Rubén Rada – Muriendo de Plena (testo e traduzione)

————————————————

Testo.

“Cuando yo me muera
no quiero llanto ni pena
prefiero que se me vele
bailando una rica plena.

Y si no me muero
tampoco me hago problema
porque tengo todo el tiempo
de bailar hasta que muera.

No quiero a la gente
todita de negro
prefiero de rojo
vestido a mis suegros.

Y quiero en la tumba
pollito y arroz
patitas de cabra
con todo y melon.


Porque yo en la vida
he sido feliz
y quiero morirme
comiendo perdiz.

Pero con vino tinto y pan
pero con vino tinto
pero con vino tinto y pan
pero con vino tinto.

Pero con vino tinto y pan
pero con vino tinto
pero con vino tinto y pan
pero con vino tinto.

Cuando yo me muera
no quiero llanto ni pena
prefiero que se me vele
bailando una rica plena.

Y si no me muero
tampoco me hago problema
porque tengo todo el tiempo
de bailar hasta que muera.

No quiero a la gente
todita de negro
prefiero de rojo
vestido a mis suegros

Y quiero en la tumba
pollito y arroz
patitas de cabra
con todo y melon

Porque yo en la vida
he sido feliz
y quiero morirme
comiendo perdiz.

Pero con vino tinto y pan
pero con vino tinto
pero con vino tinto y pan
pero con vino tinto.

Pero con vino tinto y pan
pero con vino tinto
pero con vino tinto y pan
pero con vino tinto.

Cuando yo me muera
no quiero llanto ni pena
prefiero que se me vele
bailando una rica plena.

Y si no me muero
tampoco me hago problema
porque tengo todo el tiempo
de bailar hasta que muera

Cuando yo me muera
cuando yo me muera
quisiera morirme
morirme de plena.

Cuando yo me muera
cuando yo me muera
quisiera morirme
morirme de plena”.

————————————————

Traduzione.

“Quando io morirò
non voglio lacrime né dolore
preferisco che mi si vegli
ballando una bella plena. (1)

E se non muoio
non mi preoccupo
perché ho tutto il tempo
per ballare fino alla morte.

Non voglio la gente
tutta in nero
preferisco in rosso
vestiti dai miei suoceri.

E voglio nella tomba
pollo e riso
zampette di capra
con melone incluso.

Perché nella vita
sono stato felice
e voglio morire
mangiando pernice.

Ma con vino rosso e pane
ma con vino rosso
ma con vino rosso e pane
ma con vino rosso.

Ma con vino rosso e pane
ma con vino rosso
ma con vino rosso e pane
ma con vino rosso.

Quando io morirò
non voglio lacrime né dolore
preferisco che mi si vegli
ballando una bella plena.

E se non muoio
non mi preoccupo
perché ho tutto il tempo
per ballare fino alla morte.

Non voglio la gente
tutta in nero
preferisco in rosso
vestiti dai miei suoceri.

E voglio nella tomba
pollo e riso
zampette di capra
con melone incluso.

Perché nella vita
sono stato felice
e voglio morire
mangiando pernice.

Ma con vino rosso e pane
ma con vino rosso
ma con vino rosso e pane
ma con vino rosso.

Ma con vino rosso e pane
ma con vino rosso
ma con vino rosso e pane
ma con vino rosso.

Quando io morirò
quando io morirò
vorrei morire
morire di plena.

Quando io morirò
quando io morirò
vorrei morire
morire di plena“.

(Traduzione a cura di Arturo Bandini)

————————————————

Note.

(1) La plena è un genere musicale che ha avuto origine a Porto Rico nel XIX secolo, ma che si è diffuso anche in altri paesi dell’America Latina. Si suona principalmente con percussioni come il pandero, le maracas e il guiro, accompagnate da strumenti a fiato come la tromba e il saxofono. La plena si caratterizza per un ritmo vivace e contagioso, che invita alla danza, ed è spesso accompagnata da testi che narrano storie della vita quotidiana, della cultura e delle tradizioni portoricane.

————————————————

Rubén Rada, Muriendo de Plena – 3:13
Album: Quién va a cantar (2000)

Brano inserito nella rassegna Life itself. Canzoni di vita, di morte e di altre sciocchezze di InfinitiTesti, nella sezione Canzoni sulla morte – La morte tra ironia e sarcasmo.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

————————————————

InfinitiTesti.com

Contatti
Artisti italiani
Artisti stranieri
Traduzioni
Discografie scelte
Rassegne e speciali

————————————————

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

————————————————

————————————————

Brano proposto da: Mariana
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Arturo Bandini (ad interim) (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

————————————————

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *