Francesco Guccini – Bisanzio (testo)

———————————————— “Anche questa sera la luna è sorta affogata in un colore troppo rosso e vago Vespero non si vede, si è offuscata la punta dello stilo si è spezzata Che oroscopo puoi trarre questa sera, Mago?

Francesco Guccini – Asia (testo)

———————————————— “Fra i fiori tropicali fra grida di dolcezza la lenta, lieve brezza scivolava. E piano poi portava fischiando fra la rete l’odore delle sete e della spezia.