—————————————————-

“Thin hung the web like a trap in a cage
the fox lay asleep in his lair
Fang’s frantic paws told the tale of his sin
far off the chase shrieked revenge
outcast he trespassed
where no wolf may tread
the last sacred haunt of the dead
he learnt of a truth
which only one wolf may know
the sceptre and crown of a king
howling for blood, One-eye leads on the pack
plunging through forest and snowstorm.

Steep rose the ridge
ghostly peaks climbed the sky
fang sped through jungles of ice
hard on his trail
One-eye drew from the pack
an old hero conquered by none.
steep, far too steep, grew the pathway ahead
descent was the only escape
a wolf never flees in the face of his foe
Fang knew the price he would pay
One-eye stood before him
with the crown upon his head
sceptre raised to deal the deadly blow.

Fang, son of Great Fang, the traitor we seek
the laws of the brethren say this
that only the king sees the crown of the gods
and he, the usurper, must die
snarling he tore at the throat of his foe
but Fang fought the hero in vain
dawn saw the white mountain tinted with red
never would the crown leave again
One-eye hid the crown and with laurels on his head
returned amongst the tribe and dwelt in peace”.

—————————————————-

Traduzione.



“Sottile pendeva la ragnatela
come una trappola nella prigione
la volpe giaceva addormentata nella sua tana
Zanna dalle zampe frenetiche
narra la storia della sua colpa
in lontananza gli inseguitori gridano vendetta
espulso egli violò il luogo
dove nessun lupo può andare
l’ultimo sacro luogo della morte
egli seppe di una verità
che un solo lupo può conoscere
lo scettro e la corona dei re
ululando per il sangue
Un-occhio conduce il branco
gettandosi tra le foreste e la tormenta.

La vetta si levava scoscesa
cime spettrali scalavano il cielo
Zanna fuggiva tra giungle di ghiaccio
duro sulla sua coda, Un-occhio si staccò dal branco
un vecchio eroe invincibile
scosceso, troppo scosceso
si snodava innanzi il sentiero
la discesa era l’unica via di salvezza
un lupo non fugge mai di fronte al proprio nemico
Zanna conosceva il prezzo che doveva pagare
Un-occhio stava di fronte a lui
con la corona sulla testa
lo scettro alzato per assestare il colpo mortale.

Zanna, figlio di Grande Zanna
il traditore che cerchiamo
le leggi dei Fratelli dicono questo
che solo il Re può vedere la Corona degli Dei
e lui, l’usurpatore, deve morire
ringhiando egli si lanciò
alla gola del suo nemico
ma Zanna combatté contro l’eroe invano
l’alba vide la bianca montagna cinta di rosso
la corona non se ne sarebbe
più andata un’altra volta
Un-occhio nascose la corona
e con la testa cinta d’alloro
tornò nel branco e visse in pace”.

(Traduzione a cura di Francesco Komd)

—————————————————-

Genesis, White mountain – 6.44
(Tony Banks, Peter Gabriel, Anthony Phillips, Mike Rutherford)
Album: Trespass (1970)

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa dei Genesis.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini e Francesco Komd
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-