“I don’t believe in an interventionist God
but I know, darling, that you do
but if I did I would kneel down and ask Him
not to intervene when it came to you
not to touch a hair on your head
to leave you as you are
and if He felt He had to direct you
then direct you into my arms

Into my arms, O Lord
into my arms, O Lord
into my arms, O Lord
into my arms

And I don’t believe in the existence of angels
but looking at you I wonder if that’s true
but if I did I would summon them together
and ask them to watch over you
to each burn a candle for you
to make bright and clear your path
and to walk, like Christ, in grace and love
and guide you into my arms

Into my arms, O Lord
into my arms, O Lord
into my arms, O Lord
into my arms

And I believe in Love
and I know that you do too
and I believe in some kind of path
that we can walk down, me and you
so keep your candles burning
and make her journey bright and pure
that she will keep returning
always and evermore

Into my arms, O Lord
into my arms, O Lord
into my arms, O Lord
into my arms”.


—————————————————-

Traduzione.

“Io non credo in un Dio interventista
ma so che tu lo fai, cara
e se ci credessi, Gli chiederei in ginocchio
di non intervenire nei tuoi riguardi
di non toccarti neanche un capello
di lasciarti così come sei
e se proprio Lui volesse condurti
di condurti allora fra le mie braccia

Fra le mie braccia, O Signore
fra le mie braccia, O Signore
fra le mie braccia, O Signore
fra le mie braccia

Non credo che esistano gli angeli
ma se ti guardo me ne viene il dubbio
se ci credessi li convocherei tutti quanti
e chiederei loro di vegliare su di te
ognuno accendendo per te una candela
ad illuminarti un sentiero ben tracciato
che tu percorra, come Cristo, in grazia e amore
e che ti guidi fra le mie braccia

Fra le mie braccia, O Signore
fra le mie braccia, O Signore
fra le mie braccia, O Signore
fra le mie braccia

Io credo nell’Amore
e lo stesso so di te
credo che ci sia un sentiero
che possiamo percorrere insieme
Tenete accese le vostre candele
rendete il suo viaggio luminoso e puro
affinché lei continui a tornare
ogni volta e per sempre

Fra le mie braccia, O Signore
fra le mie braccia, O Signore
fra le mie braccia, O Signore
fra le mie braccia”.

(Traduzione a cura di Marie Jolie)

—————————————————-

Nick Cave & The Bad Seeds, Into my arms – 4:16
(Nick Cave)
Album: The Boatman’s Call (1997)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Marie Jolie
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-