—————————————————-

“Don’t you cherish me to sleep
never keep your eyelids clipped
hold me for the pops and clicks
I was only for the father’s crib

Hair, old, long along
your neck onto your shoulder blades
always keep that message taped
cross your breasts you won’t erase
I was only for your very space

Hip, under nothing
propped up by your other one
face ‘way from the sun
just have to keep a dialogue
teach our bodies: haunt the cause
I was only trying to spell a loss

Joy, it’s all founded
pincher with the skin inside
you pinned me with your black sphere eyes
you know that all the rope’s untied
I was only for to die beside

So it”s storming on the lake
little waves our bodies break



There’s a fire going out
but there’s really nothing to the south

Swollen orange and light let through
your one piece swimmer stuck to you

Sold, I’m Ever
open ears and open eyes
wake up to your starboard bride
who goes in and then stays inside
oh the demons come, they can subside”.

—————————————————-

Traduzione.

“Non cullarmi per farmi dormire
non tenere gli occhi chiusi a forza
tienimi per gli scricchiolii della vecchiaia
il mio scopo era essere padre

Chioma lunga e fluente di molti anni
ricade dal tuo collo fino alle scapole
conserva sempre quel messaggio registrato
croce sul petto che non lo cancellerai
volevo essere nel tuo spazio più intimo

A fianco, coperti da niente
appoggiati l’uno all’altra
dando le spalle al sole
facciamo che resti un dialogo
insegniamo ai nostri corpi: scopo da perseguire
cercavo il modo di elaborare una perdita

Gioia, del tutto motivata
un pizzicotto morde la pelle
mi hanno catturato i tuoi occhi neri e tondi
sai che tutte le corde infine si slegano
io desideravo solo morirti accanto

Ora c’è burrasca sul lago
piccole onde che i nostri corpi frangono

C’è un fuoco che spegnendosi fa luce
ma giù a sud non c’è proprio niente

Color arancio intenso, la luce attraversa
il tuo costume intero incollato addosso

Sono per sempre venduto
a occhi e orecchie aperti
svegliarsi alla destra della tua sposa
che qui entra e qui rimane
e se vengono i demoni, che si plachino”.

(Traduzione a cura di Marie Jolie)

—————————————————-

Note del traduttore.

La voce incomprensibile alla fine del brano è un messaggio telefonico, lasciato dal manager dei Bon Iver Kyle Frenette. Dice pressappoco: “…ask two people to pay, and that’s not really great, in fact I like really don’t want to pay two people right now“. (“Chiedere a due persone di pagare, non è questa gran cosa, in effetti non voglio proprio pagare due persone adesso”). Non credo abbia niente a che vedere con il resto della canzone, è stato probabilmente piazzato lì come un uovo del coniglietto pasquale.

Pare che queste immagini, descritte con la consueta bagarre sintattico-lessicale degli Indie (ma i fan dei Bon Iver dicono che he can paint a picture with just a few words e bisogna riconoscere che c’è qualcosa di armonioso nel succedersi delle parole in questo testo) sintetizzino un rapporto di coppia desiderato nell’arco di una vita e solo parzialmente realizzato. Il tutto in chiave onirica, se per caso non era abbastanza criptico. Le righe di ogni verso sono apparentemente tutte slegate, e anche questo non aiuta a capire se il senso che si va cercando di dare è giusto o sbagliato.

(Marie Jolie, 5 marzo 2013)

—————————————————-

Bon Iver, Calgary – 4:10
(Justin Vernon, Matt McCaughan)
Album: Bon Iver, Bon Iver (2011)

Brano inserito nella rassegna I luoghi del cuore di InfinitiTesti.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini e Marie Jolie
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-