—————————————————-

“Give me a second
I, I need to get my story straight
my friends are in the bathroom
getting higher than the Empire State
my lover she’s waiting for me
just across the bar
my seat’s been taken by some sunglasses
asking ‘bout a scar

And I know I gave it to you months ago
I know you’re trying to forget
but between the drinks and subtle things
the holes in my apologies, you know
I’m trying hard to take it back
so if by the time the bar closes
and you feel like falling down
I’ll carry you home

Tonight we are young
so let’s set the world on fire
we can burn brighter than the sun

Tonight we are young
so let’s set the world on fire
we can burn brighter than the sun

Now I know that I’m not
all that you got
I guess that I, I just thought
maybe we could find new ways to fall apart
but our friends are back
so let’s raise a toast
‘cause I found someone to carry me home



Tonight we are young
so let’s set the world on fire
we can burn brighter than the sun

Tonight we are young
so let’s set the world on fire
we can burn brighter than the sun

Carry me home tonight
just carry me home tonight
carry me home tonight
just carry me home tonight

The moon is on my side
I have no reason to run
so will someone come
and carry me home tonight
the angels never arrived
but I can hear the choir
so will someone come
and carry me home

Tonight we are young
so let’s set the world on fire
we can burn brighter than the sun

Tonight we are young
so let’s set the world on fire
we can burn brighter than the sun

So if by the time the bar closes
and you feel like falling down
I’ll carry you home tonight”.

—————————————————-

Traduzione.

“Dammi un secondo
devo fare mente locale sulla mia storia
i miei amici sono in bagno
a volare più in alto dell’Empire State (*)
la mia ragazza mi aspetta
dall’altro lato del bar
il mio posto è stato preso da un tipo
con gli occhiali da sole
che ha voglia di una cicatrice

E so che mesi fa te ne ho lasciata una
e che stai cercando di dimenticare
ma tra il bere e altre cose oscure
mancano le mie scuse, e sai
che sto facendo di tutto per rimediare
perciò se quando il bar chiude
non ti reggerai in piedi
ti accompagnerò io a casa

Stanotte siamo giovani
diamo fuoco al mondo
possiamo bruciare più del sole

Stanotte siamo giovani
diamo fuoco al mondo
possiamo bruciare più del sole

E so di non essere
il massimo per te (**)
io credo, ecco, io pensavo che
potremmo anche trovare
nuovi modi per distruggerci
ma i nostri amici sono tornati
perciò brindiamo
perché ho trovato qualcuno
che mi porterà a casa

Stanotte siamo giovani
diamo fuoco al mondo
possiamo bruciare più del sole

Stanotte siamo giovani
diamo fuoco al mondo
possiamo bruciare più del sole

Portami a casa stanotte
ti prego portami a casa stanotte (***)
portami a casa stanotte
ti prego portami a casa stanotte

La luna è dalla mia parte
non ho nessun motivo per correre
qualcuno verrà a portarmi a casa stanotte?
Gli angeli non sono mai arrivati
anche se ne sento il coro (****)
qualcuno verrà a portarmi a casa stanotte?

Stanotte siamo giovani
diamo fuoco al mondo
possiamo bruciare più del sole

Stanotte siamo giovani
diamo fuoco al mondo
possiamo bruciare più del sole

Perciò se quando il bar chiude
non ti reggerai in piedi
ti accompagnerò io a casa stanotte”.

(Traduzione a cura di Elisa e Marie Jolie)

—————————————————-

Note.

(*) get high sta per essere fatti di stupefacenti, in inglese il termine di paragone con l’Empire State Building è attinente, ma non c’è l’equivalente in italiano, quindi si può rendere con volare in alto, anche se è meno efficace.

(**) il verbo get si usa con qualsiasi significato, qui serviva semplicemente per fare la rima not/got. E così pure brighter si può elidere, nel testo originale serve solo per la metrica e per fare rima con fire.

(***) just carry me home tonight lo canta la voce femminile in tono di resa, e mi sembra renda meglio con ti prego portami a casa stanotte.

(****) Si intende probabilmente il perdono in arrivo.

—————————————————-

Fun. (feat. Janelle Monáe), We are young – 4:13
(Nate Ruess, Andrew Dost, Jack Antonoff, Jeffrey Bhasker)
Album: Some nights (2012)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Elisa e Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-