—————————————————-

“Can you hear the drums Fernando?
I remember long ago
another starry night like this
in the firelight, Fernando
you were humming to yourself
and softly strumming your guitar
I could hear the distant drums
and sounds of bugle calls
were coming from afar

They were closer now Fernando
every hour every minute
seemed to last eternally
I was so afraid Fernando
we were young and full of life
and none of us prepared to die
and I’m not ashamed to say
the roar of guns and cannons
almost made me cry

There was something in the air that night
the stars were bright, Fernando
they were shining there for you and me
for liberty, Fernando
though we never thought that we could lose
there’s no regret
if I had to do the same again
I would, my friend, Fernando

Now we’re old and grey Fernando
and since many years
I haven’t seen a rifle in your hand
can you hear the drums Fernando?
Do you still recall the fateful night
we crossed the Rio Grande?
I can see it in your eyes
how proud you were to fight
for freedom in this land

There was something in the air that night
the stars were bright, Fernando
they were shining there for you and me
for liberty, Fernando
though we never thought that we could lose
there’s no regret
if I had to do the same again
I would, my friend, Fernando

There was something in the air that night
the stars were bright, Fernando
they were shining there for you and me
for liberty, Fernando
though we never thought that we could lose
there’s no regret
if I had to do the same again
I would, my friend, Fernando
yes, if I had to do the same again
I would, my friend, Fernando…”.

—————————————————-

Traduzione.

“Riesci a sentire i tamburi Fernando?
Ricordo molto tempo fa
un’altra notte stellata come questa
alla luce del fuoco, Fernando
stavi canticchiando da solo
e strimpellavi dolcemente la chitarra
potevo sentire i tamburi lontani
e suoni di tromba venivano da lontano

Ora erano più vicini Fernando
ogni ora e ogni minuto
sembravano durare in eterno
ero così impaurita Fernando
eravamo giovani e pieni di vita
e nessuno di noi era preparato a morire
non mi vergogno a dire
che il rumore delle pistole e dei cannoni
mi faceva piangere

C’era qualcosa nell’aria quella notte
le stelle splendevano, Fernando
brillavano per me e te
per la libertà Fernando
anche se non ho mai pensato
che potessimo perdere
non ho rimpianti
se avessi la possibilità di rifarlo ancora
lo rifarei, amico mio, Fernando

Ora noi siamo vecchi e grigi Fernando
e da molti anni non vedo
un fucile nella tua mano
riesci a sentire i tamburi Fernando?
Ricordi ancora la spaventosa notte
in cui abbiamo attraversato il Rio Grande
riesco a vederlo nei tuoi occhi
com’eri orgoglioso di aver lottato
per la libertà in questo paese

C’era qualcosa nell’aria quella notte
le stelle splendevano, Fernando
brillavano per me e te
per la libertà, Fernando
anche se non ho mai pensato
che potessimo perdere
non ho rimpianti
se avessi la possibilità
di rifare tutto nuovamente
lo rifarei, amico mio, Fernando”.

—————————————————-

ABBA, Fernando – 4:12
(Björn Ulvaeus, Benny Andersson, Stig Anderson)
Album: ABBA Live (1986, live)
Album: The Singles: The First Ten Years (1982, raccolta)
Album: The Definitive Collection (2001, raccolta)
Album: ABBA Gold: Greatest Hits (1992, raccolta)
Singolo: “Fernando / Hey, Hey Helen” (27 marzo 1976)

Brano inserito nella colonna sonora del film Le nozze di Muriel (1994, tit. orig. Muriel’s Wedding) diretto da P.J. Hogan, con Toni Collette e Rachel Griffiths.

Brano inserito nella rassegna Colonne Sonore di InfinitiTesti.

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa degli ABBA.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Citazioni.

Fernando è il primo singolo degli ABBA non estratto da alcun album. Fu successivamente incluso in alcuni paesi nella loro prima Greatest Hits mentre in Australia e Nuova Zelanda apparve nel loro successivo album, Arrival. Fernando non era in origine una canzone scritta e studiata per la band, quanto per Anni-Frid Lyngstad, che la incise nel suo album da solista Frida ensam nel 1975. Fu scritta da Björn Ulvaeus, Benny Andersson e Stig Anderson, con il titolo provvisorio di Tango e la sua registrazione era in preparazione già nell’agosto 1975. La versione svedese della canzone fa riferimento ad un uomo di nome Fernando e alla sua ex-ragazza che lo lasciò molto tempo addietro. Il singolo ottenne uno strepitoso riscontro in Scandinavia, saldandosi alla prima posizione della classifica svedese per dieci settimane. Gli ABBA pensarono allora di registrarne una nuova versione in inglese, distribuendola dapprima in Europa (27 marzo 1976), poi nuovamente in Scandinavia (12 aprile) e infine in Nord America (4 settembre).
Per quanto gli autori premisero di non riferirsi ad alcuna specifica guerra o periodo storico, la frase Since many years I haven’t seen a rifle in your hand (italiano “Da molti anni non ti vedevo imbracciare un fucile”), inclusa nella versione in inglese, diede adito a credere che la scena si svolgesse durante la rivoluzione messicana (il che spiega il riferimento al “Rio Grande” all’interno del testo). Un’altra ipotesi sostiene che Fernando fosse parte della Brigata Internazionale durante la guerra civile spagnola. Ne esiste inoltre una versione in spagnolo dallo stesso titolo. Sul lato B è inciso Hey, Hey Helen, mentre in alcuni paesi è stato preferito Tropical Loveland.
Fernando si rivelò uno dei più grandi successi degli ABBA. Spopolò ovunque in Europa, arrivando alla vetta in Germania Ovest per sette settimane, in Gran Bretagna per quattro settimane, in Francia e in Belgio per tre settimane. Ancora più successo se lo guadagnò in Australia e Nuova Zelanda, euforizzati dalla radicata “ABBAmania”, dove Fernando rimase fermo alla prima posizione rispettivamente per quattordici e nove settimane. Arrivò in prima posizione anche in Austria, Paesi Bassi, Messico, Irlanda, Sud Africa e Svizzera e si arrestò alla seconda posizione in Canada, Zimbabwe, Norvegia e Svezia. Penetrò nella top ten in Spagna (3°) e in Italia (6°). Negli Stati Uniti si ferma alla decima posizione nella classifica di CashBox e alla tredicesima in Billboard (nello specifico, giunse alla vetta nella classifica Adult Contemporary). Detiene il record per il maggior numero di settimane al numero uno in Australia (congiuntamente con Hey Jude dei Beatles)”.

(Wikipedia, voce Fernando (singolo))

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-