“All alone at the end of the of the evening
and the bright lights have faded to blue
I was thinking ‘bout a woman who might have
loved me and I never knew
you know I’ve always been a dreamer
(spent my life running ‘round)
and it’s so hard to change
(can’t seem to settle down)
but the dreams I’ve seen lately
keep on turning out and burning out
and turning out the same

So put me on a highway
and show me a sign
and take it to the limit one more time

You can spend all your time making money
you can spend all your love making time
if it all fell to pieces tomorrow
would you still be mine?

And when you’re looking for your freedom
(nobody seems to care)
and you can’t find the door
(can’t find it anywhere)
when there’s nothing to believe in
still you’re coming back, you’re running back
you’re coming back for more

So put me on a highway
and show me a sign
and take it to the limit one more time

Take it to the limit
take it to the limit
take it to the limit one more time”.



—————————————————-

Traduzione.

“Rimasto solo alla fine della serata
mentre le luci sfumavano al blu
pensavo a una donna che forse
mi aveva amato senza che io lo sapessi
sai che sono sempre stato un sognatore
(tutta la vita girando a vuoto)
e che non è facile cambiare
(non metto mai radici)
ma i miei sogni più recenti
continuano a riaffiorare ed a svanire
ed ancora a riaffiorare

Fammi tornare sulla via maestra
e dammi un segnale
e poi spingiti al limite una volta ancora

Puoi passare tutto il tuo tempo a fare soldi
e dare tutto il tuo amore trovando il tempo
se domani tutto andasse a rotoli
saresti ancora mia?

E quando cerchi la libertà
(a nessuno importa)
e non riesci a trovarne la porta
(da nessuna parte)
quando non c’è niente in cui credere
eccoti ancora qui, torni indietro di corsa
ritorni per chiedere ancora

Fammi tornare sulla via maestra
e dammi un segnale
e poi spingiti al limite una volta ancora

Spingiti al limite
spingiti al limite
spingi fino al limite una volta ancora”.

(Traduzione a cura di Marie Jolie)

—————————————————-

Eagles, Take to the limit – 3:58
(Randy Meisner, Don Henley, Glenn Frey)
Album: One of these nights (1975)
Singolo: “Take to the limit / After the thrill is gone” (1975)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Marie Jolie
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])

—————————————————-