesoro, non riesci a sentirmi?
S.O.S
l’amore che mi hai dato
nient’altro può salvarmi
S.O.S
quando te ne sarai andato
come potrò mai cercare di andare avanti?
Quando te ne sarai andato
penso che cercherò un modo per sopravvivere

Sembri così assente
penso che quando stavi vicino a me
mi facevi sentire viva
ma qualcosa è morto, temo
ho davvero cercato di comprenderlo
vorrei poterlo capire
cos’è successo al nostro amore?
È sempre stato così bello

Così quando sei vicino a me
tesoro, non riesci a sentirmi?
S.O.S
l’amore che mi hai dato
nient’altro può salvarmi
S.O.S
quando te ne sarai andato
come potrò mai cercare di andare avanti?
Quando te ne sarai andato
penso che cercherò un modo per sopravvivere

Così quando sei vicino a me
tesoro, non riesci a sentirmi?
S.O.S
l’amore che mi hai dato
nient’altro può salvarmi
S.O.S
quando te ne sarai andato
come potrò mai cercare di andare avanti?
Quando te ne sarai andato
penso che cercherò un modo per sopravvivere

Quando te ne sarai andato
come potrò mai cercare di andare avanti?
Quando te ne sarai andato
penso che cercherò un modo per sopravvivere”.

(Traduzione a cura di Sara Lebowsky)

—————————————————-

ABBA, S.O.S. – 3:23
(Stig Anderson, Benny Andersson, Björn Ulvaeus)
Album: ABBA (21 aprile 1975)
Album: Greatest hits (1975, raccolta)
Album: The Best of ABBA (1975, raccolta)
Album: The Singles: The First Ten Years (1982, raccolta)
Album: ABBA Gold: Greatest Hits (1992, raccolta)
Album: The Definitive Collection (2001, raccolta)
Album: 18 Hits (2005, raccolta)
Album: Number Ones (2006, raccolta)

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa degli ABBA.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Citazioni.

S.O.S. è un singolo del gruppo svedese ABBA, terzo estratto dall’album ABBA. Pubblicato dapprima in Svezia nel giugno 1975, fu successivamente commercializzato in Europa (dall’8 settembre) e in Nord America (dal 20 settembre). Sul lato B è inciso il brano Man in the Middle. Curiosamente, è una canzone dal titolo palindromo interpretata da un gruppo con il nome palindromo. Commercialmente, dopo i due insoddisfacenti singoli che lo precedettero, So Long e I Do, I Do, I Do, I Do, I Do, SOS godette di grande successo in tutta Europa, sfatando le voci che volevano gli ABBA già in declino (l’ultimo successo risaleva ad un anno e mezzo prima, Waterloo).
SOS è stata scritta da Stig Anderson, Benny Andersson e Björn Ulvaeus: nello specifico il titolo fu coniato da Stig, ma il testo che egli aveva confezionato per il brano fu rivisto da Bjorn. Il pezzo era stato tra i primi tre ad essere pronto per il loro album ABBA. Per quanto prescelta subito per la sua orecchiabilità come candidata a pubblicizzare l’album, So Long fu preferita a SOS come primo singolo estratto: la ragione è da ricercarsi nel ritmo della prima, che calcava pari pari quello del loro primo grande successo, Waterloo. La scelta si rivelò poco azzeccata, ma la fortuna del disco non fu minata da questa discutibile politica commerciale. Alcuni famosi cantanti si sono dichiarati grandi ammiratori del brano, tra tutti John Lennon e Pete Townshend, i quali l’hanno proclamato la loro canzone pop preferita. Due decenni dopo Peter Cetera pubblicherà una cover della canzone, evidenziando la sua ammirazione per gli ABBA, peraltro già manifestata in occasione di un duetto del 1988 con Agnetha Faltskog, cantante del gruppo.
SOS riportò gli ABBA nelle prime posizioni di diverse classifiche internazionali. Il singolo riuscì a penetrare nuovamente nella Top Ten britannica, e negli Stati Uniti rientrò nella Top 20. In Australia con SOS dilagò la cosiddetta “ABBAmania”, che aiuterà numerosi loro singoli successivi (come Mamma Mia, Dancing Queen e Fernando) a mietere altri successi, sempre crescenti. Il singolo scalò la vetta anche in Nuova Zelanda, Messico, Sud Africa, Belgio e Germania ovest e entrò in top ten in Austria, Canada, Irlanda, Paesi Bassi, Norvegia, Svizzera e Rhodesia. In Italia SOS si rivelò il singolo degli ABBA che raggiunse la più alta posizione in classifica (la n. 2, ostacolata solo da Ancora tu di Lucio Battisti), diventando peraltro il settimo singolo più venduto dell’anno”.

(Wikipedia, voce S.O.S. (ABBA))

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini e Francesco Komd
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-